Menù Notizie

LIVE TMW - Real Madrid, Ancelotti: "Col Napoli nessuna vendetta, vogliamo chiudere come primi"

di Giacomo Iacobellis
Fonte: Dall'inviato a Madrid, Giacomo Iacobellis. Foto di Federico Titone
Foto

Mister Carlo Ancelotti, intervenuto in conferenza stampa al fianco del laterale Dani Carvajal, presenta la sfida di domani fra Real Madrid e Napoli. Segui il live testuale di TMW direttamente dal centro sportivo merengue a Valdebebas!

13.05 - Inizia la conferenza stampa di mister Carlo Ancelotti: "Parlare degli otto infortunati mi sembra una mancanza di rispetto nei confronti di chi giocherà domani. È importante pensare a ciò che abbiamo, questa rosa è molto buona".

Sul suo rinnovo di contratto: "Non parlo del mio futuro".

Sulla possibilità di restare al Real Madrid 15 anni come il Cholo Simeone all'Atletico: "Non lo so, il suo è un caso speciale come quelli di Wenger o Ferguson. La vita degli allenatori è più corta. Complimenti a Simeone per il suo rinnovo di contratto".

Sulla sfida al Napoli: "Ci può permettere di finire la fase a gironi di Champions da primi, finora abbiamo fatto molto bene e vogliamo fare anche domani la miglior partita possibile".

Sul portiere Lunin, titolare domani viste le assenze di Kepa e Courtois: "Lunin non deve pensare che quella di domani sarà la sua ultima partita da titolare, continuerà a giocarsi il posto con Kepa una volta che quest'ultimo rientrerà dall'infortunio".

Se il Real Madrid è la squadra più importante della sua carriera: "Non lo so, sento grande affetto verso tutte le mie ex squadre e non voglio mancare di rispetto a nessuno facendo una classifica. Sento qualcosa di speciale però per il Milan, dove sono stato giocatore e allenatore, e il Real Madrid, perché è il club più grande del mondo".

Sulla possibile vendetta col Napoli: "Il Napoli è una squadra molto pericolosa, mi aspetto una partita molto equilibrata. Non ci sarà però alcuna vendetta da parte mia".

Su Bellingham e il suo adattamento immediato al Real: "È un professionista vero, un ragazzo serio e intelligente. Per questo è riuscito ad adattarsi molto bene e in così poco tempo al Real Madrid. È un grande calciatore e i grandi calciatori si inseriscono in fretta in qualsiasi Paese o campionato".

Sui canterani convocati domani: "Questo è il momento di sfruttare la qualità della nostra cantera, ho grande fiducia nei miei giovani. Mister Raul sta facendo un lavoro fantastico alla guida della nostra seconda squadra. Oggi devo dare la priorità a Brahim, Lucas o Fran García, ma sono tranquillo perché i nostri canterani alle loro spalle sono affidabili".

Su Dani Carvajal e le sue parole di stima nei confronti dello stesso Ancelotti: "Io ho già chiesto il suo rinnovo di contratto fino al 2030, scherzo (ride, ndr)".

13.20 - Finisce qui la conferenza stampa di mister Carlo Ancelotti.

Altre notizie
Domenica 25 Febbraio 2024
22:12 Serie A Inter, Lautaro sui social dopo i 101 gol: "Grazie a tutti per avermi sempre sostenuto" 22:08 Serie A Juventus, Milik dopo il successo sul Frosinone: "Fino all'ultimo respiro, fino alla fine..." 22:04 Serie C Juventus NG, Brambilla: "Ho poco da rimproverare ai ragazzi, oggi prestazione di livello" 22:00 Serie A I 101 gol di Lautaro: "Oggi è una giornata bellissima per me, sono molto felice" 21:56 Serie A Bisseck si coccola l'Inter dopo il 4-0 a Lecce: "Questi ragazzi capiscono il calcio"
21:53 Serie A Inter, Inzaghi: "10 vittorie consecutive fanno enormemente piacere. Sanchez straordinario" 21:49 Serie C Pescara, Merola: "Dedico al gol a Zeman, gli auguro una pronta guarigione" 21:45 Serie A Luvumbo in pieno recupero risponde a Osimhen: 1-1 fra Cagliari e Napoli, gli highlights 21:42 Calcio estero Bundesliga, l'Augsburg ribalta il Friburgo: decidono le reti di Uduokhai e Engels 21:39 Serie A Atalanta, Ederson al 45': "Abbiamo lasciato un po' di spazio, nella ripresa più aggressivi" 21:38 Serie A Incredibile a Trigoria: collaboratore di Juric pizzicato a spiare l'allenamento della Roma 21:36 Serie A Leao con una perla rara, Koopmeiners dal dischetto: al 45' è 1-1 tra Milan e Atalanta 21:34 Serie C Benevento, Auteri: "Il Sorrento gioca bene a calcio, dobbiamo spingere il pubblico" 21:30 Serie A Juventus, dichiarazione d'amore a Rugani in attesa del rinnovo: "Ti vogliamo bene" 21:26 Serie A Varriale: "Annata disastrosa per una squadra che non ha più nulla, Napoli da rifondare" 21:23 Serie A Lecce, D'Aversa: "L'Inter è impressionante. Ora tre partite più abbordabili" 21:19 Serie B Cittadella, Gorini: "Sei ko di fila sono pesanti. Mi sento in discussione ma dobbiamo ripartire" 21:17 Serie A Lecce, Blin mastica amaro: "Peccato per quell'occasione. Non dobbiamo mollare" 21:15 Serie A Meglio questa Inter o il Napoli scudetto? Carlos Augusto: "Credo in noi" 21:12 Calcio estero Turchia, poker del Sivasspor. Vittorie anche per Trabzonspor e Besiktas 21:12 Serie A L'Atalanta pareggia i conti, ci pensa Koopmeiners su calcio di rigore 21:08 Serie A Lecce, D'Aversa: "Partita da dimenticare. Adesso abbiamo un mese decisivo" 21:04 Serie C Serie C, 28ª giornata: il Potenza vince in 9 vs 11. Vince la Casertana, pari Avellino 21:00 Serie A TOP NEWS ore 21 - L'Inter vola a +9, ora in campo il Milan. Sassuolo, esonerato Dionisi 20:57 Serie A Le ultime LIVE: Belotti con Beltran, Baldanzi dal 1' nella Roma 20:56 Calcio estero LaLiga, Rodriguez riprende Garcia: finisce 1-1 tra Las Palmas e Osasuna 20:55 Serie A Lecce, D'Aversa: "Potevamo riaprire la partita, poi Inter straripante" 20:53 Serie A Inter, quando torna Calhanoglu? Inzaghi fa il punto: "Domani esami, speriamo..." 20:50 Serie A Meraviglioso Rafael Leao, il portoghese sblocca Milan-Atalanta con una perla 20:49 Serie C Pro Sesto, accettate le dimissioni del tecnico Paci. Panchina affidata ad Angellotti