Menù Notizie

Le pagelle del Chelsea - Abraham croce e delizia. Kanté inarrestabile

di Marco Conterio
Foto Articolo

Kepa 7 - Sul gol di Mané è esente da colpe, se consideriamo in questo l'inatteso e delizioso sombrero di Firmino. Bella la parata su Salah nel primo tempo. Nella ripresa, sull'egiziano prima e su Van Dijk poi, fa qualcosa di pazzesco. Incolpevole pure sul raddoppio di Mané.

Azpilicueta 5.5 - Il capitano non spinge ma contiene: deve sostenere la spinta di Pedro dalla sua e pure tenere l'impeto di Mané. Lo fa a tratti ma quando l'africano gli sbuca alle spalle è pressoché inarrestabile.

Zouma 5.5 - Far meglio della gara contro lo United era missione non certo impossibile. Ci riesce, anche se non offre mai la garanzia di essere un centrale all'altezza di una grande squadra.

Christensen 6 - Tiene, copre, taglia. Bene le diagonali, bene la sostanza, nonostante non sia considerato tra i titolarissimi nella rotazione di Lampard, dimostra di avere le qualità per meritare l'eredità di David Luiz. (dall'85' Tomore 6 - Tiene bene il gioiellino dell'Academy dei Blues, pallino di Lampard, che ha convinto il Chelsea a far partire il brasiliano).

Emerson 6 - Se nel primo tempo è ottimo nel contenere Oxlade-Chamberlain e a non dare spazio alle sortite di Gomez, nella ripresa rincula e non accompagna mai le ripartenze del Chelsea.

Kovacic 5 - Un'idea, un lampo, in occasione della buona uscita di Adrian nel primo tempo e amen. Fabinho ha altro fisico e, probabilmente, in questo preciso momento storico pure categoria. (dal 103' Barkley ng).

Jorginho 6 - Nel primo tempo ha nei piedi, come di consueto, il ciak delle ripartenze. Buona regia e lanci, nella ripresa cala come tutto il Chelsea. Dipende anche dalle sue idee che s'annebbiano. Lo scambio di vedute con Pedro lo dimostra. La freddezza dal dischetto al 100' non è certo banale.

Kanté 7 - Le parole per descrivere il cuore, la quantità, la sostanza ma pure la qualità del centrocampista francese non sono abbastanza. L'umiltà al potere, l'operaio del pallone più forte del mondo.

Pedro 6.5 - Ottimo nel primo tempo, cala nella ripresa. Però nella prima frazione spacca letteralmente in due la partita: Gomez lo soffre, Matip pure, Milner anche. Solo la traversa gli impedisce di segnare nella prima frazione.

Giroud 6.5 - Nel primo tempo racconta perfettamente la sua storia: fisico, muscoli, la capacità di decidere le partite anche senza lo status di stella, di uomo più atteso. Campione del Mondo, Giroud cala poi dopo il gol e viene sostituito da Lampard. (dal 74' Abraham 6 - 26 gol la scorsa stagione con l'Aston Villa, dimostra di non aver timore contro Van Dijk e Matip: serve un super Adrian per fermarlo, conquista poi il rigore del 2-2 ma si mangia un gol pochi minuti più tardi. Sulle sue giovani spalle il peso del rigore che decide, in negativo, la partita).

Pulisic 6 - E' la media esatta tra un primo tempo da sette e trenta minuti della ripresa dove il Chelsea ha quasi fatto a meno dell'americano. Non è Hazard, però ha i colpi per diventare uno dei talenti più interessanti del panorama internazionale. (dal 74' Mount 5.5 - Vero e proprio pupillo di Lampard anche al Derby County, ha un impatto leggero e non deciso sulla partita).


Altre notizie
Lunedì 19 Agosto 2019
14:18 Serie A Roma, atteso contatto Petrachi-Cagliari per Defrel. Genoa alla finestra 14:15 Serie A Due settimane alla fine del mercato: Bologna, mediana sudamericana 14:12 Europa Croazia, i convocati per le qualificazioni europee: ci sono tre italiani 14:09 Altre Notizie Fiorentina, superata quota 20mila abbonati: "Grazie ai tifosi!" 14:06 Serie A Bologna, Poli: "Particolare la prima senza il mister. Kingsley è bravo" 14:03 Altre Notizie Eredivisie, PSV molto pratico e Feyenoord rallentato 14:00 Serie A Due settimane alla fine del mercato: Atalanta, ancora due colpi 13:57 Serie A Samp, Di Francesco: "Dobbiamo migliorare sugli esterni d'attacco" 13:54 Serie A Roma, ecco la lista degli esuberi dopo la cessione di Nzonzi 13:51 Serie A Lazio, l'infortunio di Lazzari blocca il trasferimento di Patric
13:48 Serie C LR Vicenza, Rosso: "Credo che ci sarà un ingresso per reparto" 13:45 Serie A Milan, Strinic verso l'addio: sondaggi da parte di Nizza e SPAL 13:42 Serie C Ds Padova: "Cerchiamo centrocampista rognoso e attaccante di peso" 13:39 Altre Notizie Altafini sul Milan: "Correa sarebbe un gran colpo. Cederei Donnarumma" 13:36 Serie A Roma, prima di accelerare per il centrale Fonseca vuole valutare Cetin 13:33 Serie A UFFICIALE: Lecce, Filippo Falco rinnova fino a giugno 2022 13:30 Serie A TOP NEWS Ore 13 - Sanchez-Inter: avanti. Lozano, mercoledì le visite 13:29 Serie C LIVE TMW - Serie C, tutte le ufficialità: Paganese, torna Acampora 13:27 Europa Manchester United, Solskjaer: "Non ho dubbi su Pogba. Resta con noi" 13:24 Serie A UFFICIALE: Bologna, Donsah in prestito al Cercle Brugge 13:21 Serie A UFFICIALE: Sampdoria, Rolando ceduto alla Reggina a titolo definitivo 13:18 Serie B Pisa, D'Angelo suona la carica: "Rispettati dal Bologna: valiamo" 13:15 Serie A Torino, corsa contro il tempo: 48 ore per avere Verdi in Europa 13:12 Serie C Carpi, il record di Vano: primo biancorosso a fare tripletta in Coppa 13:09 Europa Forlan ricorda CR7 al Man United: "Un egoista. Era sempre allo specchio" 13:06 Serie A Bologna, si complica Cuellar: c'è il rilancio dell'Al Hilal 13:03 Serie A Napoli, Hysaj si è convinto a dire addio: Roma ipotesi last minute 13:00 Serie A Milan, Piatek a secco: così i rossoneri puntano Mariano Diaz del Real 12:59 Serie A Udinese, arriva Ken Sema per la fascia sinistra 12:57 Serie A Napoli, niente Cagliari per Ounas: Giuntoli lo vuole cedere in Francia