Menù Notizie

Reggiana, Nesta: "Momento difficile. Da qui alla pausa bisogna portare a casa la pelle"

di Tommaso Maschio
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Reggiana Alessandro Nesta ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Brescia partendo dalla situazione infortunati: “Il problema c’è e stiamo cercando di capire come risolverlo, ora abbiamo fatto qualcosa di diverso e vediamo se funziona o meno. Tra un po' dovremmo iniziare a vederne i frutti, per ora aspettiamo e domani valuteremo qualche giocatore per capire se sarà recuperato o meno per la sfida. - continua ancora Nesta tornando sul derby perso - È stata una partita che ha fatto male a tutti, abbiamo sbagliato impatto come altre volte quindi ragioniamo sul trovare il modo per cambiarlo. Abbiamo giocato tre partite in cui non c’è stato l’atteggiamento giusto e sono arrivate delle difficoltà fin dai primi minuti. L’aspetto mentale è stato toccato dopo il derby con vari modi, ma non è colpa dei giocatori o dell’allenatore. Va trovato un equilibrio perché una squadra che deve salvarsi non può trovarsi nella situazione vissuta contro il Modena”.

Spazio poi alle soluzioni per uscirne: “È necessario ritrovare un gruppo omogeneo perché servono giocatori che corrono e hanno la giusta mentalità, dobbiamo recuperare le pedine importanti perché alzeranno il livello e faranno crescere anche il nostro gruppo di giovani. Domani mi aspetto un impatto diverso sulla gara, le onde saranno tante, ma sicuramente servirà un impatto diverso come attenzione, agonismo e tante altre cose. - continua ancora Nesta – A volte perdiamo il filo del gioco e dobbiamo ritrovare stabilità ed equilibrio oltre a quei giocatori esperti come Romagna e Rozzio che possano guidare i nostri giovani”.

Poi un pensiero sul Brescia: “Li abbiamo studiati, sono una squadra che ha trovato la quadra, molto compatta e pericolosa in ripartenza. Sarà un avversario difficile da affrontare. Il messaggio che do alla squadra è che siamo come un pugile stordito e bisogna tenere botta cercando di far punti in qualunque modo. Poi arriveranno anche i momenti belli, ma da oggi fino alla sosta bisogna portare a casa la pelle. I tifosi? Devono fare i tifosi, se sono delusi va bene perché è un loro diritto, ma spero che la gente venga allo stadio e ci spinga come ha fatto finora”.

Altre notizie
Domenica 25 Febbraio 2024
22:38 Serie A Cagliari, Ranieri: "Adesso si entra nella fase calda, girone di ritorno momento della verità" 22:30 Serie A Juventus, doppietta oggi per Vlahovic. L'attaccante esulta: "La lotta continua. Insieme" 22:26 Serie C DS Potenza: "Mai commentato gli arbitraggi, ma anche oggi non siamo stati tutelati" 22:23 Serie A Ucan torna a Roma? È in scadenza di contratto con il Besiktas, ci pensa la Lazio 22:19 Serie C Messina, Modica: "Grandissima reazione sotto di due gol, bravi a non mollare"
22:15 Serie A Inter macchina da trasferta: solo il City così. Lautaro oltre i 20 gol per tre anni di fila 22:12 Serie A Inter, Lautaro sui social dopo i 101 gol: "Grazie a tutti per avermi sempre sostenuto" 22:08 Serie A Juventus, Milik dopo il successo sul Frosinone: "Fino all'ultimo respiro, fino alla fine..." 22:04 Serie C Juventus NG, Brambilla: "Ho poco da rimproverare ai ragazzi, oggi prestazione di livello" 22:00 Serie A I 101 gol di Lautaro: "Oggi è una giornata bellissima per me, sono molto felice" 21:56 Serie A Bisseck si coccola l'Inter dopo il 4-0 a Lecce: "Questi ragazzi capiscono il calcio" 21:53 Serie A Inter, Inzaghi: "10 vittorie consecutive fanno enormemente piacere. Sanchez straordinario" 21:49 Serie C Pescara, Merola: "Dedico al gol a Zeman, gli auguro una pronta guarigione" 21:45 Serie A Luvumbo in pieno recupero risponde a Osimhen: 1-1 fra Cagliari e Napoli, gli highlights 21:42 Calcio estero Bundesliga, l'Augsburg ribalta il Friburgo: decidono le reti di Uduokhai e Engels 21:39 Serie A Atalanta, Ederson al 45': "Abbiamo lasciato un po' di spazio, nella ripresa più aggressivi" 21:38 Serie A Incredibile a Trigoria: collaboratore di Juric pizzicato a spiare l'allenamento della Roma 21:36 Serie A Leao con una perla rara, Koopmeiners dal dischetto: al 45' è 1-1 tra Milan e Atalanta 21:34 Serie C Benevento, Auteri: "Il Sorrento gioca bene a calcio, dobbiamo spingere il pubblico" 21:30 Serie A Juventus, dichiarazione d'amore a Rugani in attesa del rinnovo: "Ti vogliamo bene" 21:26 Serie A Varriale: "Annata disastrosa per una squadra che non ha più nulla, Napoli da rifondare" 21:23 Serie A Lecce, D'Aversa: "L'Inter è impressionante. Ora tre partite più abbordabili" 21:19 Serie B Cittadella, Gorini: "Sei ko di fila sono pesanti. Mi sento in discussione ma dobbiamo ripartire" 21:17 Serie A Lecce, Blin mastica amaro: "Peccato per quell'occasione. Non dobbiamo mollare" 21:15 Serie A Meglio questa Inter o il Napoli scudetto? Carlos Augusto: "Credo in noi" 21:12 Calcio estero Turchia, poker del Sivasspor. Vittorie anche per Trabzonspor e Besiktas 21:12 Serie A L'Atalanta pareggia i conti, ci pensa Koopmeiners su calcio di rigore 21:08 Serie A Lecce, D'Aversa: "Partita da dimenticare. Adesso abbiamo un mese decisivo" 21:04 Serie C Serie C, 28ª giornata: il Potenza vince in 9 vs 11. Vince la Casertana, pari Avellino 21:00 Serie A TOP NEWS ore 21 - L'Inter vola a +9, ora in campo il Milan. Sassuolo, esonerato Dionisi