Menù Notizie

Roma-Basaksehir, i 7 campioni arrivati a Istanbul per la gioia di Erdogan

di Pietro Lazzerini
Fonte: Dal nostro inviato a Roma
Foto Articolo

Chi non ha mai sentito parlare dell'Istanbul Basaksehir, si sarà stupito molto quando, leggendo le probabili formazioni e la rosa dei turchi, in vista della partita d'Europa League ha letto nomi di una certa rilevanza storica calcistica come quelli di Robinho o Arda Turan. Quelli citati sono solo due di una schiera di 7 giocatori che hanno disputato grandi campionati e che hanno giocato la Champions League ad altissimi livelli, arrivati in Turchia grazie all'importanza politica del club (è la squadra del Ministro dello Sport, sostenuta apertamente dal presidente Erdogan). Ecco nel dettaglio la lista dei giocatori che alzano il livello della squadra della capitale della Turchia e che sfideranno, nel doppio confronto del girone di Europa League, la Roma di Fonseca:

Robinho - Il più noto corrisponde anche all'assenza più pesante per Buruk nel match contro i giallorossi. Il brasiliano, con un passato al Milan, con cui ha vinto anche l'ultimo scudetto insieme a Ibrahimovic e Ronaldinho. All'apice della sua carriera, ovvero nel 2009 quando vestiva la maglia del Manchester City, ha raggiunto una valutazione di mercato di 36,5 milioni di euro.

Arda Turan - Il Mago Turco, come è stato soprannominato ai tempi dell'Atletico Madrid, è anche uno dei giocatori più vincenti della rosa, nonché uno dei due che hanno già vinto la competizione (proprio con i Colchoneros nel 2012 n.d.r.). Dopo il Galatasaray e il periodo a Madrid, il fantasista si è trasferito al Barcellona, dove non ha ottenuto un grande successo ma dove ha comunque raggiunto il massimo della propria valutazione economica, ovvero, nel 2015, ben 35 milioni di euro.

Demba Ba - L'attaccante senegalese, può essere definito senza dubbio un giramondo del pallone. Nella sua carriera ha girato per ben 6 campionati differenti, partendo dalla Francia, imponendosi in Inghilterra, fino alla Cina e proprio alla Turchia passando anche per Belgio e Germania. Raggiunge l'apice della propria carriera nella stagione 2013-2014, quando il suo cartellino raggiunge la valutazione di 22 milioni di euro.

Martin Skrtel - Il difensore slovacco è stato uno dei baluardi del Liverpool dal 2008 al 2016. Bandiera dei Reds si è distinto anche in patria dove è stato insignito più volte del titolo di "miglior giocatore dell'anno". In estate è stato protagonista di un vero e proprio giallo di mercato: acquistato dall'Atalanta, dopo pochi giorni rescinde l'accordo ufficialmente (parola del presidente Percassi n.d.r.) perché la moglie non voleva vivere a Bergamo. Si vocifera però che il vero motivo fosse legato ai durissimi allenamenti di Gasperini non in linea con le idee del centrale. Nel Liverpool, nel 2012, ha raggiunto il massimo della valutazione di mercato con 18 milioni di euro.

Gokhan Inler - Passato alla storia del Napoli per la presentazione con la maschera di una tigre indosso, il giocatore svizzero ha vissuto stagioni vincenti in ogni campionato a cui ha preso parte. Anche in Italia, con gli azzurri, dopo l'esperienza all'Udinese, è riuscito a vincere due Coppe Italia e una Supercoppa. Inoltre ha fatto parte della rosa del grande Leicester di Ranieri, quella che ha vinto clamorosamente la Premier League nella stagione 2015-2016. Proprio ai tempi del Napoli ha raggiunto il suo massimo valore con 18 milioni di euro.

Gael Clichy - Vincitore di 3 Premier League tra Manchester City e Arsenal, è un difensore su cui Buruk punta molto anche per le sue doti di trascinatore. In carriera ha disputato anche un Mondiale e un Europeo con la maglia della Francia nonché, anche se in panchina, la finale di Champions del 2006 persa dall'Arsenal contro il Barcellona. All'apice della carriera, quando nel 2013 vestiva la maglia del Man City, aveva un valore di cartellino di 17 milioni di euro.

Eljero Elia - I tifosi della Juventus se lo ricorderanno vagamente per le 4 presenze in maglia bianconera, quando nel 2011-2012 vinse il campionato con la rosa di Antonio Conte. In carriera ha vinto un campionato olandese col Feyenoord nel 2017 e in Nazionale ha disputato e perso la finale del Mondiale in Sudafrica contro la Spagna. Quando giocava in Germania nell'Amburgo, nel 2010, ha raggiunto il massimo valore di cartellino, ovvero 17 milioni di euro.

Altre notizie
Venerdì 03 Luglio 2020
12:23 Calcio estero VIDEO - Tottenham-Sheffield 1-3, gli highlights della gara 12:19 Serie C Catania, Lucarelli: "Vogliamo stupire sul campo, senza farci distrarre dai fattori esterni" 12:15 Serie A Le pagelle di Perotti - Inqualificabile. Disonora la fascia da capitano con un fallo criminale 12:12 Serie A Bologna, il Sindaco di Ravenna: "Nostro stadio disponibile. No a progetto transitorio" 12:10 Serie A Il Milan avrebbe meritato di più: tutti gli expected goals del 29esimo turno
12:08 Serie A Juve, rinnovo Dybala: le parti vogliono arrivare alla fumata bianca. Richiesto contratto top 12:04 Serie C Palermo, spunta anche il nome di Scienza per la panchina 12:00 Serie A Le pagelle di Lozano - L'unico vispo. Crea scompiglio. Che sia arrivato il suo momento? 11:57 Calcio estero Bayern Monaco, Kahn: "Sané un top player, con lui restiamo all'avanguardia in Europa" 11:55 Serie A VIDEO - Roma-Udinese 0-2, gli highlights: a segno Lasagna e Nestorovski 11:53 Serie A Milan, la tentazione per Pioli in vista della Lazio si chiama Ibrahimovic 11:51 Serie A FOCUS TMW - Classifiche a confronto: -6 Juventus, +11 Inter! Il Napoli ha 18 punti in meno 11:49 Calcio femminile UFFICIALE: San Marino Academy, la giapponese Kunisawa primo colpo per la A 11:45 Serie A Le pagelle di Lasagna - Una furia all'Olimpico. Il gol? Un piatto troppo succulento 11:44 Calcio estero VIDEO - Real Madrid-Getafe 1-0, gli highlights: Ramos porta i Blancos a +4 sul Barça 11:42 Serie A Juventus, Chiellini non va di fretta: il suo obiettivo è tornare al top per la Champions 11:38 Serie A Udinese, Nestorovski: "Vittoria meritata. Dedico il mio gol a Mandragora" 11:34 Serie B Venezia-Empoli, i convocati di Dionisi: rientrano Caligara e Aramu. Out Modolo 11:30 Serie A Le pagelle di Kalinic - Fa meglio il difensore dell'Udinese che l'attaccante della Roma. Inutile 11:27 Calcio estero UFFICIALE: Alessandro Diamanti resta in Australia, ha rinnovato con il Western United 11:23 Serie A Roma, Mirante: "Non abbiamo alibi. Dobbiamo avere l'ambizione di vincere sempre" 11:21 Serie A Serie A, gli arbitri dei match di domani: derby di Torino a Maresca, Calvarese per Lazio-Milan 11:19 Serie C TMW - Potenza, per Dettori si fa sotto il neo promosso Bitonto 11:15 Serie A Le pagelle di Gosens - Un gol da grande attaccante che non è. Devasta Di Lorenzo 11:14 Serie A Milan, si ferma Castillejo: infortunio al bicipite femorale destro. Nuovi controlli tra 7 giorni 11:12 Calcio estero Bayern Monaco, le cifre del colpo Sané: 50 milioni più bonus nelle casse del City 11:12 Serie A Napoli, 50 milioni più Ounas per Osimhen e Magalhanes: pronta l'offerta al Lille 11:08 Serie A Atalanta, Pasalic: "Vogliamo far sorridere Bergamo. Testa subito al Cagliari" 11:04 Serie B Salernitana, occhi su Ranieri dell'Ascoli. Per Valeri possibile sfida con il Vicenza 11:02 Serie A Clamoroso dalla Spagna: Messi ha interrotto la trattativa per il rinnovo con il Barcellona