Menù Notizie

TMW RADIO - Protti: "Juventus, Chiellini straordinario. E' insostituibile"

di TMWRadio Redazione
Foto Articolo

L’ex capitano del Livorno, Igor Protti, interviene a “Stadio Aperto” su TMW Radio commentando i temi legati al Napoli, alla Lazio e alla Juventus parlando del peso dell’assenza di Chiellini nella squadra di Sarri.

Nelle ultime ore si sta discutendo tanto del VAR, cosa ne pensi della tecnologia nel calcio?

“Il VAR è uno strumento utile, secondo me ha limitato notevolmente gli errori arbitrari in questi anni. Non si riuscirà mai a risolvere tutti i problemi perché di mezzo c’è sempre l’arbitro che agisce secondo la propria interpretazione, ed essendo umano può sbagliare. Certo è che le regole che ci sono ora rendono il lavoro molto complicato”.

Il Napoli in questa stagione ha battuto diverse squadre importanti, l’ultima l’Inter, come ti spieghi la stagione travagliata dei partenopei?

“Mi verrebbe da dire che le motivazioni calanti potrebbero essere la causa di questa stagione difficile. Ci sono momenti in cui la testa fa la differenza, più delle caratteristiche tecniche. I calciatori del Napoli probabilmente sono riusciti a metterci la giusta concentrazione e grinta solo contro avversari di una certa caratura”.

Che momento sta attraversando la Juventus?

“La Juventus ha fatto un cambio importante nella direzione tecnica ad inizio anno. Nel momento in cui un allenatore nuovo chiede delle cose diverse da quelle fatte con il tecnico precedente è normale che il ritmo non sia altissimo per via delle novità tattiche. Adesso arriva un momento importante con il ritorno della Champions League e la competizione arriva nel momento in cui la Juventus sta faticando, ma sono convinto che gli uomini di Sarri tireranno fuori il massimo nei momenti cruciali”.

L’assenza di Chiellini si sta facendo sentire nella difesa della Juventus?
“Dico da tanti anni, anche quando si parlava di Giorgio come uno dei problemi della Juventus che non funzionava, che il giorno in cui Chiellini lascerà la difesa della Juve sarà un gran problema trovare il giusto sostituto. È un difensore straordinario con grande mentalità che trasmette anche ai compagni di squadra. De Ligt è un giovane straordinario, ma Chiellini è insostituibile e la sua assenza indebolisce la Juve”.

Nella tua esperienza da calciatore sei stato compagno di squadra di Allegri, che ricordi hai di lui?

“Siamo stati compagni a Livorno e a Napoli. Da ragazzo era l’opposto dell’allenatore che poi è diventato. Ha mantenuto la semplicità nell’espressione dei concetti e quella voglia di smorzare i toni non prendendosi sempre troppo sul serio, da buon livornese. Massimiliano ha dimostrato sempre di essere un tecnico di altissimo profilo”.

Immobile riuscirà a battere il record di gol di Higuain?

“Ciro può fare ancora tanti gol perché sente tanto la porta. Oltre ad essere un grande attaccante ha la fortuna di giocare con grandi calciatori che lo assistono come Luis Alberto. Lo spagnolo sta facendo una stagione meravigliosa e vederlo giocare è una gioia per gli occhi. Bisogna elogiare il lavoro della dirigenza laziale perché sono dei maestri nel trovare giocatori poco conosciuti che poi diventano calciatori di altissimo livello.

Da bandiera della squadra, cosa auguri al Livorno?

“Non voglio entrare nei dettagli, dico solo che chiunque prenderà il Livorno dovrà farlo con tanta voglia e determinazione. Per la squadra spero il meglio anche se la situazione ora è complicata, ma finché la matematica non li condanna i ragazzi devono continuare a lottare”.


Igor Protti, ex attaccante, sul Var, il Napoli, la Juventus, Chiellini, Immobile. Luis Alberto, e Massimiliano Allegri. In studio Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini
Altre notizie
Mercoledì 19 Febbraio 2020
00:25 Altre Notizie Corsi su Sarri: “Martusciello mi ha confermato che avrebbero spinto l'Empoli nel derby" 00:20 Calcio femminile Linari: "Juve un passo avanti. Vedremo se in futuro ci sarà più competizione per il titolo" 00:15 Serie A Milan, Maldini e Boban guardano a Roma: in estate nuovo assalto a Under 00:11 Calcio estero Borussia Dortmund-PSG 2-1, le aperture in Francia: "Il muro giallo non si è infranto" 00:10 Serie A Genoa, Marroccu: "Lotta durissima per la salvezza. Soumaoro? Presidente tempestivo"
00:05 Serie B Perugia, la società annuncia il silenzio stampa e annulla le conferenze pre e post gara 00:03 Calcio estero CL, Haaland è il 5° ad andare in doppia cifra all'esordio: il 1° fu Fontaine, il migliore Susler 00:03 Calcio estero Atletico-Liverpool 1-0, le aperture in Inghilterra: "Masterclass di Simeone, Reds frustrati"" 00:02 L'altra meta' di ...Giacomo Vrioni 00:00 Nato Oggi... Mauro Icardi, l'ex capitano nerazzurro fra gol (tanti) e polemiche 00:00 Editoriale E’ la Juventus la favorita della Champions, scherza ma Klopp ha ragione. Ecco perché, e le altre tre a pari merito. E il prossimo anno aggiungerà anche Pogba (e Icardi?) magari dando Ramsey e Rabiot 00:00 A tu per tu ...con Pierpaolo Marino
Martedì 18 Febbraio 2020
23:59 Serie A Atalanta, Percassi sul mercato: "I conti sono fondamentali. Bravi a non vendere i top" 23:58 Calcio estero Borussia Dortmund-PSG 2-1, le aperture in Germania: "Haaland da pazzi, Klopp un flop" 23:55 Calcio estero Da Haaland a Reyna, il Dortmund gonfia il petto: "Non compriamo superstar, ce le costruiamo" 23:52 Calcio estero Atletico Madrid-Liverpool 1-0, le aperture in Spagna: "Colchoneros meglio dei campioni" 23:50 Calcio estero Liverpool con le polveri bagnate: zero tiri in porta. L’ultima volta col Napoli nel 2018 23:49 Calcio estero Atletico Madrid, Simeone: "Partita intensa, siamo stati un blocco" 23:45 Serie A Theo Hernandez: "Al Milan mi aiutano tutti, Ibrahimovic giocatore divino" 23:45 Calcio estero Borussia Dortmund, Favre: "Avevamo previsto il cambio di modulo del PSG" 23:40 Calcio estero Talismano Saul: quando segna l’Atletico Madrid non perde mai 23:39 Calcio estero Liverpool, Klopp: "Atletico complicato da affrontare, fiducioso per il ritorno" 23:35 Calcio estero Sulle orme del padre: Reyna debutta in Champions League. Ed è decisivo 23:33 Calcio estero PSG, Tuchel: "Non ho rimpianti, abbiamo ancora chance per qualificarci" 23:30 Serie A Valencia, Celades: "Atalanta bomba offensiva. Vogliamo disinnescarla" 23:25 Serie A Come Haaland nessuno mai: raggiunta la doppia cifra in Champions dopo sole sette gare 23:24 Calcio estero Le pagelle del Liverpool - Henderson lotta, tridente anonimo 23:20 Calcio estero Il fratello di Pogba conferma: "Andrà via. Dove? Vuole vince e giocare in Champions" 23:15 Serie A Atalanta, Gasperini: "Se firmerei per l'1-0? Sarei contento di avere un vantaggio" 23:15 Calcio estero Le pagelle del Dortmund - Haaland fenomeno, Sancho c'è. Male Hazard