Menù Notizie

Zazzaroni: "Milan, doveva andare così. La collana delle sfighe si completa"

di Simone Lorini
Foto
© foto di Lorenzo Marucci

Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, commenta così la sconfitta del Milan, che mette a forte repentaglio il passaggio agli ottavi dei rossoneri di Pioli: "Doveva andare così. Non c’è altra spiegazione. Quando sei costretto ad affrontare la partita della svolta senza Leão, né Okafor; quando a una difesa strutturalmente incompleta vengono a mancare prima Kalulu e Kjaer, oltre a Pellegrino (...), e dopo una cinquantina di minuti anche Thiaw, che puoi sostituire soltanto con un centrocampista (Krunic); quando Maignan il fenomeno ha evidenti responsabilità su due gol su tre e Giroud, un autentico specialista, sbaglia il rigore nei primi minuti; beh, quando gira così puoi andare a farti benedire anche se ti chiami Diavolo. E probabilmente una benedizione fatta bene potrebbe non bastarti.

La collana delle sfighe è infatti completabile col pari del Newcastle a Parigi che impone agli anglo-sauditi di batterti sul proprio campo. Ma non è tutto: se per caso riuscissi a vincere in Inghilterra e il Psg prendesse un punto a Dortmund col Borussia già qualificato, saresti ugualmente fuori per la differenza reti nei confronti diretti. Olé.

Una stagione costruita a colpi di bizzarrie, questa milanista: dall’improvvisa chiusura del rapporto con Maldini e Massara al movimentatissimo mercato by Moncada; dall’assenza di un diesse di ruolo all’insistita invocazione del rientro di Ibra; dalla demenziale litania Pioli in Pioli out a un girone di Champions il cui unico acuto è al momento rappresentato dal successo sul Paris Saint-Germain di Mbappé".

Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2024
00:27 Euro 2024 Ungheria, Csoboth: "Ho rivisto il gol con la Scozia mille volte, mi vengono i brividi" 00:23 Serie A Milan e almeno 3 club esteri su Luca Pellegrini. Ma per la Lazio non è in vendita (per ora) 00:21 Serie A La Lazio si congratula con Zaccagni: "Il momento migliore per la prima rete azzurra" 00:20 Serie ATMW Udinese, striscione dei tifosi contro i Pozzo: "Ora o spendi o vendi" 00:19 Serie C Faccioli saluta il Legnago: "Grazie per quello che hai significato in questo percorso"
00:18 Euro 2024Live TMW Croazia, il ct Dalic recrimina: "Otto minuti di recupero non si possono vedere..." 00:16 Serie A Bonucci ammette: "Ripetere quanto fatto tre anni fa non è facile, ma la Spagna insegni" 00:15 Euro 2024 Italia, Jorginho: "Non ci siamo accontentati, ma abbiamo sbagliato. Ora è il momento di godere" 00:11 Euro 2024 Polonia, Lewandowski: "Mi sentivo impotente per l'infortunio. Con la Francia non sarà l'ultima gara" 00:10 Serie A Genoa, individuato il possibile sostituto di Martinez: piace Kotarski del PAOK 00:08 Serie A Capello: "Italia non abituata a questa velocità di gioco. Calafiori fuoriclasse alla Sergio Ramos" 00:06 Serie A Bologna, accelerata decisiva per Holm: sarà rossoblù per 7 milioni di euro 00:04 Serie CTMW Radio Altamura, Grammatica: "Di Donato tecnico equilibrato con idee importanti" 00:03 Euro 2024Live TMW Spalletti sbotta in conferenza stampa: "Avessi avuto paura avrei fatto il vostro lavoro!" 00:00 Accadde Oggi... 25 giugno 1978, Kempes abbatte l'Olanda: l'Argentina vince 3-1 ed è campione del mondo 00:00 A tu per tu …con Beppe Iachini 00:00 Editoriale Miracolo Zaccagni e l’Italia esce da un incubo. Per puntare a un Europeo da protagonisti dobbiamo alzare il livello. Fantastico Donnarumma, prezioso Calafiori. E ora la Svizzera
Lunedì 24 Giugno 2024
23:59 Serie A Marcolin: "Mi aspetto Kvaratskhelia ancora a Napoli. Lavorare con Conte gli farà bene" 23:58 Serie A Uno dei grandi protagonisti azzurri out con la Svizzera: Calafiori sarà squalificato 23:56 Calcio estero Il Bayern fa la spesa in Premier: nel mirino Bernardo Silva, i tedeschi vogliono pagare la clausola 23:53 Euro 2024 Calafiori: "Avevo bisogno di dare qualcosa a questa Nazionale e rifarmi dell'autogol" 23:51 Serie ATMW Zaccagni fa esplodere l'Italia, la Croazia piange. Le immagini più belle dell'1-1 di Lipsia 23:49 Serie C Catania, Faggiano: "L'80% dei nomi accostati a noi non sono veritieri. Tante uscite" 23:47 Serie A Croazia, Modric: "Questo è il calcio... Grazie tifosi italiani per gli applausi" 23:46 Euro 2024 Albania, Sylvinho: "Siamo orgogliosi, eravamo in un girone di ferro" 23:45 Euro 2024 Italia, Retegui: "Prestazione di grande personalità dopo la Spagna. Ora sotto con la Svizzera" 23:41 Calcio esteroUfficiale Everton, c'è il ritorno in prestito di Harrison: "Qui subito a mio agio. Ho ancora molto da offrire" 23:40 Euro 2024 Spagna, De La Fuente: "Abbiamo l'opportunità di fare qualcosa di storico" 23:38 Euro 2024 Italia, Di Lorenzo: "Critiche giuste, se ci fosse stato un altro allenatore oggi non avrei giocato" 23:35 Euro 2024 Gruppo B, la classifica: l'Italia vola agli ottavi, Croazia praticamente spacciata