Menù Notizie

LIVE TMW - Gravina: "Calcio viveva mali del paese. Serviva presa coscienza"

di Marco Conterio
Fonte: dal nostro inviato a Coverciano
Foto Articolo

12.30 - Oggi la presentazione delle progettualità formative FIGC-MIUR a Coverciano Si tiene oggi la presentazione delle progettualità formative sviluppate in collaborazione tra FIGC e MIUR per l’anno scolastico 2019/2020. Durante l’evento sarà illustrato ai media anche il nuovo progetto di calcio misto ‘Tutti in goal’, poi seguiranno delle attività ludiche di calcio integrato sul campo Bearzot. Interverranno il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Lorenzo Fioramonti, il presidente della FIGC Gabriele Gravina e il Ct della Nazionale Roberto Mancini.

13.30 - Prende il via l'evento a Coverciano Con qualche minuto di ritardo, si riempie l'aula magna di Coverciano e prende il via l'evento con la conferenza stampa di Roberto Mancini, del Presidente Gabriele Gravina, del Ministro Lorenzo Fioramonti e della viceministra Anna Ascani.

Apre il Ministro Lorenzo Fioramonti: "E' un piacere essere qui per celebrare questa ottima relazione che intercorre tra istruzione, ricerca e calcio. Celebriamo una relazione che fa parte della spina dorsale della società. Il calcio e la scuola possono essere fattori di una società responsabile e del benessere. Vogliamo realizzare in questo paese quella che è un'aspirazione: che le scuole diventino laboratori dove si faccia sport a ogni livello. Polisportive e palestre non possono essere l'unico modo per fare sport, la scuola deve essere il luogo per dare a tutti accesso all'attività sportiva. Potremmo avere grandi atleti che non diventeranno tali perché non hanno la chance di scoprire il proprio talento. E' sbagliato dal punto di vista morale e inefficiente da quello economico. Preserviamo la bellezza del calcio, deve essere un passepartout: ci invidiano ovunque il nostro know how, sono tornato dalla Cina dove è così".

Interviene la Viceministra Anna Ascani. "Il calcio è per tutti e di tutti, tramite le collaborazioni tra Ministero dell'Istruzione e FIGC vogliamo dire questo. Tramite il calcio si crea quella comunità che cerchiamo di far crescere. Quando la FIGC mi ha presentato Tutti in Goal, devo dire che è un progetto che riguarda tutta la classe. Come si costruisce una squadra, come si tiene insieme una squadra, tutti i ragazzi e le ragazze delle scuole medie, cos'è una società sportiva".

Parla ora Roberto Mancini, ct dell'Italia. "Essere qui è un piacere. Ai ragazzi dico che oggi sono il ct della Nazionale, ho allenato grandi club, ma mi manca avere la vostra età. Mi manca la scuola, le partite con gli amici, con la squadra della scuola. Insieme alla famiglia sono state le componenti per crescere bene. Non escludete nessuno, aiutate chi è in difficoltà e divertitevi".

Chiude gli interventi Gabriele Gravina, numero uno FIGC. "E' una giornata speciale, che abbiamo inseguito per diverso tempo con grande attenzione alla ricerca e alla valorizzazione della formazione e all'interscambiabilità dei mondi scuola-sport-vita sociale e politica. Abbiamo preso coscienza che il calcio italiano stava vivendo gli stessi malesseri della vita economica del nostro paese. Questo ha fatto perdere quelle connotazioni costitutive e fondanti del gioco e della festa, c'erano attacchi contro questi valori nativi per una forte pressione economica. Urgeva una presa di coscienza per riavvicinare i mondi e i ragazzi, il disagio giovanile è dovuto alla crisi dei valori ma anche all'esempio degli adulti".

Termina qui l'evento a Coverciano. Adesso, dopo la Conferenza Stampa, tutti sul campo Bearzot per ulteriori dichiarazioni sui temi d'attualità coi protagonisti.

Altre notizie
Venerdì 13 Dicembre 2019
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 12 dicembre 00:55 Serie A Inter-Verona, asse caldo: i gialloblù vogliono tenere Eddie Salcedo 00:50 Europa Leicester, pronto il rinnovo per il nazionale James Maddison 00:45 Serie A TMW - Napoli, difficile il rinnovo per Mertens. Contatti con Inter e United 00:40 Europa UFFICIALE: Chelsea, rinnovato il contratto di Tomori fino al 2024
00:35 Serie A Milan, Piatek ci crede: "Champions? Tutto è possibile nel calcio" 00:30 Serie A Inter, Gravillon cresce in B con l'Ascoli: piace al Genoa 00:25 Europa Real Madrid, Jovic è verso l'uscita: possibilità prestito 00:20 Serie C UFFICIALE: Rieti, Palma saluta e passa alla Turris 00:15 Serie A TMW - Lazio, l'esclusione in EL non cambia nulla: Milinkovic rimane 00:14 Serie A Roma, Fonseca accusa i suoi e il mercato si apre con largo anticipo 00:10 Serie A Roma, Veretout: "Non so cosa sia successo. Pensavamo fosse fatta" 00:08 Serie A Roma, Diawara: "Noi non bene ma l'importante era qualificarsi" 00:07 Serie A FOTO - La Roma pareggia con il Wolfsberger: i migliori scatti di TMW 00:06 Serie A Roma, Perotti: "Devo aumentare i minuti nelle gambe" 00:05 Serie A Roma, Fonseca: "Abbiamo pensato che la partita fosse troppo facile" 00:04 Serie A Roma, Spinazzola: "Atteggiamento sbagliato, specie nel primo tempo" 00:01 Serie A Roma, "inaccettabile" e "inspiegabile": una prestazione da dimenticare 00:00 Editoriale Ronaldo vuole il tridente con Dybala e Higuain, ma Sarri dice no. Tonali sempre più vicino. Delusione Rabiot. Inter chiede Alonso in prestito, tutto su De Paul e Kulusewski. Ibra al Milan, in arrivo l’annuncio. Gattuso vuole Rodriguez 00:00 Accadde Oggi... 13 dicembre 2004, Shevchenko vince il Pallone d'Oro 00:00 A tu per tu ...con Caliendo
Giovedì 12 Dicembre 2019
23:59 Serie A Real Madrid, Carvajal: "Finale Champions contro CR7? Ci metto la firma" 23:55 Serie A TMW - Spinazzola: "Basaksehir? Ho letto ora che han segnato al 90'" 23:50 Altre Notizie Lazio, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti in vista del Cagliari 23:49 Serie A LIVE TMW - Roma, Fonseca: "La squadra non mi è piaciuta per niente" 23:47 Europa Arsenal, Ljungberg: "I nostri giovani hanno più fiducia in loro" 23:45 Serie A Coppe europee, 19 nazioni in corsa. En plein inglese e spagnolo 23:40 Serie A Europa League, gruppo L: Man United scatenato, 4 gol in 11 minuti 23:35 Serie A Europa League, gruppo K: Wolves e Braga calano il poker 23:34 Europa LIVE TMW - Wolfsberg, Sahli: "Scritta una pagina di storia: potevamo vincere"