Menù Notizie

Napoli, segnali importanti con Calzona: goleada al Sassuolo, vittoria esterna dopo 3 mesi

di Antonio Gaito
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Napoli dà segnali di ripresa con 90' davvero da Campioni d'Italia. Contro il fragile Sassuolo non solo ha trovato la vittoria in trasferta (che mancava da ben 95 giorni) ed un piccolo passettino in classifica, ma soprattutto fiducia ed entusiasmo per il nuovo percorso intrapreso con Calzona e che obiettivamente, in queste prime tre partite, qualche passo in avanti l'ha fatto vedere, al netto di errori individuali come quello sul gol del Cagliari al 96' che ha offuscato l'impatto avuto dell'ex vice di Sarri ed attuale Ct della Slovacchia. Nonostante i disastri di questa stagione, in particolar modo sotto la gestione Mazzarri, il Napoli può ancora sperare nelle posizioni europee (chissà il quinto posto che potrebbe portare in Champions, a -6, o quantomeno il sesto o settimo per salvare il salvabile) se dovesse confermare i progressi intravisti in diverse situazioni di gioco. Il test contro la Juventus, in questo senso, potrà dare risposte più precise.

Reazione e poi flash di vero Napoli
Eppure l'inizio non è stato dei migliori. Il Napoli in realtà ha dato subito l'impressione di poter far male, creando diversi presupposti, ma il gol alla prima azione dei padroni di casa di Racic poteva stendere una squadra psicologicamente provata e reduce dalla beffa incredibile di Cagliari. La squadra di Calzona invece non s'è smarrita, aumentando la velocità di trasmissione del pallone, trovando prima il pareggio di Rrahmani e poi il 2-1 di Osimhen in tre minuti e che invece hanno steso il Sassuolo. Decisivo poi il 3-1 di Osimhen a fine frazione, rendendo una passeggiata la ripresa: il quarto gol è un regalo del Sassuolo per la tripletta di Victor, prima della doppietta in grande stile di Kvaratskhelia tornato a sorridere.

Fiducia nel post-partita
E' tornato a twittare anche Aurelio De Laurentiis: "Complimenti alla squadra per questo bel risveglio!", il messaggio del presidente dopo un'ottima prova del suo Napoli. E non è mancata soddisfazione anche nelle parole di Calzona: "Grande calcio? Giocando bene è più facile raggiungere gli obiettivi. Mi piace una squadra propositiva e questa squadra ce l'ha nell'anima - le parole in merito al dna del Napoli - e sono contento per i ragazzi dopo mille difficoltà. Dopo il vantaggio del Sassuolo potevano soccombere e non è successo. Gli ho chiesto ordine e di non avere fretta, abbiamo lavorato tanto soprattutto sulla fase difensiva. Hanno capito che è il momento per la rincorsa". Il Maradona (già sold-out) attende conferme con la Juventus.

Altre notizie
Domenica 21 Aprile 2024
10:38 Serie A Napoli, tensione dopo il ko a Empoli: non solo la contestazione, volano stracci in spogliatoio 10:36 Serie ALive TMW Roma, De Rossi: "Lukaku out domani, ma fiduciosi che non sia grave" 10:34 Calcio femminile Serie A Femminile, Poule Retrocessione: oggi due match. Alle 12:30 Samp-Milan 10:30 Serie A Le pagelle di Anguissa: lontano parente di quello dell'anno scorso, solo una sufficienza 10:27 Calcio estero Il Real Madrid alza l'asticella: fari puntati su Bernardo Silva, c'è una clausola da 60 milioni
10:23 Serie A Parolo: "Sarebbe una pecca per l'Inter non vincere lo scudetto nel derby" 10:19 Serie C Serie C, il, programma della 37ª giornata: oggi in campo i gironi B e C 10:15 Serie A Le pagelle di Osimhen: isolato, si impegna ma sbaglia tutto quello che c'è da sbagliare 10:12 Serie B Spezia-Samp, non mancano le polemiche. Gazzoli: "Sul secondo gol annullato c'è stato un errore" 10:08 Serie A Hellas Verona, Lazovic: "È una bella vittoria che ci porta più vicini al nostro obiettivo" 10:04 Serie B Il punto sulla B: il Como accorcia sul Parma, Venezia in scia. Aquilani delude 10:00 Serie AVideo Un gol di Coppola a tempo scaduto fa esultare l'Hellas: 1-0 all'Udinese. Gli highlights 09:57 Rassegna stampa Stasera PSG-Lione, l'apertura de L'Equipe: "Prenderete una prima coppa?" 09:53 Rassegna stampa Milan, Cardinale: "Non siamo in testa al campionato, ma non smetteremo mai di puntare a vincere" 09:51 Serie AProbabili formazioni 33^ di Serie A, LIVE! Giroud titolare nel derby, turnover per la Fiorentina 09:49 Rassegna stampa Albertosi: "Pioli ha fatto bene al Milan. Chi può decidere il derby? Leao o Giroud" 09:45 Serie A Hellas Verona, Baroni: "Siamo contenti ma non abbiamo ancora fatto niente" 09:41 Serie ATMW Udinese, Cioffi verso l’esonero: ecco le possibili soluzioni per la sostituzione 09:38 Rassegna stampa Stellone: "Juric ha fatto un ottimo lavoro in questi tre anni. Zapata è un top player" 09:34 Rassegna stampa Milan, nessuno al sicuro: il Bayern sonda il terreno per Theo e Maignan 09:30 Serie A Udinese ko a Verona, Balzaretti: "Dura per tutti. Bisogna avere grande forza d'animo" 09:28 Rassegna stampa Lazio, Luis Alberto segna e indica l'Aquila sul petto: ma non è pentito del suo sfogo 09:23 Rassegna stampa Pjanic incorona De Rossi: "Ora viene il difficile, ma conosce la piazza" 09:18 Rassegna stampa Vaciago: "La Juve in campo negli ultimi tre mesi riflette una confusione più profonda" 09:15 Serie A Monza, l'esame Atalanta e la voglia di confrontarsi con i migliori 09:13 Rassegna stampa Cardinale: "Sono appena arrivato e non ho alcuna intenzione di vendere il Milan" 09:08 Rassegna stampa Torino, ritorna Ilic dal primo minuto: Juric chiede al suo centrocampista un salto di qualità 09:03 Serie A Inter, Zhang: "Sono il presidente, continueremo a lottare per vincere. Futuro? Voci non vere" 09:00 Serie A Hellas Verona, finale romantico per una vittoria che vale doppio 08:58 Rassegna stampa Le aperture spagnole - Questa sera il Clasico: match-ball Real, il Barça per riaprire i giochi