Menù Notizie

Pulcinelli scuote l'Ascoli: "Nella mia testa non esiste la possibilità di retrocedere"

di Luca Bargellini
Foto

Questa mattina, nella sede dell'Ascoli, Massimo Pulcinelli, patron del club bianconero, ha incontrato i giornalisti dopo essere stato al Picchio Village per parlare con calciatori e staff – “una bella riunione, ci siamo confrontati sulla mancata vittoria di La Spezia e tutti abbiamo voglia di salvarci. Ho trovato la squadra sul pezzo e si è assunta le proprie responsabilità” – si è messo a disposizione dei media.

Sulla contestazione dei tifosi: “So che siamo contestati, ma inveire contro i calciatori, sperando che facciano meglio, non è mai produttivo. A La Spezia l’atteggiamento avuto, soprattutto nel secondo tempo, non è stato assolutamente giusto, i subentrati hanno prodotto meno di chi è stato sostituito. Che il tifoso possa essere arrabbiato perché la squadra del cuore non vince ci sta, ma fare la caccia all’uomo contro uno o l’altro dirigente non va bene. Io e la mia famiglia abbiamo messo tanti soldi nell’Ascoli, quindi cornuto e mazziato no; non vengo al Del Duca perché sono arrabbiato con chi ha insultato me e la mia famiglia”.

Sui timori della piazza legati ad una eventuale retrocessione/fallimento: “Credo che sia una paura assurda, l’Ascoli non può fallire, sarebbe troppo grave, so bene che col calcio non si scherza e si fanno le cose serie e poi l’Ascoli è così scarica da contratti che non ha impegni particolari per il futuro. Garantisco tutto quello che mi compete finché sarò qui”.

Il Patron esterna anche le sue sensazioni: “Questo momento lo vivo più incazzato di sempre, nella mia testa non esiste che l’Ascoli possa retrocedere e lotterò fino all’ultimo, sono convinto che questo gruppo riuscirà a salvarsi e sono certo che riusciremo a fare i punti necessari, 13 o 14, con 4 gare in casa e 3 fuori; non credo sia utopia, è nelle nostre possibilità”.

Cambio allenatore: “Quando la matematica ti dà una tendenza è normale che, se abbiamo mandato via Viali, fosse necessario mandare via Castori, che ha allenato anche per più partite. Abbiamo scelto Carrera, che inseguivamo dall’anno scorso e siamo convintissimi della scelta fatta, con la speranza che produca i risultati. Carrera ci sarà sicuramente anche il prossimo anno”.

Sugli investimenti: “L’Ascoli ha il 14° budget della B, 250.000 € in meno del Catanzaro, che è quinto; dire di non aver fatto investimenti non è corretto, se poi consideriamo gli allenatori che ancora paghiamo, probabilmente l’Ascoli costa più del Catanzaro. Poi la differenza la fa la capacità delle persone deputate a scegliere i giocatori e se sono in grado di farlo o no, se prendi Raimondo, che ci era stato proposto dal Bologna, e non riesci a portarlo qui, ma prendi un ragazzo che si fa male, il risultato è diverso. I discorsi da dover fare sarebbero tanti, ma mi assumo sempre io le responsabilità. L’anno scorso abbiamo investito tanto su Forte, che quest’anno viene pagato per metà da noi, ma gioca a Cosenza”.

Possibili investitori: “Tutti i giorni abbiamo tre persone interessate ad entrare nel calcio, ma nessuno è all’altezza di potersi permettere il lusso di mantenere una squadra di calcio”.

Ancora sui tifosi: “Ringrazio chi viene e ci sostiene, ma non chi ci insulta. E non perché sia nato chissà dove, vengo dal nulla e ho sempre lavorato come un matto e con la mia famiglia siamo tutti impegnati a portare avanti l’Ascoli. Non ringrazio chi ci fa prendere multe salate ad ogni partita, l’ultima di 10.000 € a La Spezia. Quest’anno abbiamo superato i 100.000 di multa”.

Altre notizie
Mercoledì 17 Aprile 2024
11:49 Calcio estero Borussia Dortmund in semifinale, Brandt e Fullkrug: "Col PSG sarà diverso rispetto ai gironi" 11:45 Serie ALive TMW Atalanta, a breve la conferenza stampa di Gian Piero Gasperini 11:45 Serie A Fabiani conferma: "E' Kamada a decidere il suo destino, clausola scade il 30 maggio" 11:41 Serie B Bisoli si presenta: "Massimo impegno e dedizione totale: è ciò che prometto al Modena" 11:38 Serie A Saputo: "Vorrei vedere il Bologna grande come una volta, investo per farlo crescere"
11:36 Serie AFocus TMW Calafiori è uno dei big di Thiago Motta. Ma è appena arrivato e il Basilea ha il 40% 11:34 Serie ATMW Radio Europa League, Jacobelli: “Roma-Milan sfida importante per Pioli e De Rossi” 11:34 Serie C Avellino, Sgarbi avverte: "Serve arrivare bene ai playoff per puntare alla promozione" 11:31 Le Statistiche Cagliari in trasferta a Parma per calciare un rigore contro la Juventus 11:30 Serie A Moratti: "Assurdo criticare Zhang dopo gli ottimi risultati dell'Inter. Spero risolva i problemi" 11:26 Calcio estero Ucraina, Shevchenko lotta contro la corruzione: gli arbitri si sottoporranno al poligrafo 11:23 Serie A Napoli, sabato sarà osservato il portiere del futuro: Caprile sogna la conferma in estate 11:18 Altre Notizie Dalla Serie B con il Pisa al monastero. La nuova vita di Lidin, tra yoga e buddismo 11:15 Serie A Chiesa, la Juventus valuta due possibilità. Senza rinnovo sarà cessione: prezzo fissato 11:12 Calcio estero Barça fuori dalla Champions, Gundogan critica tutti: "Araujo avrebbe dovuto lasciarli segnare" 11:08 Serie A Fabiani annuncia: "C'è l'accordo con Zaccagni. Felipe Anderson ci ha rimesso dei soldi" 11:06 Serie AFocus TMW Dia out a tempo indeterminato dalla Salernitana, un anno fa è stato pagato 12 milioni 11:03 Serie B Ds Ternana: "Con Pradè mi sento spesso. Ottimi rapporti con la Fiorentina andranno avanti" 11:00 Serie A Juventus, rebus attacco: Vlahovic può partire, Chiesa non è felice e gli altri non segnano 10:56 Calcio esteroVideo Rivedi Xavi: "Rosso determinante, ha rovinato la sfida. Meritavamo noi la semifinale" 10:55 Le Statistiche Un derby senza (ancora) gol su punizione o di sinistro 10:51 Serie A Felipe Anderson, la scelta a sorpresa del Brasile e i perché del no alla Juventus 10:48 Serie D Pistoiese esclusa dalla D. Ravenna: "Situazione surreale. Valuteremo azione per tuterlarci" 10:45 Serie A Moratti: "Inter da 10, Inzaghi mi ha sorpreso. Seconda stella nel derby? Basta che arrivi" 10:42 Calcio esteroVideo Rivedi Luis Enrique: "Ho cercato di contenere le emozioni. Mbappé leader indiscusso" 10:38 Serie A Napoli, rivoluzione in estate: non solo Zielinski e Osimhen, altri tre certi dell'addio 10:36 Serie AFocus TMW Buongiorno vale 40 milioni, un'estate dopo. In corsa pure la Juve per sostituire Bremer 10:33 Serie C Pres. Sestri Levante: "Con la Vis Pesaro una finale. Volata incerta, ma possiamo salvarci" 10:30 Serie A Ranking UEFA per nazioni, l'Italia certa dei 4 posti Champions anche nel 2025/26 10:26 Calcio esteroVideo Rivedi Simeone: "Non sono contento per niente. Eravamo rientrati, poi i due gol decisivi"