Menù Notizie

TMW - Capello: "Scudetto, sarà sfida a tre fino alla fine. Occhio all'Atalanta"

di Dimitri Conti
Fonte: dall'inviato Alessandro Rimi
Foto

Presente anche Fabio Capello, con Antonio Cassano, al Milano City. Queste le dichiarazioni dell'allenatore, raccolte da TuttoMercatoWeb.com:

"Quando me lo sono trovato a Madrid mi dissi "Ancora qui questo...". A Roma si perse, come tutti quelli che sono andati lì. Si è fatto coinvolgere da qualche festa di troppo. Dopo Baggio è stato il più grande talento del calcio italiano. La genialità di Cassano è unica. Negli ultimi 20 metri dribblava, rifiniva, calciava... Molti confondono i fuoriclasse con i geni: sono cose molto diverse. Il più grande dispiacere che ho avuto è stato lo spreco del suo talento. Antonio si è perso in sciocchezze, in bambinate. Si è fermato al 50% delle sue possibilità. Ricordo che a Madrid avevamo il Gordo (Ronaldo) e il Gordito, cioè lui. Berlusconi nel 2007 mi chiese di Ronaldo, gli risposi che pesava troppo e pensava solo alle donne. Il giorno dopo il Milan lo prese.

Campionato? Tutto confermato secondo le aspettative. C'è un piccolo ritardo del Napoli e un altro della Juventus. L'Inter è forte in difesa, ha giocato non bene qualche gara, ma sta migliorando di partita in partita. I partenopei hanno avuto grossi problemi di adattamento. Credo sarà sfida a tre fino alla fine. Occhio all'Atalanta: giocano a uomo laddove in Italia si marca a zona. La difficoltà che troviamo nelle coppe europee, contro squadre che pressano e arbitri che fischiano poco, sono palesi.

Conte? Ha fatto piazza pulita grazie a una società che ha esaudito ogni suo desiderio. Così è tutto più semplice. Per vincere serve umiltà e continuare su questa strada.

Milan? Momento non molto bello, positivo solo il primo tempo a Torino. Ci sono dei giovani di prospettiva, Giampaolo ha impiegato un po' troppo tempo ad accorgersi delle potenzialità di chi può fare la differenza. Mi ha sorpreso tutta questa attesa da parte sua. Ora però ha capito. Siamo tutti bravi quando abbiamo grandi giocatori, ma vanno capite le qualità di chi si ha a disposizione. Ammiro Gasperini che invece ha saputo farlo. Spero che da stasera il Milan ritrovi la sua strada. Certo, mi ha fatto male vedere 200 milioni spesi e non un acquisto che sappia fare la differenza. Avrei preferito tre elementi importanti, idonei per uno stadio come San Siro".

Altre notizie
Lunedì 27 Settembre 2021
15:31 Serie A ESCLUSIVA TMW - Lerda: “Torino, occhio al Venezia. Spezia, bravo Thiago Motta. Io pronto a ripartire” 15:30 Serie A Come state dopo il ko? Simeone: "L'Atletico è squadra con persone esperte e di carattere" 15:27 Calcio estero PSG-Man City, Guardiola: "Dimentichiamo l'anno scorso. Ora c'è un Messi in più" 15:25 Serie A "Chi l'ha costruita ha fatto una squadra del...". Sabatini lascia Bologna con una frase incriminata 15:23 Serie A Roma, Rui Patricio: "Un risultato negativo non ci toglierà l'ambizione. Restiamo uniti"
15:21 Calcio estero Ronaldo contagia i compagni: niente dessert e piatti portoghesi nel menu dello United 15:21 Serie A Milan, Brahim Diaz: "Maldini, Massara, Gazidis e Pioli mi hanno voluto qui. Gli sono grato" 15:19 Serie B Lecce, Sticchi Damiani: "Abbiamo una rosa di 24 titolari, possiamo compiere la grande impresa" 15:16 Serie A Italia, giovedì le convocazioni del ct Mancini per la fase finale della Nations League 15:15 Serie A Milan, Pioli: “Theo sta crescendo anche in fase difensiva. Sta arrivando a livelli altissimi” 15:12 Calcio estero Domani Porto-Liverpool, Otavio: "Ogni partita ha una sua storia, cercheremo di vincere" 15:08 Serie A Firenze adesso sogna con Italiano: Firenzeviola lo accosta a Prandelli e Sousa 15:04 Serie C Vibonese, mister D'Agostino a rischio: potrebbe esser decisivo il turno infrasettimanale 15:03 Altre Notizie Materazzi: "Sì a possibili modifiche del calendario FIFA. Si giochino meno partite" 15:02 Serie A Domani Shakhtar-Inter, i convocati di Inzaghi: recuperato Vidal, assente Sensi 15:00 Serie A L'Atletico è quasi un derby per Brahim Diaz: “Ora sono del Milan, penso solo a fare il massimo” 14:57 Serie A Ibrahimovic non ci sarà per Milan-Atletico. Ha lasciato Milanello prima dell'allenamento 14:56 Serie A Juventus, in mediana occhi puntati su Tchouameni. Ma c'è la concorrenza del Chelsea 14:53 Altre Notizie Bologna, ripresa la preparazione: terapie per Kingsley, differenziato per Schouten 14:51 Serie A Chi è Nguiamba, quasi dello Spezia. Titolare negli ultimi sei mesi in Ligue 2 14:49 Serie B Da Parma ad Assisi per donare di SLAncio: iniziativa della Lega B per le famiglie colpite da SLA 14:47 Calcio estero Porto, Conceiçao aspetta il Liverpool: "Dobbiamo sfruttare le debolezze, vogliamo vincere" 14:46 Serie A Sabatini 37 giorni fa: "Sarò testimone della resurrezione del Bologna". Ma oggi ha detto addio 14:45 Serie A Simeone e il rapporto con San Siro: "Non mi soffermo sui ricordi. Domani sarà dura" 14:42 Calcio estero Per CR7 un futuro da tecnico allo United dopo il ritiro? Potrebbe allenare suo figlio 14:38 Serie A Lazio, anche il Leicester si iscrive alla lista delle pretendenti: obiettivo Luis Alberto in mediana 14:35 Serie A UFFICIALE: Si separano le strade del Bologna e del dirigente Walter Sabatini 14:34 Altre Notizie Un sabato speciale per la "Paolo Rossi Academy": visita al Museo del Calcio di Coverciano  14:33 Altre Notizie TMW RADIO - Braglia: "Genoa, auguri alla nuova proprietà. Questo Milan ha un'identità" 14:30 Serie A Milan, Pioli conta i rientri: “Kjaer e Florenzi spero recuperino. Ibra e gli altri dopo la sosta”