Menù Notizie

Spezia: la Curva Ferrovia in aiuto dei più bisognosi

di Christian Pravatà
Fonte: www.acspezia.com
Spezia: la Curva Ferrovia in aiuto dei più bisognosi

Il  calcio non è soltanto un pallone che rotola. Un gioco. Un divertimento. Il gioco del calcio in Italia è entrato a far parte del tessuto sociale del Paese ed è negli stadi che la vita sociale prende forma in tutte le sue sfaccettature, in un'epoca in cui internet e smartphone hanno portato ad un progressivo isolamento dell'individuo. 
Negli impianti sportivi però si respira ancora oggi un'effervescente vitalità sociale, con migliaia di persone che indossando gli stessi colori, lasciano da parte pensieri, rancori e attriti della quotidianità, per sostenere la propria squadra del cuore. Sugli spalti nascono così amicizie che durano una vita intera e gruppi che uniti sotto lo stesso vessillo non perdono occasione per aiutare la propria città e tutte le persone che vivono momenti difficili, attività ben lontane dallo stereotipo del tifo violento che troppo spesso viene utilizzato a sproposito, sommergendo la parte più ampia, vera, pura e nobile del mondo ultras.

In queste settimane di emergenza sanitaria senza precedenti per l'Italia moderna, i tifosi spezzini non si sono tirati indietro e come già accaduto in tante altre circostanze, la Curva Ferrovia è scesa in campo per aiutare la propria città e in particolare le tante famiglie costrette a fare i conti non solo con il virus, ma anche con la crisi economica che sta attanagliando il Paese. I ragazzi del tifo spezzino si sono rimboccati le maniche ed hanno deciso di acquistare e consegnare beni di prima necessità (come pasta, farina, cibo in scatola ecc.) a singoli e famiglie in difficoltà, dimostrando ancora una volta il cuore grande degli abitanti della nostra meravigliosa città.

Ora più che mai è il momento di aiutarsi l'uno con l'altro e di essere umani, recuperando quei valori che troppo spesso nella nostra quotidianità abbiamo lasciato in secondo piano e lo Spezia Calcio ha deciso di supportare l'opera dei suoi tifosi, dando loro voce e donando un centinaio di mascherine per poter effettuare con serenità le consegne a domicilio che verranno effettuate nei giorni di martedì e venerdì.

Di seguito i dati per contribuire alla raccolta ed il contatto per le richieste di aiuto:

- il numero da contattare per la richiesta è 3491479748 - ALESSANDRO;

- chiunque abbia a cuore la causa e voglia dar una mano ai ragazzi può partecipare donando a: 

IBAN:IT06C0760105138299735099737
Numero carta 5333171032186005
Intestatario: Martina Rezzaghi
Codice Fiscale: RZZMTN92C61E463Z

(Per chi ricarica tramite PostePay utilizzare il “Numero Carta” tramite “ricarica carta prepagata”, per chi ricarica tramite Conto utilizzare “IBAN” tramite “bonifico”).

UNITI SI VINCE! 


Altre notizie Serie B
Sabato 06 Giugno 2020