Menù Notizie

Le pagelle dell'Inter - Lautaro e Frattesi trascinanti, è tornato Sanchez

di Ivan Cardia
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Lecce-Inter 0-4
(15' e 56' Lautaro, 53' Frattesi, 68' De Vrij)

Audero 6 - All'esordio in campionato con la maglia nerazzurra, vive una domenica appena più complicata rispetto allo standard di Sommer. Coraggioso nelle uscite, nel confronto con lo svizzero perde qualcosa in termini di impostazione coi piedi ma si fa trovare sempre pronto.

Bisseck 7 - Rammenda col fisico prepotente qualche ingenuità, sprigiona tutti i suoi cavalli nella corsa che è l'antipasto del 3-0. Un dato: solo un passaggio non a segno su oltre settanta effettuati.

De Vrij 7 - La ciliegina sulla torta è il suo primo gol in campionato. Qualche affanno su Piccoli in avvio, poi gli prende le misure e la serata fila via in scioltezza.

Carlos Augusto 6,5 - Le finte e controfinte di Almqvist non lo impressionano, anche lui sbaglia pressoché nulla nella gestione del pallone. Una bella conferma circa la possibilità di ricoprire questo ruolo in pianta stabile.

Dumfries 6 - Spazi ne avrebbe, ma non riesce a diventare davvero incisivo e nel finale si mangia anche il gol del pokerissimo. In fase di non possesso non consente praticamente nulla.

Frattesi 7,5 - Si dovrebbe smettere coi paragoni con Barella che, specie dopo una prestazione monstre come quella contro l'Atletico, sono: impietosi, inevitabili, ingiusti. Sale in cattedra nella ripresa, dopo un primo tempo da compitino: gol e assist per il doppio colpo che manda ko il Lecce. Dieci tra gol e assist in stagione: difficile trovare un dodicesimo migliore. (Dal 76' Akinsanmiro s.v. All'esordio).

Asllani 6,5 - Oggi o mai più. Con Calhanoglu ai box, è la sua occasione per dire "ci sono anche io", chiaro e forte. L'esterno destro che libera Lautaro va in questa direzione, il giallo evitabile a fine primo tempo in quella ostinata e contraria. A conti fatti, convince. (Dal 58' Barella 6 - Entra in una gara appena chiusa, il provino da regista lo passa).

Mkhitaryan 6 - Serata da maestrino per i due giovanotti al suo fianco, senza strafare: manda fuori l'occasione del 2-0, che poi arriverà comunque. Messo in ghiaccio il risultato, guadagna il diritto al meritato riposo. (Dal 65' Klaassen 6 - Come quasi tutti i subentrati, entra in una gara che non ha più niente da raccontare).

Dimarco 7 - Primo tempo da peggiore in campo. Nella ripresa sboccia: impegna Falcone con una botta dalle sue, dal corner porta a casa l'assist per De Vrij (Dal 76' Buchanan s.v. Resta tanta curiosità per un impiego più costante, col pallone si diverte e sembra poter fare divertire).

Sanchez 7 - Galleggia tra le linee, che è il suo meglio, e così infastidisce la difesa avversaria. Illuminante nei suggerimenti per i compagni. Nel primo tempo ispira Dumfries, che non coglie; nella ripresa sceglie Frattesi, e l'Inter va.

Lautaro 7,5 - La carica dei 101: tanti sono i gol in Serie A, ovviamente tutti con la maglia dell'Inter. Gli basta mezzo metro di libertà per sbloccare la gara, con la doppietta serve il tris e mette in ghiaccio la serata. (Dal 65' Arnautovic 6 - Falcone gli nega un gol che avrebbe dato continuità).

Simone Inzaghi 7,5 - Sembrano tutte facili dopo che sono finite, oggi per tante ragioni non lo era. Sette bellezze come i sette cambi, la sua Inter gioca come nessun'altra e continua a vincere. Buone notizie dalle seconde linee, che confermano di esserci. E tenta anche qualche esperimento interessante.

Altre notizie
Martedì 16 Aprile 2024
12:00 Serie A Napoli, per De Laurentiis Conte è la prima scelta: il tecnico chiede 10 milioni a stagione 11:56 Calcio esteroUfficiale Finisce l'avventura di Abascal con lo Spartak Mosca. L'ex Ascoli è stato esonerato 11:53 Serie A Il medico sportivo Brozzi: "Ndicka può tornare, come Di Francesco dopo Kapfenberg" 11:51 Altre NotizieTMW Radio Napoli, Marchetti: “Per Conte le opportunità non si limitano al Napoli” 11:49 Serie B Serie B, Giudice Sportivo: sei squalificati per un turno. Maxi ammenda per il Palermo
11:45 Serie A Fiorentina, entra nel vivo la trattativa con Gilardino. Il Genoa offre un biennale 11:42 Calcio estero Inter, ricordi Colidio? L'argentino trascina il River in Coppa di Lega con una tripletta 11:38 Serie A Nella stanza di Ndicka: lo speaker dell'Udinese regala un cesto. E Kamara dei pasticcini 11:36 Altre Notizie A Ranieri il premio Gentleman dedicato al ricordo di Gigi Simoni: "Enorme soddisfazione" 11:34 Serie C Zauli: "Il mio Crotone nel girone di ritorno ha perso certezze. Ma lottiamo per i playoff" 11:30 Serie A Quale futuro per Giroud? Furlani: "Ha fatto la storia del Milan, vedremo cosa deciderà" 11:26 Calcio estero Pochettino furioso dopo il litigio a 3 per il rigore: "Quello che è successo è vergognoso" 11:23 Serie A Napoli, per la difesa tanti i nomi sotto esame. Anche Martinez Quarta e Todibo 11:19 Serie B Venezia, Vanoli e Tessmann catturano l'attenzione di club di A: si tratta del Bologna 11:15 Serie A Montella verso Roma-Milan: "Nessun favorito. Ho un debole per Dybala, mi ci rivedo" 11:12 Calcio estero Rigore sbagliato goffamente al 97' e tre costole rotte: serata da dimenticare per Budimir 11:08 Serie A Napoli, uno dei primi compiti di Manna sarà formare l'Under 23 azzurra 11:04 Serie B Dal Southampton al Como, Torrance: "Entusiasta di lavorare con un club ambizioso" 11:00 Serie A Milan, Furlani: "La leadership e le decisioni finali sono di RedBird e di Gerry Cardinale" 10:58 Serie A La Curva Sud del Milan salta la trasferta con la Juve. Il comunicato con le motivazioni 10:56 Calcio estero Tra i due litiganti arriva Cole Palmer. Disputa per calciare il rigore del 5-0, Jackson furioso 10:52 Serie A Cagliari, Pavoletti: "Contenti che ora arrivi la Juve. Siamo in un grande periodo" 10:49 Altre Notizie Furlani: "I campioni del Milan mostreranno il loro valore a Roma" 10:48 Serie C Benevento ko con l'Avellino. Auteri: "Il pari non sarebbe stato giusto, potevamo vincerla" 10:45 Serie A Le pagelle di Gudmundsson: universale, indossa bene i panni della mezzala 10:42 Calcio esteroVideo Budimir peggio di Zaza: inciampa dal dischetto al 97', l'Osasuna perde contro il Valencia 10:40 Serie A Fiorentina-Viktoria Plzen, il ritorno dei quarti di Conference sarà arbitrato da Gil Manzano 10:38 Serie A Ag. Pinamonti: "Ora vuole salvare il Sassuolo, poi vedremo. Contento di ciò che ha dimostrato" 10:35 Serie A A Marciniak il derby italiano di Europa League: gli arbitri di Roma-Milan e Atalanta-Liverpool 10:34 Serie B Bari, Iachini esonerato ma nessuna risoluzione. L'accordo si scioglie in caso di retrocessione