Menù Notizie

Immobile freddissimo, Pedro cala il tris. La Lazio passa il turno, è 3-0 alla Lokomotiv

di Andrea Losapio
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Con un secondo tempo ottimo la Lazio vince 3-0 a Mosca contro la Lokomotiv e, con il contemporaneo 4-2 del Galatasaray all'Olympique Marsiglia, passa il turno. Una buonissima notizia in vista della sfida contro il Napoli, anche perché il rientro di Immobile è stato festeggiato con una doppietta, pur su rigore, oltre al gol di Pedro.

Le scelte di Maurizio Sarri, cioè quella di inserire una formazione praticamente identica a quella titolare, con pochissimi cambi per fare turnover, sembrano chiarire come l'intenzione sia quella di dare un'accelerata al proprio girone che, con una vittoria, potrebbe dare il passaggio del turno con una gara in anticipo. Le idee sarebbero le migliori, l'applicazione molto meno. Perché i biancocelesti, a parte un colpo di testa di Basic che viene respinto sulla riga da Rybus e una zuccata di Acerbi parata da Khudiakov (in ordine di importanza) non fanno molto altro. Non che la Lokomotiv faccia molto di più, se non un paio di sortite comunque molto lontane dai guanti di Strakosha. Così a fine primo tempo lo 0-0 è praticamente una cartolina, dipinta da Felipe Anderson al quarantacinquesimo: possibilità di calciare, pallone centrale e telefonata al portiere. Troppo poco.

Nella seconda frazione Pedro prende il posto di Felipe Anderson, in un'ideale staffetta in vista anche del campionato. Zaccagni d'altro canto era stato uno dei migliori, visto che i suoi affondi avevano fatto sostituire Nenakhov dopo 28 minuti. Proprio il cambio, Sylianov, cambia la partita, ovviamente in peggio: difensore scivoloso, difensore pericoloso, diceva Boskov, anche in questa situazione pare avere ragione. La scivolata del russo travolge Zaccagni e, dopo un consulto al Var, Immobile va dal dischetto, aumentando i rimpianti per la sua assenza contro la Svizzera, visto che insacca senza problemi per l'1-0. Poco dopo arriva anche il raddoppio, ancora su rigore, di Immobile, che stavolta bacia il palo.

Il 2-0 scioglie completamente la Lokomotiv, comunque tutt'altro che combattiva sin dall'inizio. Pedro si trova davanti a Khudiakov e la tira fuori, poco dopo Acerbi va in Fuga per la vittoria e, su assist di Hysaj, tira addosso al portiere russo, migliore in campo nonostante i diciassette anni di età. A pochi minuti dalla fine arriva anche il terzo gol: Pedro, dal limite dell'area, manda all'angolino anche grazie a una deviazione che disorienta il portiere avversario. Nel recupero Milinkovic-Savic spacca la traversa dalla distanza.

Altre notizie
Martedì 7 Dicembre 2021
15:34 Altre Notizie TMW RADIO - Repice: "Juve, l'obiettivo è solo il quarto posto. Scudetto? Tra due anni" 15:30 Serie A Fiorentina, Callejon resta fino al termine della stagione ma il rinnovo appare difficile 15:27 Calcio estero Zenit-Chelsea, emergenza a centrocampo per Tuchel: out Jorginho, Kante e Kovacic 15:23 Serie A Juventus, Rabiot: "Preferisco giocare centrale ma per la squadra mi adatto come ala" 15:19 Serie B Reggina, Taibi difende Aglietti: "Siamo nel ciclone, ma il mister non è in discussione"
15:15 Serie A "Il primo posto è importante". Rivedi Simone Inzaghi in vista della sfida con il Real Madrid 15:12 Calcio estero Lo Zenit scende in campo con dei cuccioli in cerca di casa. Alla fine Dzyuba ne adotta uno 15:11 Calcio estero Manchester United, Rangnick: "Presto per dire se possiamo vincere la Champions League" 15:08 Serie A Allegri e la Juventus col 4-2-3-1: "Così più ordinati ma non vuol dire che lo faremo per tutto l'anno" 15:06 Serie A Caso Ferrero, l'avvocato Tenga: "Arrestato a Milano perché stava trattando Stankovic" 15:04 Serie C Serie C, le designazioni arbitrali nei tre gironi per la diciottesima giornata 15:00 Serie A TMW - Calderon contro la Superlega: "Grave errore, atto improvvisato e di disprezzo per il calcio" 14:56 Serie A Longoria: "Milik sarà nostro a luglio. Under e Pau Lopez, riscatti praticamente automatici" 14:53 Serie A Stasera Milan-Liverpool, Bennacer suona la carica: "Insieme possiamo e dobbiamo farcela" 14:51 Altre Notizie Venezia, lesione del bicipite femorale per Okereke: l'attaccante sarà out con la Juve 14:50 Serie A Domani clima rigido per Juve-Malmo, Allegri: "Nevicherà, non è che ci tirano le bombe..." 14:49 Calcio femminile Juve Women, le convocate per il Chelsea: out Sembrant e Cernoia. Torna Caruso 14:45 Serie A Milan, Kalulu: "Ibra è un mentore, è stato accogliente e mi ha dato tanti consigli" 14:44 Serie A LIVE TMW - Allegri: "Domani Perin in porta, giocano Rugani, Alex Sandro, Dybala e Rabiot" 14:42 Calcio estero UFFICIALE: Taye Taiwo torna in Finlandia. A 36 anni l'ex Milan giocherà in terza divisione 14:38 Serie A Zenga sul Milan: "È dura ma può farcela a passare il turno. Sono ottimista" 14:38 Serie A LIVE TMW - Rabiot: "Dobbiamo vedere ancora il vero Rabiot: so che posso dare di più" 14:35 Altre Notizie TMW RADIO - Cerruti: "Milan, guarda l'Inter: senza coppe sarebbe un vantaggio" 14:34 Serie B Alessandria, Marconi vicino al rientro. Di Masi: "Ci è mancato, è un attaccante da doppia cifra" 14:33 Serie A Juventus, Rabiot: "I fischi non mi hanno dato noia: gioco da dieci anni, so come funziona" 14:32 Serie B UFFICIALE: Monza, colpo Ramirez sulla trequarti. Contratto fino a fine stagione per l'uruguayano 14:30 Serie A Milan, occhio al “turnover” di Klopp: con Salah dall'inizio ci sarà l’eroe di Madrid 14:28 Calcio estero Chelsea, Tuchel: "Domani qualcuno può riposare. Kovacic positivo al Covid" 14:26 Calcio estero La foto nostalgica di Djorkaeff: raduno a Parigi con Zidane e altri campioni di Francia '98 14:25 Le Statistiche Arbitri 17^ giornata Serie A: statistiche in campionato