Menù Notizie

LIVE TMW - Real Madrid, Ancelotti: "Col Napoli nessuna vendetta, vogliamo chiudere come primi"

di Giacomo Iacobellis
Fonte: Dall'inviato a Madrid, Giacomo Iacobellis. Foto di Federico Titone
Foto

Mister Carlo Ancelotti, intervenuto in conferenza stampa al fianco del laterale Dani Carvajal, presenta la sfida di domani fra Real Madrid e Napoli. Segui il live testuale di TMW direttamente dal centro sportivo merengue a Valdebebas!

13.05 - Inizia la conferenza stampa di mister Carlo Ancelotti: "Parlare degli otto infortunati mi sembra una mancanza di rispetto nei confronti di chi giocherà domani. È importante pensare a ciò che abbiamo, questa rosa è molto buona".

Sul suo rinnovo di contratto: "Non parlo del mio futuro".

Sulla possibilità di restare al Real Madrid 15 anni come il Cholo Simeone all'Atletico: "Non lo so, il suo è un caso speciale come quelli di Wenger o Ferguson. La vita degli allenatori è più corta. Complimenti a Simeone per il suo rinnovo di contratto".

Sulla sfida al Napoli: "Ci può permettere di finire la fase a gironi di Champions da primi, finora abbiamo fatto molto bene e vogliamo fare anche domani la miglior partita possibile".

Sul portiere Lunin, titolare domani viste le assenze di Kepa e Courtois: "Lunin non deve pensare che quella di domani sarà la sua ultima partita da titolare, continuerà a giocarsi il posto con Kepa una volta che quest'ultimo rientrerà dall'infortunio".

Se il Real Madrid è la squadra più importante della sua carriera: "Non lo so, sento grande affetto verso tutte le mie ex squadre e non voglio mancare di rispetto a nessuno facendo una classifica. Sento qualcosa di speciale però per il Milan, dove sono stato giocatore e allenatore, e il Real Madrid, perché è il club più grande del mondo".

Sulla possibile vendetta col Napoli: "Il Napoli è una squadra molto pericolosa, mi aspetto una partita molto equilibrata. Non ci sarà però alcuna vendetta da parte mia".

Su Bellingham e il suo adattamento immediato al Real: "È un professionista vero, un ragazzo serio e intelligente. Per questo è riuscito ad adattarsi molto bene e in così poco tempo al Real Madrid. È un grande calciatore e i grandi calciatori si inseriscono in fretta in qualsiasi Paese o campionato".

Sui canterani convocati domani: "Questo è il momento di sfruttare la qualità della nostra cantera, ho grande fiducia nei miei giovani. Mister Raul sta facendo un lavoro fantastico alla guida della nostra seconda squadra. Oggi devo dare la priorità a Brahim, Lucas o Fran García, ma sono tranquillo perché i nostri canterani alle loro spalle sono affidabili".

Su Dani Carvajal e le sue parole di stima nei confronti dello stesso Ancelotti: "Io ho già chiesto il suo rinnovo di contratto fino al 2030, scherzo (ride, ndr)".

13.20 - Finisce qui la conferenza stampa di mister Carlo Ancelotti.

Altre notizie
Mercoledì 21 Febbraio 2024
10:11 Calcio estero De Jong risponde a Malen, PSV-Borussia Dortmund 1-1: si decide tutto in Germania 10:10 Fantacalcio Fantacalcio, gli attaccanti peggiori nelle ultime 5 giornate 10:08 Serie A Reina su Calzona: "Suerte a Ciccio, merita una chance così. Stasera sarà grande spettacolo" 10:04 Serie C Serie C, nel pomeriggio due recuperi di campionato: occhi puntati su Pro Sesto-Alessandria 10:00 Serie A Le pagelle di Barella - In certe partite alza l'asticella, trascina i compagni alla vittoria
09:57 Rassegna stampa Vocalelli alla Gazzetta: "Il calcio italiano non faccia scappare il "giovane" Motta" 09:53 Rassegna stampa Le aperture portoghesi - Hjulmand punta al titolo, Pepe leader immortale del Porto 09:51 Serie A Inter, Lautaro: "Arnautovic meritava il gol, si allena al massimo. Sono contento per lui" 09:49 Rassegna stampa Mbappé-Real Madrid, ormai ci siamo. L'Equipe in prima pagina: "Nel rettilineo finale" 09:45 Serie A Le pagelle di Morata - Prende un giallo ingenuo e spreca l'unica grande occasione nel finale 09:42 Rassegna stampa Barcellona-Napoli, sfida tra bomber. Il Mattino: "Torna Osimhen, contro c'è Lewandowski" 09:38 Rassegna stampa Le aperture spagnole - Atletico Madrid ko con l'Inter, Barça atteso dal match col Napoli 09:34 Rassegna stampa Lazio, Zaccagni scalpita. Il CorSport: "Pronto al rientro e si avvicina al rinnovo" 09:30 Serie A Le pagelle di Calhanoglu - Sbaglia cose che in tutta la stagione non ha mai sbagliato 09:30 La Giovane Italia "Giovani" a 24 anni: in Italia dobbiamo evolverci e dobbiamo farlo in fretta 09:28 Rassegna stampa Roma, rientrati Ndicka e Smalling. Il Messaggero: "De Rossi pensa alla difesa tre e mezzo" 09:23 Rassegna stampa Leao può lasciare il Milan? Tuttosport: "Campos lo ha scoperto e il PSG cerca il post Mbappe" 09:18 Rassegna stampa Marchegiani a La Stampa sul Torino: "La volta buona per l’Europa: ora i giocatori ci credano" 09:15 Serie A Whatsapp, messaggi e gol: Dany Mota Carvalho is back 09:13 Rassegna stampa Stasera Napoli-Barcellona, il doppio ex Reina al CorSport: "Calzona meritava una chance" 09:08 Rassegna stampa Milan, c'è ottimismo per Zirkzee. Gazzetta: "Per lui può essere ideale restare in Italia" 09:07 Serie A Hamsik: "De Laurentiis e Calzona mi vogliono, ma non è il momento giusto per spostarmi" 09:03 Rassegna stampa Le aperture inglesi - Il City vince nel recupero con il Brentford: vetta ad un punto 09:00 Serie A Le pagelle di Arnautovic - Dr Jekyll e Mr Hyde: dal 4 alla sufficienza con il gol decisivo 08:58 Rassegna stampa Il Messaggero sulla Lazio: "Dita incrociate per Zaccagni, Provedel rinnova fino al 2028" 08:53 Rassegna stampa Inizia l'era Calzona a Napoli, Il Mattino: "Poche chiacchiere, tanta tattica" 08:48 Rassegna stampa CorSera sul successo dell'Inter sull'Atletico: "Sporcarsi le mani a volte è molto utile" 08:45 Serie C Stavolta è definitivo: Zauli esonerato dal Crotone. Che dirà adesso la squadra 08:43 Rassegna stampa La nuova Champions sempre più ricca, Tuttosport: "Juve, non puoi perdertela" 08:38 Rassegna stampa Bergomi alla Gazzetta su Brehme: "Dando palla a lui, sapevi di averla messa in banca"