Menù Notizie

TMW - Inter, Antonello: "Nuovo San Siro idea in stand by. Rozzano? Ha un'unica criticità"

di Simone Bernabei
Fonte: da Roma, Dario Marchetti
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Nel corso del Social Football Summit 2023 a Roma l'amministratore delegato dell'Inter Alessandro Antonello ha parlato anche della questione stadio, soffermandosi brevemente pure sul prossimo derby d'Italia con la Juventus:

La questione stadio?
"Stiamo lavorando a un nuovo San Siro. L’infrastruttura evidenzia segni tangibili di inadeguatezza rispetto a quelle delle big europee. Stiamo ancora perseguendo questa strada su San Siro, dove oggi registriamo un ulteriore slittamento. La sentenza del Tar sul vincolo al secondo anello è stata rinviata a dicembre perché la sezione che doveva discutere il tema non era quella adatta. Il messaggio da lanciare è che in Italia ci si trova a dover combattere con un sistema amministrativo che non agevola gli investimenti. Siamo felici per l’assegnazione dell'Europeo, ma noi è dal 2019 che lavoriamo a un progetto stadio e ci servono tempi certi per colmare un gap con le big europee. Il progetto San Siro oggi è in stand by".

Lo stadio a Rozzano?
"Strada percorribile, quell’area è di proprietà della famiglia Cabassi con la quale abbiamo un'esclusiva fino al 2024. Oggi stiamo facendo tutte le valutazioni che devono essere fatte, da tutti gli advisor. Unica criticità che vediamo è quella relativa al traffico essendo già un’area abbastanza congestionata. Di conseguenza edificando uno stadio ci potrebbero essere problemi. E' comunque un'area idonea per ospitare non solo uno stadio, ma anche tutte quelle attività legate allo stadio. Vorremmo mettere anche la nostra sede, attività per la cittadinanza e dare un contributo alle città di Rozzano e Assago. Il nostro obiettivo è mettere a disposizione infrastruttura e servizi per la cittadinanza".

Il sindaco Sala ha detto che sarebbe un errore per Inter e Milan andare via da Milano?
"In questi anni abbiamo lavorato duramente per far sì che Inter e Milan potessero continuare a giocare a San Siro, a Milano. Abbiamo lasciato spazio a tutti gli interventi dell'amministrazione comunale, oggi siamo di fronte a quello che potrebbe diventare un ostacolo insormontabile come il vincolo sul secondo anello. Noi volevamo restare a Milano, ma se non è possibile dobbiamo cercare soluzioni alternative per non restare indietro ai top club europei".

Quanto vale Juventus-Inter, anche in rapporto ai big match di Premier League?
"Vale sempre, ha una visibilità internazionale significativa. Col valore dei diritti tv che ha l'Italia rispetto all'Inghilterra il valore economico è inferiore. Dal punto di vista del calcio, credo sia uno dei match più in vista a livello mondiale".

E' una sfida Scudetto?
"No, è presto per dirlo".

Altre notizie
Mercoledì 19 Giugno 2024
06:18 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Scozia-Svizzera: britannici a caccia di riscatto, Embolo unica novità per gli elvetici 06:15 Serie ATMW Radio Galia: “Chiesa mostra due facce. Un ottimo giocatore ma non un fenomeno” 06:12 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Germania-Ungheria: Nagelsmann con Musiala e Havertz per il bis 06:10 Serie A Portogallo-Repubblica Ceca 2-1, le pagelle: delude Leao, si salva CR7. Male Schick 06:06 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Croazia-Albania: Pasalic dal 1', Sylvinho cambia modulo
06:05 Euro 2024 Turchia-Georgia 3-1, le pagelle: Calhanoglu faro, Yildiz si sacrifica. Kvara nel deserto 06:00 Il Talento del Giorno Un talento al giorno, Joel Tshisanga Ndala: il City coltiva il futuro in casa 05:55 Serie ATMW Radio Impallomeni: "Napoli-Lukaku? Se ha voglia di sacrificarsi ok ma..." 05:30 Calcio estero Oggi in TV, Euro 2024: le avversarie dell'Italia, dove vedere Croazia-Albania 05:00 Nato Oggi... Lorenzo Pellegrini, il capitano della Roma che sogna di vincere l'Europeo da titolare 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 giugno 00:56 I fatti del giorno Italia, difesa a 4 anche contro la Spagna. Raspadori: "Non sono giovane, cerco spazio" 00:53 I fatti del giorno Il Manchester United tra il Milan e Zirkzee. Serve uno sforzo da parte dei rossoneri 00:49 I fatti del giorno Vitinha torna al Genoa. Nuovo arrivo in Italia, poi il sì definitivo. All'OM la recompra 00:45 I fatti del giorno Douglas Luiz-Juventus, iniziano le preoccupazioni. La trattativa non si sblocca 00:42 I fatti del giorno La Roma pensa a Retegui. E intanto il padre punge: "Argentina? L'Italia ha 4 stelle sulla maglia" 00:38 I fatti del giorno CR7? No, Conceiçao. Il Portogallo batte la Repubblica Ceca, Martinez elogia il figlio d'arte 00:34 I fatti del giorno Montella vince e convince a debutto aEuro 2024: la Turchia rifila il tris alla Georgia 00:30 Serie A TOP NEWS ore 24 - Portogallo ok in extremis. Accordo Roma-Como per Belotti 00:26 Calcio estero Guehi convince a Euro 2024, due big drizzano le antenne: la richiesta del Crystal Palace 00:23 Euro 2024 Turchia, Calhanoglu: "Montella lavora molto bene. Contenti di avere un allenatore così" 00:19 Serie B Il Frosinone vuole Vivarini e pensa alla proposta. Contratto biennale con opzione 00:15 Serie A Futuro? No, Carboni pensa alla Copa America: "Felice per questa bellissima esperienza!" 00:14 Serie A Repubblica Ceca, Hasek: "Reso vita difficile a una delle più forti al mondo" 00:11 Calcio estero Il Chelsea piomba su Omorodion e formalizza la prima offerta: 'no' dell'Atletico, le cifre 00:08 Serie A Pres. Assoagenti: "15 milioni di commissioni leciti. Ma Zirkzee cosa ne pensa?" 00:06 Serie A Portogallo, Martinez: "Non averla sbloccata subito ci ha complicato le cose" 00:04 Serie C Foggia, si prova a stringere per Brambilla in panchina. A breve l'incontro con il tecnico 00:00 Accadde Oggi... 19 giugno 2008, la Germania vince 3-2 ed elimina il Portogallo di CR7 ai quarti dell'Europeo 00:00 Editoriale Milan: il messaggio nascosto di Theo, i missili di Ibra, le mosse finali per Zirkzee. Napoli: l’errore (e il futuro) di Kvara. Inter: Martinez e i perché della scelta “in porta”. Italia: il collage di Spalletti