Valencia, Rodrigo: "Chiedo scusa, non posso sbagliare così un rigore"

di Rosa Doro
Foto Articolo

Ancora un pareggio per il Valencia che in casa contro il Valladolid non è andato oltre l'1-1. A fine partita, però si è preso tutte le sue colpe l'attaccante Rodrigo che ad inizio secondo tempo ha sbagliato un rigore in un momento molto delicato per la squadra spagnola: "La squadra ha giocato una grande partita oggi, è chiaro che quando arriviamo alla porta non siamo molto bravi, abbiamo scarso successo. Marcelino? L'allenatore sta facendo il suo lavoro, non deve lasciarsi trasportare dalla situazione, sta cercando di cambiare le cose. Gli allenatori hanno colpe fino ad un certo punto, i miracoli non li possono fare, non può certo tirare i rigori al posto mio. Ha una parte delle sue responsabilità come capo, proprio come l'anno scorso, quando le cose stavano andando bene, ma poi dobbiamo assumerci le altre noi che andiamo in campo. Chiedo scusa ai compagni per aver sbagliato il rigore, nella situazione in cui siamo, non sarebbe dovuto succedere".


Altre notizie
Mercoledì 16 Gennaio 2019
 00:00  ...con Amelia
Martedì 15 Gennaio 2019