Menù Notizie

Le pagelle della Spagna - Dani Olmo e Grimaldo incidono. De La Fuente chiude a 9 punti

di Andrea Carlino
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Risultato finale: Albania-Spagna 0-1

SPAGNA

Raya 6 - Praticamente inoperoso per gran parte della gara, si limita all'ordinaria amministrazione con qualche uscita alta e rinvii precisi. Non deve compiere interventi degni di nota, grazie anche alla scarsa pericolosità dell'attacco albanese. Attento nelle rare occasioni in cui è chiamato in causa, dà sicurezza al reparto difensivo con la sua presenza tra i pali.

Navas 6.5 - Spinge con continuità sulla fascia destra, creando spesso superiorità numerica e mettendo in difficoltà la difesa albanese. Si fa apprezzare per diversi cross insidiosi e per la costanza con cui supporta la manovra offensiva. In fase difensiva non corre particolari pericoli, limitandosi a controllare le rare sortite avversarie. Una prova di sostanza e qualità del veterano spagnolo.

Vivian 6.5 - Guida la difesa con personalità, facendosi apprezzare per diverse chiusure tempestive e anticipi precisi. Bravo nel gioco aereo, dove domina sugli attaccanti albanesi. In fase di impostazione si distingue per la pulizia tecnica, facendo partire l'azione con sicurezza. Qualche sbavatura nel finale non pregiudica una prestazione nel complesso molto positiva.

Laporte 6 - Attento e preciso negli interventi difensivi nel primo tempo, non corre particolari pericoli grazie anche alla scarsa pericolosità dell'attacco albanese. Esce all'intervallo. Dal 46' Le Normand 6 - Sostituito da Le Normand che si inserisce bene nei meccanismi difensivi, garantendo solidità al reparto e facendosi apprezzare per diverse chiusure efficaci.

Grimaldo 7 - Padrone assoluto della fascia sinistra, spinge con continuità creando sempre superiorità numerica. Si fa apprezzare per diverse iniziative personali e cross insidiosi che mettono in difficoltà la difesa albanese. In fase difensiva non corre particolari pericoli, limitandosi a controllare le rare sortite avversarie. Una prova di alto livello, condita dall'assist decisivo per il gol vittoria.

Merino 6.5 - Prestazione di sostanza e qualità del centrocampista spagnolo, che si fa apprezzare per il dinamismo e la precisione nei passaggi. Bravo nel pressing e nel recupero palla, dà equilibrio alla squadra alternandosi nelle due fasi. Si inserisce con i tempi giusti creando pericoli alla difesa albanese. Nel finale accusa un po' di stanchezza ma la sua prova resta ampiamente positiva.

Zubimendi 7 - Domina a centrocampo con una prestazione di altissimo livello. Si fa apprezzare per la pulizia tecnica nei passaggi e per la capacità di dettare i tempi della manovra. Prezioso in fase di interdizione, dove recupera diversi palloni importanti. Bravo anche negli inserimenti offensivi, sfiorando il gol in un paio di occasioni. Una prova da leader che conferma il suo status di pilastro della nazionale.

Ferran Torres 7 - Vivace e propositivo sulla fascia destra, crea spesso la superiorità numerica mettendo in difficoltà la difesa albanese. Si fa apprezzare per diverse iniziative personali e cross insidiosi. Segna il goal che decide la gara. Dal 71' Yamal 6 - Yamal entra nel finale portando freschezza e qualità, sfiorando anche il gol con una conclusione insidiosa.

Dani Olmo 7 - Illumina la manovra offensiva spagnola con giocate di alta classe. Si muove con intelligenza tra le linee, creando spazi per i compagni e fornendo assist preziosi. Sfiora il gol in un paio di occasioni, dimostrando una condizione fisica ottimale. La sua tecnica sopraffina mette costantemente in difficoltà la difesa albanese. Dall'83' Alex Baena sv

Oyarzabal 6 - Si muove con intelligenza tra le linee, creando spazi per i compagni e fornendo diversi assist interessanti. Prezioso nel pressing alto, recupera diversi palloni importanti. Peccato per qualche imprecisione sotto porta, dove spreca un paio di buone occasioni. Dal 61' Fermin Lopez 6 - Lopez entra bene, portando dinamismo e qualità al centrocampo spagnolo nel finale.

Joselu 6 - Lotta come sempre al centro dell'attacco, facendo a sportellate con i difensori albanesi e creando spazi per gli inserimenti dei compagni. Peccato per qualche imprecisione sotto porta, dove spreca un paio di buone occasioni. Dal 71' Morata 6 - Si dà da fare.

Luis De La Fuente 7 - Imposta una Spagna dominante, che tiene in mano il pallino del gioco per tutti i 90 minuti. La sua squadra crea tante occasioni, peccando solo in fase realizzativa. Azzeccati i cambi nel finale. Chiude il girone a punteggio pieno, confermando la solidità del suo progetto tattico e la forza della rosa a sua disposizione.

Altre notizie
Giovedì 18 Luglio 2024
16:04 Serie CTMW Radio L'ex Gentilini: "Mi auguro che sia per la Triestina l'anno giusto per puntare alla B" 16:02 Altre Notizie Il sindaco di Pordenone: "Lo sport deve restare fuori dalle questioni politiche" 16:01 Editoriale E’ il mercato delle sorprese: Juve prende Cabal. Milan non solo Morata. Aggiustamenti Napoli e i sogni dell’Udinese 16:00 Serie A La Lazio vuole rinnovare il contratto a Mandas: una vecchia commissione blocca tutto 15:56 Calcio esteroUfficiale Visite mediche superate, Serhou Guirassy è un nuovo giocatore del Borussia Dortmund
15:53 Serie A Giaccherini: "Morata fortissimo, ma al Milan serviva un bomber da 20 gol a stagione" 15:49 Serie B Brescia, Verreth: "Qui hanno giocato Baggio e Pirlo. Non ci ho pensato 2 volte a venire" 15:46 Calcio femminileUfficiale Juve, Ella Palis annuncia l'addio dopo un anno: "Grazie per il sostegno e la fiducia" 15:45 Serie A Thiago Motta: "Auguro il meglio a Rabiot. Douglas Luiz dovrà fare anche il difensore" 15:41 Calcio estero Rabiot e Amrabat, il Manchester United ha nelle mani il futuro di due ex Serie A 15:38 Serie A Torino in pressing su Hajdari, ma è tira e molla sul prezzo col Lugano. Le ultime 15:34 Serie C Trento, completato lo staff tecnico che coadiuverà mister Tabbiani: Coppola il vice 15:30 Serie A Dopo le visite con la Fiorentina, ecco Pongracic al Viola Park: manca solo l'annuncio ufficiale 15:27 Calcio esteroUfficiale Lo Strasburgo rompe con Vieira: out la leggenda francese dopo un anno in panchina 15:23 Serie A Juventus, Giuntoli: "Prenderò altri 3 giocatori, uno per reparto" 15:19 Serie B Bari, operazione lampo per l’attacco: in arrivo Kevin Lasagna dall’Hellas 15:15 Serie A Napoli, Ostigard verso l'addio: il Rennes ha già l'accordo, ma lui preferisce il Torino 15:11 Calcio esteroUfficiale Aubameyang lascia l'Europa e atterra in Arabia: ha firmato con l'Al Qadsiah fino al 2026 15:10 Serie BTMW Cremonese, ci siamo per l'arrivo di De Luca dalla Sampdoria: affare in chiusura 15:08 Serie A Si dividono le strade della Juventus e di Rabiot. Il saluto del club: "Grazie di tutto, Adrien!" 15:04 Serie CUfficiale Altro rinforzo per il Taranto. In prestito dal Catania arriva Bocic per l'attacco 15:00 Serie A Lazio, tutti i nomi per la trequarti: Bellingham jr il sogno, Stengs può tornare in auge 14:56 Calcio estero Pepé scoppia: "Arsenal un fallimento, ho subito un trauma. Avevo un disgusto per il calcio" 14:52 Serie A Napoli, Conte: "Mi sto accorgendo che c'è tanto lavoro da fare, si parte da situazione media" 14:49 Serie B Palermo, Lucioni: "Vogliamo conquistare la A. Servono continuità e concentrazione" 14:48 Altre NotizieTMW Radio Bruscolotti: "Napoli, c'è fiducia nel lavoro di Conte ed è un bel segnale" 14:45 Serie A Juventus, Thiago Motta: "Koopmeiners non è mio, quindi non ne parlo. Voglio duttilità" 14:41 Calcio estero Manchester United, oggi si chiude per Yoro: annuncia nelle prossime 24 ore. I dettagli 14:38 Serie A Bologna, ultimatum per Ioannidis: o il Panathinaikos accetta 22+3 o l'affare salta 14:36 Serie A L'aumento per Rabiot non è stato preso in considerazione. Un anno fa aveva accettato per Allegri