Menù Notizie

RBN, Torricelli: "Anti-Juve? L'Inter ha qualcosa in più del Napoli"

di Alessandra Stefanelli
Foto Articolo

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, è intervenuto l’ex calciatore della Juventus Moreno Torricelli:

Su Fiorentina-Juventus: “Sicuramente è una partita delicata per via della rivalità tra le due squadre, è quasi un derby per entrambe, soprattutto per la Fiorentina. Arriva in un momento in cui entrambe le squadre hanno avuto cambiamenti importanti. La Fiorentina è in difficoltà perché non ha ancora fatto punti, ma bisogna essere molto attenti. E poi la rivalità farà dare ai viola il 110%. La Fiorentina contro il Napoli è stata battuta per un errore dell’arbitro clamoroso, ma ha giocato molto bene. Quello che manca è il risultato contro il Genoa, a detta di tutti i viola potevano giocare molto meglio, ma non hanno dimostrato tutto il loro valore. Ribery è un giocatore straordinario, sposta gli equilibri. È stato preso all’ultimo e magari non aveva i minuti nelle gambe, ma dopo la sosta penso possa giocare titolare. Poi c’è Boateng, ci sono tanti giovani. Se andiamo a paragonare le due rose non c’è confronto, ma Firenze per la Juve è sempre una trasferta insidiosa. Dipende molto dall’approccio che ha la Juventus”.

Sul problema terzini: “Vedendo la rosa è vero che la Juventus abbia qualche problema a livello numerico in questo ruolo, soprattutto con l’assenza di De Sciglio. Ma penso che Cuadrado possa giocare esterno basso, può essere un’alternativa in più. Mi sarebbe piaciuto marcare Ribery, anche se forse sarei un po’ limitato dalle nuove norme arbitrali. Incontrare questi grandi giocatori ti fa sentire importante”.

Sul caso Chiesa: “Non so che promesse gli avessero fatto i Della Valle, ma credo che con il cambio della presidenza Commisso non si poteva presentare lasciando andare il numero uno della Fiorentina, il giovane più interessante che abbiamo in Italia. La Fiorentina ha fatto bene a tenerlo, ora dipenderà dalla proprietà e da come vorrà far crescere questa società. Mi pare vogliano puntare tutto su di lui. Certo per il calciatore sarebbe stato importante andare alla Juventus che è una delle prime squadre in Europa, qualsiasi giocatore ambisce a giocare nelle squadre più forti. Lui voleva la Juventus non a caso, sarà un problema che si rimanderà tra un anno”.

Sull’anti-Juve: “Io credo che l’Inter abbia qualcosina in più sotto il profilo della personalità dei giocatori in rosa. Il Napoli è una buona squadra, ma è molto fragile di testa. Credo che l’Inter abbia qualcosa in più, ma non credo che sia ai livelli della Juventus. I bianconeri in Italia non avranno problemi neanche quest’anno”.

Altre notizie
Sabato 04 Luglio 2020
11:45 Serie A Roma, quale futuro per Pellegrini e Zaniolo? Ancora non c'è traccia del 'progetto ambizioso' 11:45 Serie A LIVE TMW - SPAL, tra poco la conferenza stampa di Gigi Di Biagio 11:42 Calcio estero Chelsea, per la difesa piace Pau Torres del Villarreal: sul centrale altri quattro top club 11:38 Serie A Napoli, Insigne: "Mi ispiro a Del Piero. Totti voleva essere il mio agente, ma ho rifiutato" 11:34 Serie C ESCLUSIVA TMW - Calaiò: "Catania, la Serie B come mezzo per salvare il futuro del club"
11:30 Serie A Inter, torna di moda il nome di Giroud: gli ultimi acquisti dei Blues gli toglieranno spazio 11:27 Serie B Benevento, altra idea d'esperienza per la difesa: sondaggio per Nagatomo 11:23 Serie A Roma in vendita, Arison smentisce: "Non sono interessato a comprare un club di calcio" 11:19 Serie B Serie B, classifica marcatori: Simy del Crotone insidia la vetta 11:15 Serie A Hellas, Juric: "Adesso non rilassiamoci. Futuro? Ne parlo da un po' con la società" 11:12 Calcio estero Real Madrid, Zidane non vede Bale e James Rodriguez: a fine stagione andranno via 11:08 Serie A Juventus, spunta l'idea Dzeko per l'attacco: Sarri lo apprezza da sempre 11:06 Le Statistiche Sampdoria e Spal vanno a braccetto e mandano pochi giocatori in gol 11:04 Serie C ESCLUSIVA TMW - De Petrillo: "Alessandria? Senza favori del pronostico si hanno meno pressioni" 11:00 Serie A Arbitri delle gare della domenica: Inter-Bologna a Pairetto, Napoli-Roma a Di Bello 10:57 Calcio estero Le aperture in Portogallo - Sporting, obiettivi Feddal e Pedro Porro. Espirito Santo su Corona 10:53 Serie A Napoli, Insigne: "Ammutinamento fu un errore. Ad Ancelotti dissi che doveva bacchettarci" 10:49 Serie B Crotone, Stroppa: "Buona prestazione, ma ora dobbiamo pensare al Cittadella" 10:45 Serie A Inter, niente fretta per Emerson Palmieri ma Marotta è già pronto a trattare la formula 10:42 Calcio estero PSG, l'apertura de L'Equipe sui metodi di Leonardo: "La tela del maestro" 10:38 Serie A Milan, tentazione Ibra dal primo minuto: altrimenti Rebic favorito su Leao 10:34 Calcio estero Le aperture in Inghilterra - Klopp chiede medaglie per tutti. E di stare attenti 10:30 Serie A Roma, Fonseca si scopre sotto esame: faccia a faccia con la squadra 10:27 Serie B Corriere di Verona sui gialloblù: "Chievo aggrappato all'area playoff" 10:23 Calcio estero Le aperture spagnole - Messi dubita sul rinnovo ed il Barça trema. Blaugrana su Eric Garcia 10:19 Serie B Il Mattino (ed. Benevento), Inzaghi: "Pagata la festa, ko per gli episodi" 10:15 Serie A Serie A come l'NBA? Gravina è categorico: "Il nostro campionato non è un circolo chiuso" 10:12 Serie B Corriere dello Sport: "Che Salernitana. In 10 con il cuore" 10:09 Le Statistiche L'Inter non ha proprio rivali...nei primi tempi. Bologna fa meglio nella ripresa 10:06 Le Statistiche Gattuso, prima volta contro la Roma… ma vestito azzurro