Menù Notizie

Milan, non basta un super Leao: l'Atalanta strappa un punto, finisce 1-1 a San Siro

di Patrick Iannarelli
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Un punto a testa, un pareggio che forse accontenta tutti. Forse. Il tutto dipende ovviamente dalla prospettiva, ma l'1-1 tra Milan e Atalanta è sicuramente un risultato che fa masticare amaro i rossoneri: ai punti hanno fatto meglio i padroni di casa, ma la scarsa lucidità dovuta alle fatiche di coppa palesata nel secondo tempo ha influenzato parecchio le giocate offensive. La banda del Gasp è sembrata meno frizzante rispetto alle ultime uscite, ma uquel che conta è il risultato: per iniziare il tour de force può andar bene anche un pari.

Primo tempo alla pari
Adli su Koopmeiners, Holm su Leao, Djimsiti su Giroud, Bennacer su Ederson. Uno contro uno, duelli individuali e una partita a scacchi giocata però ad alta intensità. Il leitmotiv della gara di San Siro è stato chiaro sin dai primi istanti di gioco, soltanto la giocata da fenomeno di Rafa Leao ha sparigliato le carte: sono bastati tre minuti al portoghese per tornare al gol in campionato, una conclusione violenta sul secondo palo praticamente imparabile per Carnesecchi. L'Atalanta ha faticato, i nerazzurri non sono riusciti a raddrizzare subito l'inerzia: De Ketelaere ha avuto una timida reazione con una conclusione terminata sul fondo, Djimsiti ha cercato la giocata dell'anno con un colpo di tacco impreciso arrivato sugli sviluppi di un corner corto.

Col passare dei minuti la banda di Pioli ha scelto il palleggio senza forzare la mano, gestendo ritmi e fiato. La Dea invece ha faticato a cercare la soluzione a un enigma complesso, un rompicapo tattico reso impossibile dalla trequarti rossonera. L'episodio che ha dato la seconda svolta al match è stato il calcio di rigore assegnato da Orsato con l'on field review per un fallo di Giroud su Holm: dal dischetto, come in Coppa Italia, ci ha pensato ancora una volta Teun Koopmeiners.

Un punto a testa
Nella ripresa Gasperini ha provato a sfruttare il momento positivo mandando in campo Zappacosta e Lookman per Holm e De Ketelaere, ma nonostante la maggior presenza nella metà campo avversaria sono stati i rossoneri a trovare le occasioni migliori: Calabria si è fatto murare dall'ottimo intervento a mano aperta di Carnesecchi, qualche minuto più tardi Pulisic - sulla sventagliata di un incontenibile Leao - è andato vicino alla rete con un colpo di prima intenzione uscito di pochissimo.

Il Milan ha provato a vincere una gara scorbutica, l'Atalanta invece ha gestito con qualche affanno di troppo: finisce con un pareggio il big match di San Siro, un punto che può andar bene soprattutto agli orobici.

Altre notizie
Martedì 16 Aprile 2024
22:56 Calcio estero Man United, il rinnovo di Mainoo è una priorità: INEOS vuole sia parte del nuovo progetto 22:53 Serie A Il Borussia Dortmund vendica l'Inter: 4-2 all'Atletico Madrid, Simeone eliminato 22:49 Serie B Parma, Hernani di nuovo ai saluti? Sul centrocampista brasiliano c'è il Corinthians 22:45 Serie A Ag. Jorginho: "Juventus? Non credo lo cerchino, ma se Giuntoli dovesse aver bisogno..." 22:42 Calcio estero Vergogna prima di Barça-PSG, tifosi blaugrana intonano cori: "Vinicius muori"
22:38 Serie A Salernitana, ag. Ochoa: "Può rimanere in Serie A, ma ha bisogno della sua famiglia" 22:34 Serie B Feralpisalò, ancora lavoro a parte per Balestrero e Voltar. Terapie per Di Molfetta 22:34 Serie A A Dortmund non finisce mai. Uno-due terribile del BVB, Simeone vicino all'eliminazione 22:30 Serie A Dopo 13 anni, l'Italia U21 a giugno tornerà a giocare il Torneo di Tolone: i dettagli 22:27 Calcio estero Siviglia, Quique Sanchez Flores al capolinea: tra le idee per sostituirlo c'è anche Maresca 22:25 Serie A Sorridono PSG e Atletico Madrid. Gol pesantissimi di Mbappé e Correa 22:23 Serie A L'ex agente di Koulibaly: "Col Napoli non lavoro più, calciatori 'prigionieri' del club" 22:20 Serie A Vitinha fa esultare Luis Enrique. Al 54esimo Barcellona-Paris Saint-Germain 1-2 22:19 Serie C Catania, tegola per mister Zeoli: distrazione del legamento collaterale per Peralta 22:15 Serie A Lazio, infermeria piena per Tudor: Marusic da valutare. Luis Alberto in gruppo 22:12 Calcio estero Il futuro di Gnabry non è deciso: il Bayern può cederlo a un top club, prezzo da fissare 22:12 Serie A Clamoroso autogol di Hummels. Dopo 49' tra BVB e Atletico Madrid è parità assoluta 22:08 Serie A Zeroli dopo il rinnovo col Milan fino al 2028: "Non potrei essere più emozionato..." 22:04 Serie B Spezia, Salvatore Esposito: "Si salva chi ha più fame e noi ce l'abbiamo. Testa alla Samp" 22:00 Serie A La Milano nerazzurra si prepara ai festeggiamenti per lo scudetto dell'Inter 21:56 Calcio esteroUfficiale Bergodi non è più l'allenatore del Rapid Bucarest: fatali le 4 sconfitte consecutive 21:52 Serie A Champions al 45esimo: il BVB ha già ribaltato l'Atletico. Barça in 10: è 1-1 col PSG 21:49 Serie B Parma, si avvicina il mercato: nel mirino dei crociati il giovane talento uzbeko Fayzullaev 21:45 Serie A Zoff non ha dubbi: "Meret il portiere giusto per il Napoli, non deve cercare un altro club" 21:42 Calcio estero Nubel titolare al Bayern in futuro? Se succede entro il 2026, rinnovo automatico fino al 2030 21:38 Serie A Ristabilita la parità, il Borussia Dortmund sblocca con Brandt il match contro l'Atletico 21:34 Serie B Cremonese, c'è lo scontro diretto col Catanzaro: lavoro differenziato per tre giocatori 21:30 Serie A Marchizza: "Migliorato grazie a Italiano. Mi faceva vedere i video di Zinchenko al City..." 21:27 Calcio estero Clamoroso al Montjuic, pullman del Barcellona preso a sassate dai propri tifosi 21:23 Serie A Conte-Napoli, Branca: "Ci sono stati dei contatti, ADL aspetterà per affondare"