Menù Notizie

Roma, Smalling: "Sono rimasto per l'affetto di tifosi e compagni. Mourinho prezioso per noi"

di Pietro Lazzerini
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Chris Smalling, difensore e leader della Roma di Mourinho, ha parlato a Star Casinò Sport dei principali temi legati ai giallorossi: "Uno dei motivi per cui sono ancora nella Roma è l'affetto dei tifosi e quello dei compagni. I tifosi? Sono davvero speciali. Non ci sono molte altre squadre in Italia con uno stadio sempre tutto esaurito. In ogni partita, indipendentemente che l'avversario sia in cima o in fondo in classifica, lo stadio è sempre pieno ed è incredibile avere un seguito del genere".

Com'è il suo rapporto con Mourinho?
"Lo conosco da tempo, abbiamo vinto insieme a Manchester per cui è stato bello ritrovare facce note, parlo del suo staff tecnico. Lo conoscevo prima che arrivasse a Roma e non ci ha messo molto a conquistare un trofeo che aspettavamo da tempo. Il mio rapporto con lui è ottimo, ho vinto con lui in Inghilterra e ora voglio farlo in Italia. È una persona che ha sempre voglia di vincere, non si accontenta di un trofeo ed è la mentalità che dobbiamo avere. La sua esperienza è preziosa per noi".

Cosa pensa di Matic?
"Ricordo quando iniziarono a circolare le voci sul suo arrivo, sapevo che avrebbe portato qualità e tranquillità al reparto. Lo considero il collante che lega tutti i reparti, dalla difesa all'attacco, e sta dimostrando tutta la sua qualità. Sono felice di giocare con una persona che conosco e può darci molta qualità. José lo ha voluto in tre squadre diverse, per cui è come se fosse un padre. E poi ha vinto tanto, perciò porta ulteriore mentalità vincente".

Chi è l'attaccante più difficile da marcare in Italia?
"Ce ne sono molti. Direi Vlahovic, ma anche Osimhen. Entrambi hanno forza, tecnica e velocità. Possono restare tranquilli per 89 minuti poi gli basta un occasione per punirti. Avranno sicuramente una grande carriera".

Altre notizie
Giovedì 29 Febbraio 2024
12:38 Serie A Roma, a Monza per il suo ds: Modesto in pole ma attenzione a Florian Maurice 12:34 Serie B Serie B, la classifica marcatori: Pohjanpalo ancora in vetta, Iemmello tocca la doppia cifra 12:30 Serie A Le pagelle di Darmian - Impeccabile, il gol è il premio. Sembra persino sdoppiarsi 12:26 Calcio estero Haaland è tornato e si fa un regalo: una Mercedes limitata da 2,5 milioni di euro 12:23 Serie A Monza, Pessina: "Palladino farà una grande carriera. La Roma? Sono da Champions"
12:19 Serie C Catania, Vanigli: "Dimostrata la giusta mentalità, ora risaliamo anche in classifica" 12:15 Serie A Le pagelle di Kvaratskhelia - È tornato e fa quello che vuole. Si va al 7.5 all'8.5 12:14 Serie A Sabato il Borussia Dortmund a Terni: occhi su Dennis Man del Parma 12:12 Calcio estero Davies piace al Real ma fu vicino al Barça: "Bartomeu disse no perché sono canadese" 12:10 Serie A Il Sassuolo tra Bigica e un nuovo allenatore, ore decisive per la panchina 12:08 Serie A I giocatori dell'Inter cantano "la capolista se ne va"? Dimarco: "Non abbiamo ancora fatto nulla" 12:04 Serie B Venezia, Niederauer: "Non solo Cerberus, parliamo con altri investitori. Ambiamo alla A" 12:01 Editoriale Un’Inter inarrestabile e lampi del “vecchio” Napoli 12:00 Serie A Le pagelle di Doig - Era già in fase calante a Verona. Non si è ancora ripreso 11:56 Calcio estero Mbappé vuole portare a Madrid il fratello Ethan e non solo: chiesto uno sforzo per Hakimi 11:53 Serie A Fiorentina, Martinez Quarta a rischio forfait col Toro. Kouame punta la Conference 11:49 Serie B La Top11 di Serie B: brillano Felici, Johnsen e Raimondo, tutti premiati col 7,5 11:45 Serie A Le pagelle di Carnesecchi - Para un rigore ma sbaglia troppo. Peggior serata dell'anno 11:42 Calcio estero Retromarcia del Barcellona: Dani Alves riammesso tra le "leggende" del club 11:38 Serie A Koopmeiners o Ferguson? La Juventus studia la strategia con le carte Miretti e Nicolussi 11:34 Serie B Sampdoria, rinviata la decisione sui ricorsi di Vidal: accordo o sarà il tribunale a decidere 11:34 Serie C Padova, Torrente: "Dieci gare in 40 giorni, c'è bisogno di tutti. Vedo miglioramenti continui" 11:30 Serie A Le pagelle di Lautaro - Dal 7.5 all'8 pur sbagliando un rigore. Giocatore totale 11:26 Calcio estero Bayern su Xabi Alonso, ma il tecnico spagnolo può finire al Liverpool col d.s. Rolfes 11:23 Serie A Lo Stadium che fischia, la caviglia ko e i problemi sul rinnovo: ecco il 2024 di Federico Chiesa 11:19 Serie B Feralpisalò, La Mantia: "Vittoria frutto di un gruppo sano. Ora restiamo sul pezzo" 11:15 Serie A Le pagelle di Osimhen - Un uragano che travolge tutto. È la soluzione di tanti problemi 11:12 Calcio estero Brighton fuori dall'FA Cup, De Zerbi mastica amaro: "Nel calcio chi segna vince" 11:08 Serie A Osimhen sulla scia di Sallustro e Maradona: quarta volta consecutiva in doppia cifra 11:04 Calcio femminile Parigi 2024, Nigeria-Sud Africa e Marocco-Zambia per decidere le ultime 2 qualificate