Menù Notizie

TMW - Cairo: "Il calcio chiede ciò che gli spetta, come una quota dei 16 miliardi di scommesse"

di Simone Bernabei
Fonte: da Milano, Ivan Cardia
Foto

Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato a margine dell'evento "RCS Sport Industry Talk". Questo il suo pensiero: "Il calcio è in una fase particolare, reduce da anni difficili col Covid che ha depresso fatturati e conti economici. Sono aumentati i debiti, così come le difficoltà generali. Credo si possa rapidamente risalire, i buoni risultati anche a livello internazionale hanno generato attenzione, poi gli accordi con DAZN e Sky e gli accordi che stiamo facendo per i diritti tv all'estero. Questo è tutto positivo. Poi il tema è che il calcio italiano ha bisogno di un sostegno, o meglio di avere ciò che è suo: c'è una norma europea sul diritto di autore. Per esempio il monte totale delle scommesse, che ammonta a 16 miliardi, dovrebbe dare una quota al calcio. Se noi avessimo ciò che è giusto, come la percentuale del monte scommesse, non chiederemmo nulla a nessuno".

Cosa pensa del Decreto Crescita?
"Penso al cinema. Quando hai una situazione in cui le tax credit valgono 800 milioni, ecco quello è un aiuto importante che noi non abbiamo. Il Decreto Crescita è un piccolo aiuto per avere dei campioni che arrivano dall'estero e rendono più appetibile il campionato italiano, ciò aiuta a vendere i diritti all'estero, per poi dare una contribuzione maggiore allo stato italiano che prende dal calcio 1 miliardo e 400 milioni all'anno".

Non c'è il rischio che ci siano meno Buongiorno, col Decreto Crescita?
"Uno deve unire al Decreto Crescita un'incentivazione per i vivai. Non è solo Decreto Crescita. Chi investe sui vivai deve avere agevolazioni fiscali se fa investimenti oltre un certo livello. Ovunque ci sono calciatori stranieri, in Francia per esempio ci sono eppure il loro calcio funziona bene. Il dare lustro con talenti esteri è una cosa positiva, genera ricavi extra che puoi poi investire sui vivai".

Buongiorno in Nazionale?
"Sono stato felice, mi ha reso orgoglioso. Ero preoccupato per l'ammonizione dopo 6', ma dopo ha fatto una partita strepitosa e mi ha reso soddisfatto. E' un ragazzo straordinario, un cuore Toro, una bella persona con grande determinazione che cresce costantemente".

La discontinuità del Torino?
"Ieri sera abbiamo dominato per 50-55 minuti, poi abbiamo preso un gol che non si può vedere in Serie A e lì ci siamo sciolti. Io pensavo di vincere... Il Toro era reduce da buoni risultati, da una bella partita a Monza non vinta per altre motivazioni. Può succedere, il calcio è fatto anche di episodi negativi. Hai dominato, prendi un gol inspiegabile e la squadra cala. Sono cose che vanno curate".

L'avvicendamento Milinkovic-Gemello?
"Non entro nelle questioni tecniche, appoggio al 100% il mister. Decide lui, punto. Gemello aveva fatto buone partite, ieri sicuramente ha fatto un errore importante".

Inviterà Sonego allo stadio?
"Quando vuole, magari viene con me a vedere la partita sul palco, ne sarei felice. Finalmente abbiamo vinto la Coppa Davis, mi sono entusiasmato per tutti. E' stata una cosa emozionante, bellissima. Sinner mi ha esaltato, così come il doppio... tutto fantastico".

Altre notizie
Lunedì 26 Febbraio 2024
00:04 Serie A Milan, Pioli: "Deluso del risultato, sono contento però della grande prestazione" 00:00 Accadde Oggi... 26 febbraio 2020, il Ludogorets a Milano con le mascherine "inutili". Il Covid è alle porte 00:00 A tu per tu …con Delio Rossi 00:00 Editoriale L’Inter può arrivare a 100 punti. Con le mani sullo scudetto i nerazzurri possono spendere più energie in Champions. Milan-Atalanta e un rigore che fa discutere. Juve, devi blindare Vlahovic. Galliani e Corsi, quando il calcio è competenza
Domenica 25 Febbraio 2024
23:59 Serie A Milan, Florenzi: "Mancato il guizzo finale. Leao oggi ha dato tanto alla squadra"
23:58 Serie A Milan, Pioli: "Gasperini parla di credito? Certe cose mi danno fastidio" 23:56 Calcio estero Portogallo, solo pareggi per il Porto e lo Sporting Lisbona. Benfica a valanga 23:53 Serie A Juventus, la gioia social di McKennie: "Felice di essere tornato a vincere. Continuiamo️️" 23:49 Serie A Atalanta, De Roon: "Guardiamo partita dopo partita e rimanere molto umili" 23:45 Serie A Inter, Carlos Augusto: "Ho imparato come si gioca in Italia ma devo migliorare tanto" 23:42 Calcio estero Atletico Madrid, De Paul: "Usiamo questa rabbia per ribaltare le cose in Coppa" 23:38 Serie A Atalanta, De Roon: "Champions? Proviamo a fare il massimo. Sarebbe speciale un trofeo" 23:34 Serie A Milan, Florenzi: "Ci vuole equilibrio, nei nostri confronti non c'è stato. Meritavamo di vincere" 23:30 Serie A Milan-Atalanta 1-1: tabellino, pagelle e tutte le ultime sulla 26^ giornata di Serie A 23:29 Serie A Atalanta, Gasperini: "Abbiamo avuto un rigorino. Calendario? C'è un bel fiocchettino" 23:27 Serie A Holm-Giroud, è rigore? Marelli: "È codificato, non è importante il fatto che si tenga il viso" 23:25 Serie A Le ultime LIVE: Belotti con Beltran, Baldanzi dal 1' nella Roma 23:23 Serie A Atalanta, Gasperini: "Si fischiano tanti rigori, dicono sia il calcio moderno. Partita difficile" 23:19 Serie A Milan, Pioli: "La miglior prestazione contro l'Atalanta, stasera meritavamo la vittoria" 23:15 Serie A Koopmeiners risponde a Leao: le immagini di TMW del pareggio fra Milan e Atalanta 23:14 Altre Notizie Milan-Atalanta 1-1: il tabellino della gara 23:12 Serie A Contatto Giroud-Holm, Pioli: "Bravi loro, se non si mette le mani in faccia non vanno a rivederla" 23:09 Calcio estero LaLiga, al Real Madrid basta Modric: Siviglia battuto 1-0 e vetta consolidata 23:08 Serie C Serie C, 28ª giornata: la Carrarese stende il Sestri Levante, il Cerignola riacciuffa il Latina 23:04 Serie A Adli: "Brutta partita a Monza, voglio dimostrare di essere da Milan. Fatta la giusta partita" 23:00 Serie A Atalanta, contusione alla spalla sinistra per Scalvini 22:56 Calcio estero Ligue 1, al Montpellier non basta Al-Tamari: il Marsiglia vince in rimonta 4-1 22:53 Serie A Le pagelle dell'Atalanta - Carnesecchi valore aggiunto, De Roon è un sarto professionista 22:49 Serie A Le pagelle del Milan - Leao in formato super, male Giroud. Si riscatta Thiaw 22:45 Serie A Serie A, la classifica aggiornata: il Milan resta a -4 dalla Juventus, Atalanta quinta