Menù Notizie

Juve, solo uno spavento per Chiesa: ora vuole riconquistare la Vecchia Signora

di Camillo Demichelis
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

La giornata di ieri ha mostrato un allenamento in casa bianconera fatto di partitelle a quattro porte, possesso palla, tanto ritmo ed intensità per preparare al meglio il big match contro il Napoli di domenica sera. Le buone notizie arrivano da Moise Kean che ha fatto tutta la seduta in gruppo, dimostrando di essere voglioso di riprendersi un posto importante nelle rotazioni di mister Allegri. Il tecnico livornese non vuole più concedere cali di tensione e a fine allenamento si è rivolto così alla squadra: “Vi lamentate sempre, non abbiamo più tempo per farlo”.

La scontro Chiesa-Alex Sandro: prima la paura, poi il sollievo.
Federico Chiesa, ieri mattina, si è fermato per una botta alla caviglia destra in seguito ad uno scontro con Alex Sandro. Dopo le prime cure dello staff medico, il numero 7 bianconero era tornato in campo per completare la partitella. Scatti, corse e un tiro di sinistro per testare le sue condizioni, ma era evidente il dolore alla caviglia. Perciò Allegri ha subito richiamato il suo fuoriclasse: “Fede, vai fuori”. Chiesa, inizialmente, non ha voluto mollare e ha ignorato i richiami del tecnico livornese, ma alla fine è stato costretto ad alzare bandiera bianca. Ieri pomeriggio, però, da casa Juve è arrivata la buona notizia: Chiesa ha preso una botta, oggi verrà rivalutato, ma non è niente di preoccupante. Tanta paura per nulla, ora è tempo di procedere con cauto ottimismo per vedere il numero 7 bianconero nelle migliori condizioni domenica sera al Maradona contro il Napoli.

La parabola di Chiesa da stella ad equivoco tattico.
Il numero 7 bianconero sembra essersi perso. I numeri di questa stagione sono impietosi e raccontano una stagione decisamente deludente. E pensare che la stagione di Federico Chiesa era iniziata molto bene. Con quattro goal segnati nelle prime cinque giornate di campionato con la maglia bianconera. Poi la comparsa di alcuni problemi fisici e una lunghissima astinenza dal gol, interrotta dal rigore segnato a Marassi contro il Genoa. L’ultima rete, su azione, risale al 16 gennaio quando ha firmato il 3-0 col Sassuolo nei minuti di recupero. Chiesa, in questa stagione, ha totalizzato 6 gol e 2 assist in 22 partite. Troppo poco per un giocatore che ambisce ad un super rinnovo di contratto, ed ora, anche i tifosi bianconeri sembrano aver abbandanato il proprio numero 7, fischiandolo nella partita contro il Frosinone. Allegri crede ancora in Chiesa e sa che può essere l’uomo in più per la sua Juve: “Noi lo aspettiamo e sarà il nostro valore aggiunto per il finale di stagione".

Altre notizie
Domenica 21 Aprile 2024
10:49 Serie B Ascoli, esplode la rabbia: lancio di oggetti e monetine, una bottiglia contro Vasquez 10:48 Serie ALive TMW Roma, De Rossi: "Serie A non ci ha tutelato, ma ora guardiamo avanti" 10:45 Serie A Le pagelle di Cerri: in 20 minuti decide il match e sfiora il bis di testa, esce per infortunio 10:38 Serie A Napoli, tensione dopo il ko a Empoli: non solo la contestazione, volano stracci in spogliatoio 10:34 Calcio femminile Serie A Femminile, Poule Retrocessione: oggi due match. Alle 12:30 Samp-Milan
10:30 Serie A Le pagelle di Anguissa: lontano parente di quello dell'anno scorso, solo una sufficienza 10:27 Calcio estero Il Real Madrid alza l'asticella: fari puntati su Bernardo Silva, c'è una clausola da 60 milioni 10:23 Serie A Parolo: "Sarebbe una pecca per l'Inter non vincere lo scudetto nel derby" 10:19 Serie C Serie C, il, programma della 37ª giornata: oggi in campo i gironi B e C 10:15 Serie A Le pagelle di Osimhen: isolato, si impegna ma sbaglia tutto quello che c'è da sbagliare 10:12 Serie B Spezia-Samp, non mancano le polemiche. Gazzoli: "Sul secondo gol annullato c'è stato un errore" 10:08 Serie A Hellas Verona, Lazovic: "È una bella vittoria che ci porta più vicini al nostro obiettivo" 10:04 Serie B Il punto sulla B: il Como accorcia sul Parma, Venezia in scia. Aquilani delude 10:00 Serie AVideo Un gol di Coppola a tempo scaduto fa esultare l'Hellas: 1-0 all'Udinese. Gli highlights 09:57 Rassegna stampa Stasera PSG-Lione, l'apertura de L'Equipe: "Prenderete una prima coppa?" 09:53 Rassegna stampa Milan, Cardinale: "Non siamo in testa al campionato, ma non smetteremo mai di puntare a vincere" 09:51 Serie AProbabili formazioni 33^ di Serie A, LIVE! Giroud titolare nel derby, turnover per la Fiorentina 09:49 Rassegna stampa Albertosi: "Pioli ha fatto bene al Milan. Chi può decidere il derby? Leao o Giroud" 09:45 Serie A Hellas Verona, Baroni: "Siamo contenti ma non abbiamo ancora fatto niente" 09:41 Serie ATMW Udinese, Cioffi verso l’esonero: ecco le possibili soluzioni per la sostituzione 09:38 Rassegna stampa Stellone: "Juric ha fatto un ottimo lavoro in questi tre anni. Zapata è un top player" 09:34 Rassegna stampa Milan, nessuno al sicuro: il Bayern sonda il terreno per Theo e Maignan 09:30 Serie A Udinese ko a Verona, Balzaretti: "Dura per tutti. Bisogna avere grande forza d'animo" 09:28 Rassegna stampa Lazio, Luis Alberto segna e indica l'Aquila sul petto: ma non è pentito del suo sfogo 09:23 Rassegna stampa Pjanic incorona De Rossi: "Ora viene il difficile, ma conosce la piazza" 09:18 Rassegna stampa Vaciago: "La Juve in campo negli ultimi tre mesi riflette una confusione più profonda" 09:15 Serie A Monza, l'esame Atalanta e la voglia di confrontarsi con i migliori 09:13 Rassegna stampa Cardinale: "Sono appena arrivato e non ho alcuna intenzione di vendere il Milan" 09:08 Rassegna stampa Torino, ritorna Ilic dal primo minuto: Juric chiede al suo centrocampista un salto di qualità 09:03 Serie A Inter, Zhang: "Sono il presidente, continueremo a lottare per vincere. Futuro? Voci non vere"