Bayern, Ribery: "Piacevo a Juve, Inter e Milan ma restare è stato il top"

di Pietro Lazzerini
Foto Articolo

Franck Ribery, attaccante che a fine stagione lascerà il Bayern Monaco dopo anni di militanza, ha parlato a Sport Bild: "Restare al Bayern è stata una delle migliori decisioni della mia vita. Mi volevano sette squadre tra le migliori al mondo: Juventus, Inter, Milan, Chelsea, Real Madrid, Barcellona e Manchester United. Non è stato facile perché mi sono passati tanti pensieri in testa, ma ora posso solo ringraziare il presidente Hoeness e il mio agente per avermi aiutato a prendere questa decisione".


Altre notizie
Giovedì 23 Maggio 2019