Menù Notizie

Squadre che non segnano. In fondo alla classifica di Serie A c'è chi non trova più il gol

di Raimondo De Magistris
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

L'Empoli oggi non è solo l'unica squadra tra i top cinque campionati europei a non aver conquistato punti nelle prime cinque giornate di campionato. E' anche l'unica squadra che non ha ancora realizzato nemmeno un gol. Zero punti in classifica, la società toscana che al momento è l'unica ad aver già cambiato allenatore sta confermando le difficoltà che puntualmente arrivano al terzo anno di Serie A: sotto la gestione Corsi l'Empoli non è mai riuscito ad andare oltre le due salvezze consecutive e anche questo avvio di stagione va in questa direzione.
Inizio particolarmente complicato anche per Cagliari e Udinese. La squadra di Claudio Ranieri, ieri sconfitta dall'Atalanta a Bergamo, ha fin qui mostrato una buona solidità difensiva ma ha realizzato un solo gol, a Bologna con Luvumbo (gara persa 2-1). Il Cagliari ha esattamente gli stessi numeri dell'Udinese: sei gol subiti, una sola rete realizzata. Nel caso dei friulani, l'unico ad andare a segno è stato Lazar Samardzic, nella gara dello scorso 28 agosto sul campo della Salernitana.

Le scelte offensivo di Cagliari, Udinese ed Empoli che non stanno pagando
Zero gol realizzati nelle prime cinque giornate, l'Empoli per questa stagione ha confermato Francesco Caputo titolare e re-ingaggiato, sul finire del mercato, Mattia Destro. Piccoli è stato girato al Lecce nell'operazione Maleh, mentre è stata ampliata la batteria degli esterni d'attacco: sono arrivati Cancellieri e Gyasi, è tornato il polivalente Cambiaghi ed è stato confermato il trequartista Baldanzi.
Il Cagliari per il 3-5-2 di Ranieri ha puntato su Andrea Petagna come riferimento offensivo da alternativa a Gianluca Lapadula (al momento infortunato) e a Leonardo Pavoletti. Per il ruolo di seconda punta, oltre al confermatissimo Zito Luvumbo, è arrivato Eldor Shomurodov dalla Roma, ma all'occorrenza può ricoprire quel ruolo anche Gaston Pereiro.
L'Udinese orfana di Beto e nella speranza che Gerard Deulofeu possa tornare il prima possibile si affida oggi a Florian Thauvin, arrivato a gennaio e ancora alla ricerca del suo primo gol in Serie A, e a Lorenzo Lucca, centravanti che all'Ajax ha trovato poco spazio e segnato ancora meno. Con Keinan Davis, Vivaldo Semedo e Brenner out per infortunio, ecco che oggi le uniche alternative sono rappresentate da Isaac Success e da Simone Pafundi. Che questa crisi sia la volta buona per dare spazio alla giovane promessa del calcio italiano?

Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2024
01:41 Euro 2024TMW Di Lorenzo: "Bella gara. Spalletti ha sottolineato gli errori? Il mister è questo, è esigente" 01:06 Euro 2024 Ammonizione e squalifica: niente Svizzera-Italia per Riccardo Calafiori 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 24 giugno 00:56 I fatti del giorno Euro2024, il quadro degli ottavi: Svizzera-Italia è il primo, stasera la Germania conosce l'avversario 00:53 I fatti del giorno Zaccagni, Calafiori e gli altri. Tutte le altre reazioni dei giocatori azzurri dopo la Croazia
00:49 I fatti del giorno Bene, ma non benissimo. Spalletti si sfoga dinanzi alle telecamere e chiede di più alla sua Italia 00:42 I fatti del giorno La Spagna B domina contro l'Albania e trionfa nel Gruppo B: la coppa è pubblicamente nel mirino 00:38 I fatti del giorno Zaniolo vuole l'Italia e può tornare dove tutto è iniziato: anche Amrabat nell'affare? 00:34 I fatti del giorno Mister Baroni vuole veronizzare la sua Lazio: si lavora al doppio colpo Noslin-Cabal 00:32 Serie A Como, il ds Ludi: "Penso sempre a Modric, ma nessuna trattativa. Belotti è vicinissimo" 00:30 Serie A TOP NEWS ore 24 - L'Italia pareggia al 98' e va agli ottavi. Tutte le voci da Lipsia 00:27 Euro 2024 Ungheria, Csoboth: "Ho rivisto il gol con la Scozia mille volte, mi vengono i brividi" 00:23 Serie A Milan e almeno 3 club esteri su Luca Pellegrini. Ma per la Lazio non è in vendita (per ora) 00:21 Serie A La Lazio si congratula con Zaccagni: "Il momento migliore per la prima rete azzurra" 00:20 Serie ATMW Udinese, striscione dei tifosi contro i Pozzo: "Ora o spendi o vendi" 00:19 Serie C Faccioli saluta il Legnago: "Grazie per quello che hai significato in questo percorso" 00:18 Euro 2024Live TMW Croazia, il ct Dalic recrimina: "Otto minuti di recupero non si possono vedere..." 00:16 Serie A Bonucci ammette: "Ripetere quanto fatto tre anni fa non è facile, ma la Spagna insegni" 00:15 Euro 2024 Italia, Jorginho: "Non ci siamo accontentati, ma abbiamo sbagliato. Ora è il momento di godere" 00:11 Euro 2024 Polonia, Lewandowski: "Infortunio? Mi sentivo impotente. Con la Francia non sarà l'ultima gara" 00:10 Serie A Genoa, individuato il possibile sostituto di Martinez: piace Kotarski del PAOK 00:08 Serie A Capello: "Italia non abituata a questa velocità di gioco. Calafiori fuoriclasse alla Sergio Ramos" 00:06 Serie A Bologna, accelerata decisiva per Holm: sarà rossoblù per 7 milioni di euro 00:04 Serie CTMW Radio Altamura, Grammatica: "Di Donato tecnico equilibrato con idee importanti" 00:03 Euro 2024Live TMW Spalletti sbotta in conferenza stampa: "Avessi avuto paura avrei fatto il vostro lavoro!" 00:00 Accadde Oggi... 25 giugno 1978, Kempes abbatte l'Olanda: l'Argentina vince 3-1 ed è campione del mondo 00:00 A tu per tu …con Beppe Iachini 00:00 Editoriale Miracolo Zaccagni e l’Italia esce da un incubo. Per puntare a un Europeo da protagonisti dobbiamo alzare il livello. Fantastico Donnarumma, prezioso Calafiori. E ora la Svizzera
Lunedì 24 Giugno 2024
23:59 Serie A Marcolin: "Mi aspetto Kvaratskhelia ancora a Napoli. Lavorare con Conte gli farà bene" 23:58 Serie A Uno dei grandi protagonisti azzurri out con la Svizzera: Calafiori sarà squalificato