Menù Notizie

Roma, De Rossi: "Serie A non ci ha tutelato. Parole Lotito? Ha sbagliato"

Live TMW
di Dario Marchetti
Premi F5 per aggiornare la diretta!
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

10.20 - Daniele De Rossi torna a parlare e lo fa alla vigilia della sfida con il Bologna. Queste le sue parole in conferenza stampa:

10.33 - Inizia la conferenza stampa

Hanno recuperato tutti i giocatori?
"Con il Milan è stata una gara difficile, è servivo un grande sforzo fisico e mentale. I ragazzi hanno fatto uno sforzo incredibile, ma abbiamo recuperato e siamo pronti per giocare".

Come sta Lukaku?
"Lukaku non sarà della partita. Ha avuto un problema muscolare di lieve entità, ma siamo fiduciosi che non sia nulla di grave. Giocherà uno tra Azmoun e Abraham, oggi capiremo bene. Non escludo che potremo usarli entrambi".

Che partita sarà contro il Bologna?
"L'ho detto già tante volte, è la squadra più affascinante del campionato. Il Milan ha giocato bene, l'Inter gioca bene, la Fiorentina gioca bene, ma sono squadre con giocatori di qualità alta. Il Bologna invece è una squadra costruita per la metà classifica e sta facendo un capolavoro. Motivo per cui i miei complimenti sono sempre sinceri, a Thiago e alla società. Tatticamente è una squadra molto fluida, i centrali si inseriscono molto. Noi facciamo una cosa simile. È affascinante vederli, è difficile studiarli e affrontarli. Faccio i complimenti a Thiago. Per noi sarà un vantaggio l'assenza di Ferguson ma gli mando un abbraccio perché salterà anche l'Europeo e mi dispiace".

Su Udinese-Roma rinviata al 25 aprile. C'è una mancanza di tutela verso la Roma?
"Si mi trovo allenato con le parole della società. Ne avevamo parlato con Lina, Maurizio e presidenti. La stessa Serie A ha sempre aiutato noi e le squadre impegnate in Europa per gestire queste gare nel modo migliore. Qui si è creato un precedente particolare, a mia memoria è la prima volta che non viene accordato un giorno e un orario per aiutare una squadra impegnata in una semifinale così importante. Mi dispiace che Casini non abbia ascoltato le nostre richieste legittime e sacrosante. Mi dispiace per Butti che è un uomo di calcio, è stato nell'Inter del Triplete, non ci abbia capito. Sa benissimo quanto un giorno in più o in meno possano essere determinanti. Detto ciò, punto. Sennò si innesca l'effetto Florida, le parole ripetute ti fanno sentire stanchi. Ripetere che siamo stanchi e non ci hanno tutelato può essere controproducente. E' vero che non ci hanno tutelato, ma ora basta. Ai ragazzi non lo dirò più".

Come cambia l'attacco senza Lukaku? Dybala falso nove?
"Tammy l'ho visto poco, lo voglio scoprire. È una forza della natura, ha grande entusiasmo. A volte perde energie con arbitri e tifosi. Noi dobbiamo incanalare la sua energia e la sua rabbia repressa per i 9 mesi di assenza, noi riusciamo ad avere un grande giocatore. Dobbiamo essere noi a capire lui, lui sta già capendo noi. È un giocatore affascinante da allenare, non è troppo diverso da Lukaku. Hanno molti anni di differenza di età, Romelu è più esperto. Lavorandoci molto può diventare devastante. Dybala falso nove mi piacrebbe, a volte ci ho pensato. Per giocare con un falso nove come Paulo servono giocatori di grande gamba sulle fasce, giocatori esplosivi. Anche a centrocampo servono giocatori che si inseriscono. Mi piacerebbe tanto, ma serve anche l'attacco di profondità e non è una nostra grande caratteristica".

Le parole di Lotito su Ndicka?
"Mi ero preparato a questa domanda. Qui c'è un tweet delle 20:42 della SS Lazio che dice Forza Evan ti siamo vicini. Erano le 8 e 42, quindi c'era la sensazione fosse qualcosa di molto grave. Per fortuna non lo è stato, ma penso nessuno debba rinfacciarcelo. Penso che nessuno debba rinfacciarci che il nostro amico e ragazzo non sia morto o non sia ancora in ospedale con i postumi di un infarto. Quando ho parlato di gente che vede il marcio... sui social alcuni mandano i messaggi "eh ma non c'ha niente, l'hai fatto per guadagnare 20 minuti". Ma la Roma non aveva nessun vantaggio a non finire la partita. L'inerzia della gara in quel momento era a vantaggio della Roma. Se proprio dovessimo giudicere l'utilità di quello stop, noi abbiamo fatto una cosa che andava contro il nostro interesse. Ripeto, se lo mandano per messaggio dei ragazzini tifosi sfegatati e vedono solo il calcio, dà fastidio 30 secondi e poi passa. Ma se lo facciamo anche noi nel mondo del calcio... anche nelle chiacchiere con Butti e Casini è uscita questa cosa. Come se il fatto che poi non fosse grave era una nostra colpa. Un nostro errore. Come se non bastasse il fatto che fossimo spaventati e che poteva succedere qualcosa di grave. È un peccato perché perdiamo qualcosa. Mi spiace che lo faccia anche Lotito. Io con lui ho un buon rapporto, ma sta volta ha sbagliato. Forse gli è sfuggito un colpo a vuoto. Perdiamo sempre occasioni per fare passi avanti. Se qualcuno mette avanti l'interesse e la vita di un giocatore, dovremmo essere tutti d'accordo. Come è stato l'Udinese e tanti altri che ci hanno mostrato solidarietà non solo alle 20:42 ma anche fino a oggi".

Il nuovo ruolo di Pellegrini?
"È inevitabile che si trovi più avanti sulla sinistra e che poi si accentri. Bove e Cristante giocano dall'altra parte e vanno sull'esterno, Lorenzo gioca a sinistra ed è portato ad accentrarsi. Tatticamente mi stupisce, i miei collaboratori non pensavano fosse così forte e intelligente. L'ho trovato un altro giocatore anche a livello atleticamente, è un giocatore incredibile".

Altre notizie
Venerdì 24 Maggio 2024
22:19 Serie CTMW Radio Mandorlini: "Padova-Vicenza ancora aperta nonostante il 2-0 dell'andata" 22:18 Calcio femminile Giacinti risponde ad Hammarlund: al 45° è parità fra Roma e Fiorentina nella finale di Coppa 22:15 Serie A Il Milan studia il futuro di Jovic: cosa fare con il serbo? Può restare, ma i dubbi ci sono 22:12 Calcio esteroUfficiale Guilavogui è rimasto senza squadra. Il Mainz comunica che il francese non rinnoverà 22:08 Serie A Roma, Bove: "Lavorare con De Rossi una scoperta. Dybala ha una genialità tutta sua"
22:04 Serie B Tutino: “Futuro? Cosenza per me è sempre al primo posto, ma ci sarà da parlare con il Parma” 22:03 Serie A Assist di Gudmundsson, gol di Vitinha: Genoa-Bologna è 2-0 al 60' 22:00 Serie A Domani Juventus-Monza, i convocati di Palladino: c'è anche Di Gregorio 21:58 Serie CUfficiale Fiorenzuola, saluta il direttore sportivo Bernardi: risoluzione consensuale del contratto 21:57 Euro 2024 Turchia, i pre-convocati del ct Montella per Euro 2024: ci sono Calhanoglu, Celik e Yildiz 21:55 Serie CUfficiale Mantova, dopo De Maio rinnova un altro protagonista: Muroni firma fino al 2026 21:54 Calcio femminile Giacinti pareggia i conti al Manuzzi, ma che magia Giugliano: 1-1 fra Roma e Fiorentina 21:53 Serie A L'Al-Qadsiah prende in giro la Roma: "Nandez ha scelto i veri giallorossi. Ovviamente" 21:49 Serie CTMW Radio Novara, Gattuso: "Mi hanno dato del matto quando ho scelto di venire qua" 21:46 Calcio femminile Hammarlund sblocca la finale di Coppa Italia: Fiorentina avanti 1-0 sulla Roma al 10' 21:45 Serie A Cairo: "Tre del Toro in Nazionale, è una cosa bellissima. Bellanova? Campionato spettacolare" 21:42 Calcio estero Europa League, il 21enne Wirtz premiato come miglior giovane calciatore della competizione 21:38 Serie A Norma anti-Superlega per i club sospesa dalla FIGC: il comunicato della Federazione 21:36 Altre Notizie Finale Coppa Italia Femminile, presenti in tribuna a Cesena i presidenti Gravina e Marani 21:34 Serie B Pisa, sirene da una delle retrocesse per Aquilani: lo segue il Sassuolo 21:33 Serie A Genoa avanti sul Bologna all'intervallo: decide Malinovskyi. 1-0 al 45' 21:30 Serie A La Roma mette gli occhi su Bellanova: è un obiettivo in caso di Champions League 21:26 Serie A Allegri ha risposto al provvedimento della Juventus. Inviata una lettera tramite i suoi avvocati 21:22 Serie B Venezia ad un passo dalla finale dei playoff di B. 2-0 con il Palermo al termine dei primi 45' 21:19 Serie D Team Altamura, nota del club: "Alla ricerca di uno stadio per il prossimo campionato di C" 21:15 Serie A L'agente di Lautaro tranquillizza i tifosi: "Devono stare tranquilli perché ama l'Inter" 21:11 Calcio estero Dalot non teme il Manchester City: "Se giochi nello United, non dovresti mai essere sfavorito" 21:08 Serie A TOP NEWS ore 21 - Le richieste di Gasp all'Atalanta. Roma-De Rossi, pronto il contratto 21:04 Serie C Quale sarà la Serie C del futuro? Già 53 i club pronti per la stagione 2024/2025 21:00 Serie A Malinovskyi colpisce e il Genoa è avanti sul Bologna: 1-0 al 13' a Marassi