Menù Notizie

Malta-Italia, le probabili formazioni: Mancini cambia mezza squadra, Politano e Gnonto dal 1'

di Raimondo De Magistris
Fonte Dal nostro inviato a Malta
Foto
Andrà in scena al National Stadium Ta' Qali la seconda gara dell'Italia valida per le qualificazioni a Euro 2024. Dopo la sconfitta di giovedì sera contro l'Inghilterra, gli Azzurri sono obbligati a battere Malta, squadra materasso del gruppo C e numero 167 del Ranking FIFA. Si giocherà in uno stadio da poco meno di 17mila posti che, per l'occasione, andrà tutto esaurito. E' lo stadio della Nazionale, uno dei tre nel quale si gioca anche la Premier League maltese, campionato dominato quest'anno dall'Hamrun. Arbitrerà la contesa il direttore di gara bulgaro Georgi Kabakov.

COME ARRIVA MALTA - Dopo aver perso di misura sul campo della Macedonia del Nord, Malta è pronta a disputare la sua prima gara tra le mura amiche nel girone di qualificazione a Euro 2024. L'obiettivo sarà provare il più possibile a mettere in difficoltà l'Italia. "Per noi la sfida contro l'Italia è un Everest da scalare", ha detto in conferenza stampa il ct Michele Marcolini, allenatore alla sua seconda partita alla guida di questa Nazionale. Previsti un paio di cambi rispetto alla gara di giovedì scorso: non dovrebbe essere confermato Satariano, bomber del Balzan di proprietà del Frosinone. Al suo posto, uno tra Nwoko e Jones con quest'ultimo favorito.
Malta (3-4-2-1) - Bonello; Apap, Borg, Z.Muscat; J.Mbong, Guillamier, Kristensen, Camenzuli; Teuma, P.Mbong; Jones. A disposizione: Grech, Formosa, Attard, Micallef, Brown, Paiber, Corbolan, N.Muscat, Yankam, Nwoko, Satariano, Dimech. Commissario tecnico: Michele Marcolini.

COME ARRIVA L'ITALIA "Faremo diversi cambi", ha annunciato Roberto Mancini in conferenza stampa. Il ct dell'Italia rispetto alla sfida di giovedì contro l'Inghilterra è pronto a cambiare mezza squadra. Nemmeno convocato Lorenzo Pellegrini: ci saranno Politano e Gnonto nel tridente con Retegui che, invece, va verso la conferma. A centrocampo Cristante e Tonali al posto di Jorginho e Barella. In difesa chance dal 1' per Scalvini.
Italia (4-3-3) - Donnarumma; Di Lorenzo, Scalvini, Acerbi, Spinazzola; Tonali, Cristante, Verratti; Politano, Retegui, Gnonto. A disposizione: Meret, Carnesecchi, Toloi, Darmian, Emerson Pamieri, Romagnoli, Jorginho, Pessina, Frattesi, Scamacca, Grifo, Berardi. Commissario tecnico: Roberto Mancini.
Altre notizie Milan
Lunedì 15 Aprile 2024
Domenica 14 Aprile 2024