Menù Notizie

Fiorentina, Milenkovic: "Montella importante. Chiesa super con la Juve"

di Lorenzo Di Benedetto
Foto Articolo

In vista della sfida contro la Juventus di sabato il difensore della Fiorentina, Nikola Milenkovic, ha parlato ai microfoni del TGR Rai Toscana. Queste le sue parole: "Ho affrontato Ronaldo con la maglia della Nazionale: sta benissimo, ha fatto 5 gol in due partite ma noi dobbiamo prepararci per affrontare tutta la squadra, non solo lui. Dobbiamo guardare la Juventus come una squadra".

Che gara sarà contro la Juve?
"Sappiamo quanto sia importante questa partita per noi in questo momento, per la città e per i tifosi. Non abbiamo iniziato la stagione come volevamo, abbiamo perso due gare e adesso vogliamo cominciare a fare punti".

Le voci su Montella vi danno fastidio?
"Per noi Montella è importante, crediamo nelle sue idee e in tutto quello che proviamo sul campo".

Cosa pensa di Federico Chiesa contro la Juventus?
"Lo vedo bene, molto carivo e motivato. Ieri in allenamento ho visto un Chiesa mostruoso, giocherà così anche con la Juve, lo vedo molto motivato".

Altre notizie
Venerdì 21 Febbraio 2020
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 20 febbraio 00:58 Serie A Commisso: "Il Franchi è un monumento, vogliono proteggerlo. I tifosi si bagnano sotto la pioggia" 00:55 Serie C Como, Gandler: "La società non è in vendita. Stadio? Stiamo lavorando al progetto" 00:50 Calcio estero Tadic: "L'interesse del Barcellona non mi sorprende. All'Ajax però ho tutto" 00:45 Serie A Milan, Gabbia: "Romagnoli è un campione, miglioro solamente guardandolo"
00:40 Serie A Filippo Inzaghi: "Da Simone posso solo imparare. È fra i migliori allenatori europei" 00:35 Serie A Inter, il messaggio di Lukaku a Eriksen: "Congratulazioni per il tuo primo gol interista" 00:30 Serie A ESCLUSIVA TMW - Nervo: "Sinisa gran persona. Il Bologna mi entusiasma, Orsolini un campione" 00:28 Serie A Juve, senti Garcia: "Nessun piano anti-Ronaldo. Dobbiamo fermarli come collettivo" 00:25 Serie A Roma, Fonseca: "Carles Perez? Speriamo possa diventare un punto fermo della squadra" 00:20 Calcio estero Ludogorets, Marcelinho: "Non puoi dormire contro l'Inter. Se sbagli, fanno gol" 00:15 Serie A Roma, Cristante: "Non è il nostro miglior periodo, questa vittoria può aiutarci" 00:14 Calcio estero La prima gioia in Europa non si scorda mai: l'emigrato Petretta convince sempre di più 00:10 Serie A Roma, Fonseca: "Fischi a Pellegrini? Nessuno ama il club come lui" 00:09 Serie A TMW - Roma, Cristante: "Importante vincere e non prendere gol. Perez ottimo giocatore" 00:07 Serie A Roma, il rendimento di Pellegrini e l'arma a doppio taglio del nuovo capitan futuro 00:05 Calcio estero Borussia Dortmund, Emre Can: "Felicissimo del ritorno in Champions League" 00:00 Editoriale Il Milan in mano ai tedeschi. Un’altra rivoluzione con Rangnick e Almstadt allenatore e manager voluti da Gazidis. Boban, Maldini e Ibra, quale futuro? Haaland, la Juve ci ripensa. Allegri torna in panchina 00:00 Accadde Oggi... 21 febbraio 2004, muore John Charles: il gigante buono della Juventus 00:00 A tu per tu ...con Stefano Trinchera
Giovedì 20 Febbraio 2020
23:59 Serie A Roma, Fonseca: "Era importante vincere, i ragazzi vogliono cambiare marcia" 23:55 Serie C Reggina, Garufo sulla corsa alla Serie B: "Ci crediamo più del Bari e delle altre" 23:53 Serie A LIVE TMW - Fonseca: "Il problema è mentale e non fisico. Abbiamo rischiato poco la giocata" 23:50 Serie A Inter, Eriksen dopo il gol: "Speriamo sia il primo di una lunga serie" 23:45 Serie A Buffon: "Guardiola? Spero che resti Sarri, vorrà dire che avremo vinto qualcosa" 23:40 Calcio estero Getafe-Ajax, Babel imita la sceneggiata di Nyom: si rotola a terra e poi zoppica 23:38 Serie A Roma, Carles Perez: "Non potevo sognare un esordio da titolare migliore" 23:35 Calcio estero La notte di Ianis Hagi: doppietta in Europa, papà Gheorghe esulta in tribuna 23:30 Serie A Poca fiducia e condizione non al top: la Roma torna a vincere ma è ancora convalescente 23:30 Serie A Inter, Vecino: "Dopo due sconfitte volevamo tornare alla vittoria"