Menù Notizie

Perché Gasperini è la prima scelta del Napoli. Tutti i dettagli e cosa serve per l'accordo

TMW
di Raimondo De Magistris
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Gian Piero Gasperini è in questo momento la prima scelta di Aurelio De Laurentiis per il Napoli che verrà. Il presidente del club partenopeo che ha scelto Giovanni Manna come direttore sportivo per le prossime cinque stagioni è convinto che il tecnico di Grugliasco, 66 anni, sia il miglior allenatore possibile per valorizzare calciatori e nuovi acquisti che verranno definiti da chi, in questi anni, ha lavorato soprattutto sui giovani. E anche a Napoli dovrà lavorare per rivoluzionare la rosa abbassando l'età media complessiva della squadra.

E' un progetto affascinante, che affascina anche Gasperini. E per questo motivo i primi contatti sono stati positivi. Per l'allenatore dell'Atalanta vorrebbe dire riproporre alle falde del Vesuvio ciò che da anni fa a Bergamo, ma con una rosa più forte e profonda. E quindi ambire anche alla lotta Scudetto dopo che per anni ha spinto i nerazzurri al massimo delle loro possibilità, cioè in lotta per le zone europee della classifica.

A Napoli ci sarà da ripartire con un calciomercato importante che verrà in buona parte finanziato dalla cessione di Victor Osimhen. Confermato che la prima scelta per sostituire il bomber nigeriano è il calciatore del Lille Jonathan David, ma la rivoluzione non si fermerà qui e andranno valutati anche i giocatori in prestito. In questo senso, Folorunsho e Zanoli potrebbero essere i primi indiziati a rientrare per far parte in pianta stabile del progetto partenopeo.

Cosa serve per la fumata bianca?
Gasperini in termini economici non è evidentemente Antonio Conte, ma è comunque oggi uno degli allenatori più pagati della Serie A. E' legato all'Atalanta da un altro anno di contratto da circa quattro milioni di euro netti: partendo da quella cifra, partirà la discussione su un eventuale accordo di 2-3 anni.
Ci sarebbe poi da convincere la famiglia Percassi a liberare Gasperini: non è scontato. Tutt'altro. E non è un ragionamento che può esser fatto adesso con la Dea in piena corsa su tre fronti. Tra una decina di giorni il quadro sarà più chiaro e solo a quel punto potranno essere definiti nuovi passi in avanti.
E' poi necessario che, al netto dell'aspetto economico, scatti la scintilla anche tra De Laurentiis e Gasperini. Perché se da un lato la società chiederà piena autonomia sui nomi su cui puntare sul mercato al netto delle indicazioni sui ruoli, dall'altro l'allenatore esigerà piena autonomia sulle scelte e sulla gestione durante la stagione. Senza interferenze.

Ad oggi, come scritto nell'editoriale di ieri, gli altri nomi papabili per la panchina del Napoli sono Vincenzo Italiano (Fiorentina), Antonio Conte e Stefano Pioli dovesse il Milan decidere di separarsi da lui al termine della stagione.

Altre notizie
Mercoledì 29 Maggio 2024
07:28 Rassegna stampa Il Messaggero in prima pagina: "Roma, cercasi attaccante. Spunta Jonathan David" 07:23 Rassegna stampa Il Mattino in prima pagina: "Dall'ingaggio alla clausola, così il Napoli è vicino a Conte" 07:18 Rassegna stampa Corriere della Sera: "La Fiorentina cerca la rivincita. Italiano: 'Serve il fuoco dentro'" 07:18 Altre NotizieTMW Radio Napoli, Impallomeni: "Conte se accetta è perché pensa che la squadra sia forte" 07:16 Serie CTMW Radio Pro Vercelli, Mustacchio: "Stagione buona. Dossena ha dato una gran mentalità"
07:15 Serie A Conte ha chiesto Buongiorno del Torino ad ADL. Quanto può costare il grande colpo in difesa 07:14 Altre Notizie Avanti Viola! Portatela a Firenze 07:13 Rassegna stampa Il ricordo della strage dell'Heysel, Tuttosport in apertura: "+39. Rispetto e amore" 07:10 Altre Notizie Nassi: Bayer non pervenuto! Come si affronta l'Atalanta 07:08 Rassegna stampa Napoli vicino alla meta, Il Corriere dello Sport apre: "Ecco cosa chiede Conte" 07:07 Podcast TMWPodcast TMW Così nasce il primo mercato del nuovo ciclo Juve. Mirino puntato sulla Serie A 07:03 Rassegna stampa La Gazzetta dello Sport in apertura dopo gli incontri con Oaktree: "Inter, avanti tutti" 07:01 Rassegna stampa Le aperture dei quotidiani italiani e stranieri di oggi, mercoledì 29 maggio 07:00 Serie A Inter, Oaktree e Inzaghi parlano la stessa lingua. Lautaro, basta essere chiari 07:00 Editoriale Inter: i nodi del rinnovo di Lautaro. Juve: la mossa di Giuntoli (e Di Lorenzo…). Milan: i silenzi della dirigenza e i segnali (forti) su Jonathan David. Napoli: il cuscinetto tra Conte e De Laurentiis 06:59 Altre Notizie La Lega B patrocina Palio dei Rioni nell'Aretino 06:45 Serie A Cagliari, prima missione: sostituire Ranieri. Poi il mercato 06:30 Serie A Napoli, Conte riaccende l'entusiasmo: accordo ai dettagli, poi tanti casi da risolvere 06:06 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Olympiacos-Fiorentina: Italiano punta su Belotti. Jovetic out? 06:00 Il Talento del Giorno Un talento al giorno, Hector Fort: l'ennesimo gioiello prodotto dalla Masia 05:30 Altre Notizie Oggi in TV, finale Conference League: dove vedere Olympiacos-Fiorentina 05:00 Nato Oggi... Hernanes, il profeta del Sale. Dieci gol in prima categoria, ma niente playoff 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di mercoledì 29 maggio 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 28 maggio 00:56 I fatti del giorno La Fiorentina vuole vendicare Praga, ad Atene per la Conference. Italiano: "Sfida da 50-50" 00:53 I fatti del giorno Un lungo bagno di Inter per Oaktree, primo incontro con Inzaghi 00:49 I fatti del giorno 100 milioni per Kvara, cosa farà il Napoli? L'agente: "Dipende da De Laurentiis" 00:45 I fatti del giorno Mbappé presto al Real, ma in futuro... porte aperte per l'Italia. Soprattutto per il Milan 00:42 I fatti del giorno Spalletti si affida al blocco Inter per difendere il titolo in Germania: "Fondamentale" 00:38 I fatti del giorno Gudmundsson tra mercato e guai giudiziari. L'avvocato del giocatore: "E' innocente"