Menù Notizie

Italia, Spalletti: "Ci si crede fino alla fine, sbagliati dei gol clamorosi per la nostra qualità"

di Marco Pieracci
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Luciano Spalletti, commissario tecnico dell'Italia, commenta ai microfoni Rai il pareggio in extremis contro la Croazia che regala gli ottavi di finale agli Azzurri: "Ci si crede fino all'ultimo secondo, ormai il calcio è questo qui. Ci sono dei momenti che diventano clou, ormai si erano messi dietro e potevamo colpirli alle spalle anche se abbiamo sbagliato gol clamorosi per la nostra qualità".

Cosa non ha funzionato?
"In qualcosa bisogna metterci mano, ci sono delle cose che succedono che sono illogiche nelle nostre partite però bisogna prendere quello che i ragazzi hanno delle loro qualità, mettendoli nelle condizioni di esprimersi al meglio".

Dove si deve fare meglio?
"Intanto si è passato il turno, con merito, dopodiché ci sarà modo di ragionare sulle prossime partite".

Altre notizie
Giovedì 18 Luglio 2024
16:45 Serie CUfficiale Triestina, la porta parla olandese. Triennale con opzione in caso di B per Roos 16:45 Serie A Fiorentina su Lovric? Giannichedda: "Centrocampista valido, abbina qualità e quantità" 16:42 Calcio estero Vieira lascia lo Strasburgo dopo una sola stagione, il presidente: "Sarà sempre il benvenuto" 16:41 Serie A Venezia, Cynar Spritz il nuovo sponsor. Il ds Antonelli: "Radicato nel territorio veneto" 16:40 Serie CUfficiale Lucchese, si chiude l'avventura di Russo in rossonero. L'attaccante ha rescisso il contratto
16:38 Serie A Rabiot non è come Ramsey: arrivato e deriso, se ne va da (quasi) indispensabile 16:34 Serie C Pergolettese, Mussa: "Ci mancano ancora un difensore e un esterno negli attaccanti" 16:32 Serie CUfficiale Alcione, nuovo innesto in difesa: dalla Serie D arriva il centrale Bertolotti 16:30 Serie A Torino su Adams, Vagnati ha alzato l'offerta all'attaccante scozzese. Tutti i dettagli economici 16:27 Calcio estero Potter si propone: "Pausa per rigenerarmi. Ora mi sento pronto per l'occasione giusta" 16:24 Serie C Casertana, nuovo innesto in difesa: arriva Heinz da SudTirol a titolo definitivo 16:23 Serie A Milan, lavori in corso per le uscite: Jovic resta in bilico, Luka Romero verso l'Alaves 16:19 Serie B Brescia, Buhagiar: "Grato a Cellino, farò il massimo per continuare questo mio sogno" 16:15 Serie A Bologna, non solo Rugani per la difesa: contatti quotidiani con l'agente di Hummels 16:11 Calcio estero Caso Enzo Fernandez, Mascherano: "So che persona è. A volte uno scherzo può essere frainteso" 16:08 Serie A "Mi manca molto Rabiot". L'investitura di Allegri che lo ha fatto rinascere dopo tre anni 16:04 Serie CTMW Radio L'ex Gentilini: "Mi auguro che sia per la Triestina l'anno giusto per puntare alla B" 16:02 Altre Notizie Il sindaco di Pordenone: "Lo sport deve restare fuori dalle questioni politiche" 16:01 Editoriale E’ il mercato delle sorprese: Juve prende Cabal. Milan non solo Morata. Aggiustamenti Napoli e i sogni dell’Udinese 16:00 Serie A La Lazio vuole rinnovare il contratto a Mandas: una vecchia commissione blocca tutto 15:56 Calcio esteroUfficiale Visite mediche superate, Guirassy è un nuovo giocatore del Borussia Dortmund 15:53 Serie A Giaccherini: "Morata fortissimo, ma al Milan serviva un bomber da 20 gol a stagione" 15:49 Serie B Brescia, Verreth: "Qui hanno giocato Baggio e Pirlo. Non ci ho pensato 2 volte a venire" 15:46 Calcio femminileUfficiale Juve, Ella Palis annuncia l'addio dopo un anno: "Grazie per il sostegno e la fiducia" 15:45 Serie A Thiago Motta: "Auguro il meglio a Rabiot. Douglas Luiz dovrà fare anche il difensore" 15:41 Calcio estero Rabiot e Amrabat, il Manchester United ha nelle mani il futuro di due ex Serie A 15:38 Serie A Torino in pressing su Hajdari, ma è tira e molla sul prezzo col Lugano. Le ultime 15:34 Serie C Trento, completato lo staff tecnico che coadiuverà mister Tabbiani: Coppola il vice 15:30 Serie A Dopo le visite con la Fiorentina, ecco Pongracic al Viola Park: manca solo l'annuncio ufficiale 15:27 Calcio esteroUfficiale Lo Strasburgo rompe con Vieira: out la leggenda francese dopo un anno in panchina