Menù Notizie

Maldini: "Cardinale mi licenziò per cattivi rapporti con Furlani, ma le motivazioni erano deboli"

di Alessio Del Lungo
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Paolo Maldini, ex direttore dell'area tecnica del Milan, ha parlato a La Repubblica per la prima volta dopo il suo addio ai rossoneri, tornando sulle motivazioni del divorzio. Il dirigente si è tolto più di un sassolino dalle scarpe, provando a spiegare i perché di un'interruzione del rapporto che ha lasciato alcuni strascichi: "Cardinale mi disse che io e Massara eravamo licenziati. Gli chiesi perché e lui mi parlò di cattivi rapporti con l’ad Furlani. Allora io gli dissi: ti ho mai chiamato per lamentarmi di lui? Mai. Ci fu anche una sua battuta sulla semifinale persa con l’Inter, ma le motivazioni mi sembrarono un tantino deboli".

Maldini prosegue: "Le cosiddette assumptions, gli obiettivi stagionali, erano: ipotizzando l’eliminazione dalla Champions, un turno passato in Europa League e la qualificazione alla Champions successiva. Quella semifinale ha portato almeno 70 milioni di introiti in più e l’indotto record di sponsor e ticketing. L’attivo di bilancio appena approvato è relativo all’esercizio 2022-23, con le assumptions abbondantemente centrate".

Maldini parla anche di Tonali: "Avremmo fatto il possibile per non lasciarlo andare. Non siamo mai stati totalmente contrari a una cessione importante, ma non ’era necessità. Per Sandro spendemmo un quinto del valore di dominio pubblico e dovemmo discutere animatamente con Ceo e proprietà: non lo voleva neppure l’area scouting".

Altre notizie
Giovedì 29 Febbraio 2024
06:10 Serie A Inter-Atalanta 4-0, le pagelle: Inzaghi da 8, Carnesecchi da 4. Lautaro, i rigori non servono 06:05 Serie A Sassuolo-Napoli 1-6, le pagelle: ci sono due 3, voto 9 per Osimhen. Bravo Calzona 06:00 Il Talento del Giorno Un talento al giorno, Vincent Gunnar Johansson: un fantasista per il futuro del Genoa 05:45 Altre Notizie Sky o DAZN? La programmazione televisiva fino alla 30^ giornata di Serie A 05:30 Altre Notizie Serie A 2023/2024, ecco il calendario completo con tutte le gare fino alla 38^ giornata
05:00 Nato Oggi... Jesper Lindstrom, il flop dell'anno a Napoli. Pagato 30 milioni, rischia l'Europeo 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di giovedì 29 febbraio 02:00 Serie A L'Inter cala il poker a San Siro contro l'Atalanta: gol e highlights della partita 01:47 Serie A Sosa: "Osimhen alla Juve farebbe molta fatica, Vlahovic a me piace tantissimo" 01:10 Serie A Leao: "Mi do 8.5 come scrittore, calciatore e cantante. Milano è diventata casa mia" 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 28 febbraio 00:56 Serie A La Serie A non ha più asterischi. L'Inter inizia a fiutare la stella, la classifica aggiornata 00:53 I fatti del giorno InterMeraviglia: quarto poker di fila, la capolista se ne va. +12 sulla Juve 00:49 I fatti del giorno Atalanta più nera di rabbia che azzurra: l'Inter è un incubo per Gasperini 00:45 I fatti del giorno La mano di Calzona. Finalmente un Napoli formato Campioni d'Italia: 6-1 al Sassuolo 00:42 I fatti del giorno Bigica ne incassa sei all'esordio ed è già in discussione. Sassuolo in crisi nera 00:38 I fatti del giorno Rabiot apre al rinnovo con la Juve. Che intanto rischia di perdere Chiesa per colpa di Alex Sandro 00:34 I fatti del giorno Rafa Leao surfa fra passato, presente e futuro. E ammette: "Mi vedo solo al Milan" 00:30 Serie A TOP NEWS ore 24 - Inter schiacciasassi: +12 sulla Juve. Genoa, arriva un rinnovo 00:26 Calcio femminile “Sembra quella di Busquets e Iniesta”. L'elogio di Herve Renard alla Spagna femminile 00:25 Serie A Inter, Inzaghi: "Rinnovo? Non è il momento di parlarne. Sto bene dove sto" 00:22 Serie A Inter, Inzaghi: "Manca ancora tantissimo". Poi spiega la dedica di Dimarco sul gol 00:19 Calcio estero Ribery potrebbe tornare al Bayern Monaco: pronto un posto nel settore giovanile 00:15 Serie A Milan, Raveyre: "Contento di potermi allenare con Maignan, posso imparare tanto" 00:11 Serie A Calzona e la rincorsa Champions: "Ci credo, finché la matematica non ci condanna..." 00:10 Editoriale Un’Inter inarrestabile e lampi del “vecchio” Napoli 00:08 Serie A Sassuolo, Bigica: "Non andremo in ritiro. Berardi sicuramente disponibile per Verona" 00:04 Calcio estero Liverpool ai piedi di Koumas e Danns: Klopp lascia in eredità anche giovani di talento 00:02 Serie A Inzaghi fa il punto: "Acerbi, Thuram e Calha tornano fra Genoa e Bologna. Speriamo per Frattesi" 00:01 Serie A Bologna, Motta sull'Atalanta: "Sono fortissimi e sanno come non farti giocare"