Le ultime su Torino-Bologna: torna Iago Falque dal primo minuto

di Simone Lorini
Foto Articolo

Undici gare alla fine della stagione, ogni punto conta e anche tra Torino e Bologna, gara del sabato sera del 28° turno di Serie A 2018/19, in palio c'è un successo che può contare molto. Per il Bologna i tre punti colti contro il Cagliari non possono e non devono rimanere un episodio isolato, anche perché la classifica rimane delicata. Ma anche il Torino è in piena lotta, per l'Europa però, e contro i felsinei dovrà dare continuità alle prestazioni delle ultime settimane: Atalanta, Lazio e Fiorentina guarderanno con interesse al risultato del Grande Torino.

Zaza in panchina e Iago Falque al fianco di Belotti nel Torino di Mazzarri, che cambia poco nella formazione che sfiderà il Bologna rispetto a quanto visto contro il Frosinone. Lukic potrebbe essere preferito a Meitè al fianco di Baselli, con Ansaldi e De Silvestri sulle corsie laterali.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Baselli, Rincon, Lukic, Ansaldi; Iago Falque, Belotti

Fuori Helander per una distorsione, Edera invece recupera dal problema alla spalla ed entra tra i convocati. Palacio farà il centravanti, anche se Destro scalpita ma non avendo novanta minuti nelle gambe non può partire dall'inizio. A centrocampo Dzemaili insidia il posto di Poli, il dubbio è aperto grazie alla crescita dello svizzero nelle ultime settimane.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Lyanco, Danilo, Dijks; Dzemaili, Pulgar; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio.
Allenatore: Mihajlovic.


Altre notizie
Giovedì 21 Marzo 2019