Le probabili formazioni di Barça-Man Utd - Sfida rovente al Camp Nou

di Andrea Carlino
Foto Articolo

Tra il Barcellona e la semifinale di Champions League c'è il Manchester United. I catalani hanno vinto all'andata, ad Old Trafford, grazie all'autorete di Shaw. Al Camp Nou hanno a disposizione due risultati su tre per il passaggio del turno. I Red Devils, però, hanno compiuto l'impresa già agli ottavi eliminando il Paris Saint-Germain vincendo in trasferta. Dunque, guai a definirla già una gara chiusa malgrado lo 0-1 dell'andata.
Per l'allenatore della squadra inglese, Ole Gunnar Solskjær sarà una partita speciale, perché tornerà nel palcoscenico del suo più famoso trionfo europeo, la Champions League con il Manchester United ottenuta nel 1999. Sebbene il bilancio sia abbastanza equilibrato nei precedenti tra le due squadre, con lo United vincente in tre occasioni contro le cinque del Barcellona in 12 partite, la formazione spagnola ha vinto le ultime tre partite - le prime due di questa striscia in finale. Il Barcelona ha inflitto allo United la più pesante sconfitta in Champions League quando si è imposto per 4-0 nella gara di ritorno della fase a gironi 1994/95 grazie alla doppietta di Hristo Stoichkov. Lionel Messi ha segnato 22 gol in 30 partite contro avversari inglesi - più di quelle segnate contro altre squadre di altre nazionalità.
Calcio d'inizio alle ore 21.00. L'arbitro sarà il tedesco Brych.

COME ARRIVA IL BARCELLONA - Con la vittoria dell'andata, il Barça in Europa ha perso una sola volta nelle ultime 14 partite contro avversari inglesi vincendo in dieci occasioni. Il Barcellona, con la testa alla Champions League ed una Liga ormai chiusa, ha pareggiato solo zero a zero contro l'Huesca, con Messi a riposo. In casa Barcellona non ci sono squalificati. Valverde è in apprensione per Rakitc e Sergi Roberto, che sono in dubbio (il primo è più sicuro di farcela del secondo): Davanti a ter Stegen ci saranno Jordi Alba, Lenglet, Piqué e Sergi Roberto (in ballottaggio con Semedo). A centrocampo Busquets, Rakitic e Arthur. Messi con Suarez e Coutinho in attacco. Out Vermalaen e Rafinha.

COME ARRIVA IL MANCHESTER UNITED - I Red Devils hanno già affrontato degli avversari spagnoli in questa edizione della competizione; gli inglesi hanno pareggiato 0-0 col Valencia nell'andata in casa ma perso 2-1 al Mestalla nell'ultima partita del girone. Il Manchester United arriva alla sfida di martedì sera dopo la vittoria contro il West Ham per 2-1 in Premier League, con la doppietta di Pogba. Squalificato Shaw, infortunati Bailly e Valencia, fuori anche Herrera, la difesa sarà composta da Dalot, Lindelof, Smalling e Young. Pogba in mediana, con il ballottaggio tra Fred e McTominay (il secondo favorito). In dubbio Sanchez, partono in vantaggio Lingard, Mata e Rashford per supportare l'unica punta Lukaku. Attenzione anche a Martial. Non è escluso il 4-3-3 con Matic in campo e Lingard in panchina.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BARCELLONA (4-3-3): ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Arthur; Messi, Suarez, Coutinho. Allenatore: Valverde

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Dalot, Lindelof, Smalling, Young; Pogba, McTominay; Lingard, Mata, Rashford; Lukaku. Allenatore: Solskjaer

ARBITRO: Brych (Germania)


Altre notizie
Giovedì 18 Aprile 2019