Menù Notizie

Benevento, Bucchi: "C'è tanta amarezza, volevamo arrivare fino in fondo"

di Luca Esposito
Foto Articolo

E' scuro in volto il tecnico del Benevento Christian Bucchi che ha commentato la sfida persa contro il Cittadella ai microfoni di Ottochannel. Ecco le sue parole: "C'è amarezza e delusione. E' una di quelle serate che nessuno vorrebbe mai vivere. Potevamo avvicinarci di un gradino al nostro sogno che si è spento. Non possiamo dire altro. Credo che nelle due partite abbiamo sempre approcciato bene creando tantissimo, stasera i primi 35 minuti sono stati ottimi. Il Cittadella con un infortunio di Montipò e una deviazione è andato avanti di 2-0. Mentalmente ci ha pesato, lo ammetto. Non siamo stati bravi e lucidi nel cercare di recuperare la partita, ci è mancata la giusta pazienza. Nelle due partite abbiamo subito quattro reti concedendo pochissimo: dobbiamo leccarci le ferite, con la consapevolezza che se qualcosa non è stata negativa le responsabilità sono nostre. Siamo arrivati a questo punto portandoci dietro la forza del nostro gioco e anche i vari difettucci che abbiamo cercato di camuffare. Non abbiamo mai avuto fortuna. La nostra stagione è racchiusa tutta in questa stagione. Non è giusto fare processi a singoli: sono convinto che questa squadra avesse tutte le carte in regola per giocarsela fino alla fine. Potevamo aspettarci sicuramente qualcosa in più. Mi aspettavo maggiori difficoltà a livello ambientale che sono normali dopo una retrocessione. Abbiamo visto questo stadio cambiare spesso, passando da applausi e fischi, però era preventivabile. Alcuni infortuni ci hanno complicato il percorso. Se non siamo arrivati fino in fondo le responsabilità sono nostre. SIamo molto dispiaciuti perché avremmo voluto regalarci un qualcosa di più dopo undici mesi di lavoro ricchi di dedizione e passione. Il calcio è questo, dobbiamo essere più forti trovando la lucidità per pensare al nostro futuro in maniera positiva. Ci sono le basi per costruire ancora molto, l'andamento delle partite non devono condizionare il lavoro di tutti".

Su Vigorito - "Trasmette grande serenità soprattutto nei momenti difficili. Ci siamo abbracciati con la promessa di parlare del nostro futuro che valuteremo con razionalità. Non è facile trovare un'empatia così bella tra i ruoli. Abbiamo condiviso insieme al direttore sportivo ogni singolo passo. Ci siamo vissuti quotidianamente, è stato bello perché non è facile trovare tutte le componenti in armonia. Non sono mancati dei momenti difficili che hanno misurato questo tipo di rapporto, rafforzandolo":

Futuro - "Ragioniamo in maniera razionale. Per me è stato un grande percorso. Credo che il futuro possa essere di facile impostazione perché c'è una base. Sono in scadenza, ma mi sono sempre ritenuto progettualmente un allenatore di questa società. Non ho problemi a continuare qui, anzi in questi momenti c'è l'orgoglio di chi vuole portare a termine qualcosa. Sono molto tranquillo, ci incontreremo con grande serenità".


Altre notizie
Mercoledì 24 Luglio 2019
06:10 Serie B FOCUS TMW - Serie B 2019/2020: tutti gli affari già ufficiali 06:05 Calcio femminile FOCUS TMW - Serie A femminile 2019/2020: acquisti e cessioni ufficiali 06:00 Serie A Un talento al giorno, Michael Obafemi: l'irlandese che ricorda Oba Oba 06:00 L'Angolo di Calcio2000 Juve: via Dybala, resta Higuain? Icardi, il tempo stringe… Conte è già arrabbiato! 05:30 Serie A Oggi in TV, sfida Juventus-Inter e il Napoli in amichevole 04:58 Altre Notizie Un buon Milan stecca l'esordio in ICC, al Bayern Monaco basta Goretzka 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di mercoledì 24 luglio 03:30 Serie A Serie A, è tempo di pensare al 19/20: luoghi e date dei ritiri estivi 03:00 Serie A FOCUS TMW - Da Diallo a Sarabia: tutti gli acquisti già ufficiali in Ligue 1 02:30 Serie A FOCUS TMW - Da Lucas a Hummels: gli acquisti già ufficiali in Bundesliga
02:00 Serie A FOCUS TMW - Da Hazard a Fekir: tutti gli acquisti già ufficiali in Liga 01:30 Serie A FOCUS TMW - Da Delph a Ndombélé: gli acquisti già ufficiali in Premier 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 23 luglio 00:55 Serie C Reggina, un mercato che gira intorno a Baclet 00:50 Resto del Mondo UFFICIALE: Al Ahli, preso Hernan Perez dall'Espanyol 00:45 Serie A Brescia, Bisoli: "Siamo determinati per questa stagione, ma sarà difficile" 00:40 Europa UFFICIALE: Brighton, Walton in Championship. Prestito al Blackburn 00:35 Altre Notizie Zola: "Sono contento che Barella sia andato all'Inter" 00:30 Serie A Fiorentina, Montella: "Sono ottimista per il futuro, la base c'è" 00:25 Europa UFFICIALE: Monaco, il portiere Nardi ceduto al Lorient 00:23 Altre Notizie Restyling Dall'Ara, incontro a Bologna 00:21 Altre Notizie TMW RADIO - Hernanes: "Neymar, vieni a giocare in Serie A" 00:20 Serie D Palermo, sei proposte per la nuova società 00:15 Serie A Candela: "Higuain e Dzeko? Nessuno è indispensabile" 00:10 Europa Van de Beek spaventa l'Ajax: "Non dirò che rimango qui al 100%" 00:08 Resto del Mondo TMW - Jiangsu Suning, trattativa avanzata per Abel Hernandez: i dettagli 00:05 Serie A Genoa, Lucas Silva ad un passo dai rossoblù 00:00 Accadde Oggi... 24 luglio 1923, inizia alla Juventus l'era Agnelli 00:00 A tu per tu ...con Heller 00:00 Nato Oggi... José Altafini, il Mazzola brasiliano di Milan, Napoli e Juventus