Paratici blinda Allegri: "Resta alla Juve". Poi il confronto con Conte

di Marco Frattino
Foto Articolo

"Credo sia certamente tra i primi cinque al mondo". Così Fabio Paratici ha parlato a La Gazzetta dello Sport di Max Allegri, tecnico della 'sua' Juventus che vuole trattenere anche nella prossima stagione. "Se resta in bianconero? Certo che resta. Non vedo proprio un allenatore migliore", ha aggiunto Paratici che ha poi evidenziato le differenze tra l'attuale mister della Vecchia Signora e Antonio Conte: "Max ha portato una leggerezza che nel nostro mondo serviva. Conte, essendo molto juventino, è stato perfetto per quell’epoca, e guardi che soprattutto il primo scudetto di questo ciclo per larga parte è intestabile a lui, alla sua intelligenza e alla sua determinazione. Conte aveva la juventinità – lavoro e voglia di vincere – nel suo Dna. Allegri invece ha assimilato la juventinità, ne ha presa molta. Lui è migliorato, ma allo stesso tempo ha portato a noi quella leggerezza che noi non avremmo avuto e non avevamo".


Altre notizie
Lunedì 18 Febbraio 2019