Menù Notizie

Corea del Sud e Uruguay non si fanno male: è 0-0, per la Celeste un palo per tempo

di Simone Lorini
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Termina con il quarto zero a zero di Qatar 2022 la sfida tra Uruguay e Corea del Sud: all'Education City Stadium primo tempo sicuramente più a favore della Corea in termini di gioco, anche se la migliore occasione capita proprio alla Celeste, mentre nella ripresa la squadra di Alonso attacca decisamente di più, forse anche grazie all'ingresso di Cavani, senza però riuscire a sbloccare la sfida, nonostante il secondo palo della gara, colpito ancora dalla squadra sudamericana.

Sin da subito la Corea del Sud si fa preferire per ritmo e geometrie, mentre l'Uruguay controlla con ordine senza rischiare, forte anche del gap di esperienza che le due formazioni esprimono. Tatticamente Alonso chiede a Nunez di allargarsi, lasciando a Luis Suarez il centro dell'attacco, mentre Bentancur è il regista a tutto campo della squadra. E la prima occasionissima infatti è proprio della Celeste: lancio lungo dalla difesa, torre dello scaltro Facundo Pellistri e grande chances per l'accorrente Nunez, che arriva però un secondo in ritardo all'appuntamento con l'1-0. Poco prima, sempre sul solito lancio lungo, era stato Valverde ad andare vicinissimo al golazo. La Corea si affida sì al gioco di squadra, senza però dimenticarsi delle qualità di Son Heung-min, che nella sfida con Caceres ha un delta di velocità altissimo: al 27' la stella del Tottenham prova ad accendersi, ma la difesa sudamericana respinge.

Poco dopo ecco l'occasione d'oro: azione avvolgente della Corea, Na Sang-Ho si libera in area di rigore e guarda al centro, dove c'è Hwang Ui-Jo liberissimo. L'attaccante dell'Olympiakos conclude di prima intenzione all'altezza del dischetto dell'area di rigore ma spara incredibilmente alto. La prima frazione per i coreani si chiude però con uno spavento: calcio d'angolo battuto da Valverde, Godin mette in mostra un terzo tempo dei suoi e spedisce la sfera sul palo con un colpo di testa imperioso, a Kim Seung-Gyu battuto.

La ripresa inizia confermando l'andamento già visto nel primo tempo, con la manovra coreana a dominare il gioco e l'Uruguay che agisce di rimessa, affidando la transizione offensiva in particolare a Nunez. Alonso all'ora di gioco decide che è il momento di cambiare: fuori, a sorpresa, Luis Suarez, e dentro l'altro senatore Edinson Cavani. La squadra risponde e alza il proprio baricentro, favorita anche dall'inevitabile calo fisico della Corea: è proprio Cavani a costruirsi una bella occasione, ma la chiusura di Kim Young-Gwon è perfetta. La Corea risponde con un altro neoentrato, Cho Gue-sung, che dal limite dell'area conclude con un sinistro radente ma fuori misura. Il finale però è tutto Celeste: Federico Valverde si dimostra il più in palla con un break offensivo che sorprende la Corea, ma il suo violentissimo destro dai 30 metri viene respinto dal palo, che per la seconda volta salva Kim Seung-Gyu.

Altre notizie
Giovedì 1 Dicembre 2022
07:58 Rassegna stampa Il Romanista in prima pagina sul ritorno al gol di Zaniolo: "NicoGo" 07:53 Rassegna stampa Il Tempo: "Cristiano Ronaldo principe d'Arabia: guadagnerà 500mila euro al giorno" 07:50 Altre Notizie TMW RADIO - M.Orlando: "Kessié all'Inter sarebbe una beffa grande per il Milan" 07:48 Serie A QS apre sui Mondiali in Qatar: "Messi sbaglia, l'Argentina no" 07:45 Serie A Due indizi (che non fanno una prova) sulla fattibilità del rinnovo di Leao
07:43 Rassegna stampa La Verità titola in apertura: "'Come Calciopoli': la Juve a processo, i giocatori in fuga?" 07:41 Serie A Lapo De Carlo: "Inter poco Mondiale e Skriniar ha dubbi sul rinnovo" 07:38 Rassegna stampa L'apertura del CorSera sulle intercettazioni sulla Juventus: "Situazione alla Calciopoli" 07:33 Rassegna stampa Il Secolo XIX in apertura: "Tutti a rapporto da Stakovic: ora bisogna cambiare marcia" 07:28 Rassegna stampa Il Messaggero titola: "Agnelli e il caso Juve verso il processo: è come Calciopoli" 07:28 Altre Notizie Perinetti: "Fiorentina, unico da non cedere è Kouamè" 07:24 Altre Notizie Bucciantini: "La vicenda Juventus va monitorata in un contesto internazionale" 07:23 Rassegna stampa Il Mattino in apertura: "La Juve nella bufera, chiesto il processo per Agnelli e altri 11" 07:18 Rassegna stampa La Stampa in apertura sul futuro della Juventus: "C'è voglia di Del Piero" 07:15 Qatar 2022 Germania, all'assalto ma senza presunzione 07:13 Rassegna stampa L'apertura di Tuttosport: "Giù le mani dalla Juve!". Duro comunicato dei bianconeri 07:10 Serie A Bettega a RBN: "Io nella nuova società? La Juve deve pensare al futuro, non al passato" 07:08 Rassegna stampa L'apertura del CorSport: "Messi chicos". La Pulce sbaglia un rigore, ma l'Argentina passa 07:03 Rassegna stampa La Gazzetta dello Sport apre su un clamoroso rientro in bianconero: "Ale Juve" 07:01 Rassegna stampa Le principali aperture dei quotidiani italiani e stranieri di giovedì 1 dicembre 2022 07:00 Qatar 2022 Marocco, un solo dubbio e la volontà di non sprecare l'impresa 07:00 Editoriale Il presidente non c’è, il CdA neanche: rimane solo il campo. E che succede? 06:46 Qatar 2022 Arabia Saudita-Messico 1-2, le pagelle: Chavez e Pineda due spine. Al Owais limita i danni 06:45 Serie A La Juve precisa la sua posizione e sonda il “mercato” per trovare il sostituto di Nedved 06:42 Qatar 2022 Polonia-Argentina 0-2, le pagelle: super Szczesny non basta. Mac Allister impressionante 06:40 Serie A Qatar 2022, Argentina-Australia e Francia-Polonia agli ottavi. Inghilterra col Senegal 06:38 Qatar 2022 Australia-Danimarca 1-0, le pagelle: Leckie decisivo, Maehle sbaglia e condanna i suoi 06:34 Qatar 2022 Tunisia-Francia 1-0, le pagelle: Khazri capitano vero, quanti flop nella squadra di Deschamps 06:30 Serie A SONDAGGIO TMW - La Juve cambia dopo 12 anni. Come giudicate l'era Andrea Agnelli? 06:24 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Costa Rica-Germania - Flick cambia il centravanti nel suo 4-2-3-1