Menù Notizie

Pro Vercelli, Mustacchio: "Stagione buona. Dossena ha dato una gran mentalità"

TMW Radio
di Luca Bargellini
Foto
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
A Tutta C
TMW Radio
A Tutta C
Ospite: Mattia Mustacchio. A TUTTA C con Cristiano Cesarini e Alessandro Sticozzi.
00:00
/
00:00

Mattia Mustacchio, attaccante e capitano della Pro Vercelli, ha analizzato la propria stagione e quella delle Bianche Casacche attraverso i microfoni di TMW Radio, nel corso della trasmissione 'A Tutta C'. “A inizio anno siamo partiti con qualche difficoltà - racconta -. C’era qualità e voglia, ma mancava qualcosa. La fortuna è stata trovare un allenatore che ci ha dato una mentalità importante. Quando un tecnico riesce a migliorare sia i giovani che i grandi significa che è stato svolto un buon lavoro. All’inizio ci eravamo dati l’obiettivo di vincere più partite possibile, ma con l’avanzare della stagione abbiamo iniziato a spingere per obiettivi più importanti. Alla fine abbiamo raggiunto una buona classifica”.

Dei vari ruoli che hai ricoperto, preferisci fare l’ala nel 4-3-3 o l’esterno in un 4-4-2?
“Ho fatto anche il quinto, ma sia 4-3-3 che 4-4-2 mi piacciono di più. Con mister Dossena quest’anno ho trovato veramente il mio spazio in campo”.

Da giocatore esperto, come sono cambiati i giovani calciatori rispetto a quando hai iniziato?
“I tempi sono cambiati notevolmente. Quest’anno mi sono ritrovato a ricoprire praticamente un ruolo da fratellone. Ho cercato di levargli il più possibile il telefono dalle mani per farli stare più insieme e per migliorare i rapporti, che sono fondamentali in campo. Tante soddisfazioni ce le siamo tolte. Questo è un lavoro bellissimo, che voglio terminare il più tardi possibile”.

Nelle nazionali giovanili hai giocato e segnato tanto, che ricordi hai?
“Quando si indossa la maglia azzurra ci si crea uno dei ricordi più belli che si possano avere nel calcio. Nei club all’epoca faticavo di più ad esprimermi, a differenza della fiducia che percepivo in Nazionale”.

Per la prossima stagione che programmi ci sono?
“Da quando è finita la stagione devo dire di aver staccato la spina. Ora mi sto dedicando alla famiglia, al giardinaggio e al riposo. Non so cosa accadrà per l’anno prossimo, vedremo. Di sicuro ho l’obiettivo di migliorarmi ancora“.

Da ex Vicenza credi che i biancorossi siano favoriti ai playoff?
“Per me è sicuramente la squadra favorita. Da Gennaio in poi ha trovato la quadra e hanno dimostrato di essere un gruppo tosto. Hanno trovato equilibrio, qualità a centrocampo, si trovano bene in attacco e subiscono poco. Se dovessi puntare su qualcuno direi Vicenza”.

Che ti aspetti dall’Italia di Spalletti agli Europei?
“Siamo la Nazionale italiana. Sento sempre critiche, ma chiunque vesta la maglia azzurra diventa una sorta di Super Sayan. Io sarò davanti alla televisione a sperare in una vittoria e mi auguro che tutti gli italiani facciano così”.

Altre notizie
Venerdì 14 Giugno 2024
15:23 Euro 2024 Probabile formazione Italia: Spalletti non si sbilancia ma elogia Mancini. C'è Scamacca 15:19 Serie B Sassuolo, visite mediche a Olgiate Olona dal 3 luglio. Poi dal 9 al via il ritiro di Ronzone 15:15 Altre NotizieTMW Radio Paganini: "Juve aspetta la Premier per Chiesa. Di Lorenzo, trattativa avviata" 15:12 Calcio esteroUfficiale Thomas Reis ricomincia dalla Turchia. L'ex Bochum è il nuovo tecnico del Samsunspor 15:08 Euro 2024 Lewis Ferguson: "Sarà dura guardare l'Europeo da casa. Ora mi sento molto meglio"
15:04 Calcio femminileUfficiale Milan, si separano le strade con Asllani: "Indossato con orgoglio questa storica maglia" 15:00 Altre NotizieTMW Radio Bonanni: "Fiducioso per l'Italia. Di Lorenzo alla fine andrà alla Juve" 14:56 Calcio estero Chelsea, è fatta per un altro talento brasiliano: Pedro Lima firmerà fino al 2029 14:53 Serie A Napoli, ag. Di Lorenzo: "Mai incontrata la Juve, ma a Conte ho ribadito la volontà di partire" 14:47 Serie DUfficiale LFA Reggio Calabria, Porcino sempre più legato all'amaranto: rinnova fino al 2026 14:45 Serie C Ancona fuori, si attende l'ufficialità per il Milan B. Gravina: "Mai organico completo il 14/6" 14:45 Serie A Italia, Donnarumma: "Sognare in costa nulla. Vogliamo regalare notti magiche come nel 2021" 14:44 Euro 2024Live TMW Spalletti: "Di notte si dorme, non si gioca ai videogiochi. Scamacca ha tutto, è completo" 14:42 Calcio esteroUfficiale Murgia resta in Romania. Rinnovato il prestito all'Hermannstadt, non tornerà alla SPAL 14:38 Serie A Italia, Spalletti: "Barella da valutare fra oggi e domani. Calafiori vuole anche segnare" 14:36 Serie CUfficiale Renate, risoluzione consensuale del contratto con Alberto Colombo 14:34 Serie BUfficiale Cittadella, nuovo innesto a centrocampo. Arriva Tronchin 14:32 Serie CUfficiale Audace Cerignola, tesserato Riccardo Vono: accordo fino al 30 giugno 2026 14:30 Serie A Lecce, occhi su Segre per il centrocampo. Andrà in scadenza a giugno prossimo col Palermo 14:26 Calcio estero De Zerbi verso il Marsiglia, Domenech perplesso: "Il Brighton è come il Reims..." 14:23 Euro 2024 Albania, Sylvinho teme le spie italiane: provata una formazione di riserve davanti ai media 14:19 Serie C Amodio si presenta: 'A Crotone per il blasone ma soprattutto per gli uomini' 14:15 Serie A Parma, nuovo nome per l'attacco: contatti avviati con l'Atalanta per Cambiaghi 14:14 Euro 2024Live TMW Donnarumma: "Domani la sfida più insidiosa. Videogames? Ci sono consigli, non regole" 14:12 Euro 2024 Giroud: "Sono andato oltre i miei sogni. Aiuterò i più giovani e mi godrò ogni momento" 14:08 Serie A Italia, Spalletti: "Siamo degli eroi che hanno a cuore le sorti di un intero paese" 14:04 Serie CTMW Legnago, sempre più vicino Corrent per la panchina. Ma se salta è pronto Abbate 14:00 Serie A Inter, Asllani: "Lautaro e Inzaghi mi aiutano tantissimo". Poi scherza: "Frattesi è stupido" 13:56 Euro 2024 Gundogan: "Capitano della Germania nell'Europeo casalingo, mi viene la pelle d'oca" 13:53 Serie A Fiorentina, nei prossimi giorni previsto l'incontro con Bonaventura per il futuro