Menù Notizie

Cagliari, Cerri: "Spero di essermi sbloccato. Ho dato un segnale"

di Pietro Lazzerini
Foto Articolo

Alberto Cerri, attaccante del Cagliari, ha parlato a Sky Sport: "Sono stati cinque giorni devastanti a livello fisico ed emotivo. Ho dormito poco per le troppe emozioni ma ne è valsa la pena, sono felice".

Joao Pedro e Nainggolan stanno giocando bene, come li stai vedendo?
"Sono due giocatori fantastici e lo stanno dimostrando. Anche a livello umano, nello spogliatoio si fanno sentire e sono sempre positivi. Si meritano quello che stanno vivendo adesso, come tutti noi".

Questa settimana può aver sbloccato la tua carriera?
"Io lo spero. Il mio lavoro è questo: devo allenarmi bene e riportare in campo ciò che faccio in allenamento. Ho dato un segnale a me e a chi tifa Cagliari. Spero di essermi sbloccato definitivamente e di poter continuare così".

Ci pensate alla Champions?
"Ancora nessuno ne ha parlato. E' presto. E' ovvio che se continuiamo con questi risultati arriverà un momento in cui dovremo pensarci".

Chi è l'attaccante più forte del campionato?
"Il più forte attaccante della Serie A secondo me è Dzeko. Mi ispiro a lui perché fisicamente mi somiglia di più. Ronaldo? Fisicamente non mi somiglia ma per quanto riguarda la qualità non si discute".

A chi si ispirava da bambino?
"Guardavo i video di Bobo Vieri e di Ibrahimovic".

Altre notizie
Lunedì 20 Gennaio 2020
05:00 Nato Oggi... Owen Hargreaves, ovvero il vincente meno presente della storia 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di lunedì 20 gennaio 03:30 Altre Notizie Sky o DAZN? Il programma tv della Serie A dalla 20^ alla 30^ giornata 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 gennaio 00:55 Serie C Monza, Brocchi: "Derby sempre particolare, il pareggio è il risultato giusto"
00:50 Serie A Inter, Moses si avvicina: ha chiesto al Fenerbahçe di liberarlo 00:46 Calcio estero Eredivisie, sempre nel segno dell'Ajax 00:41 Altre Notizie Campionato Primavera 1, Atalanta e Torino non vanno oltre il pareggio 00:36 Serie C Juventus U23, Pecchia: "Vittoria sofferta, oggi focalizzati sull'obiettivo" 00:31 Serie A Inter, Bastoni: "Sapevamo sarebbe stata dura. Ora testa al Cagliari" 00:28 Calcio estero Barcellona, Setien: "Quando hai Messi sei più tranquillo" 00:27 Calcio estero UFFICIALE: Paderborn, dalla Norvegia arriva l'islandese Fridjonsson 00:25 Altre Notizie Botta e risposta sul Catania: Follieri risponde a Franco 00:23 Serie A Inter, ag. Eriksen domani a Londra: al Tottenham offerti 18 milioni 00:22 Calcio estero Atl. Madrid, Saul: "Risultato pesante, iniziamo sempre male le partite" 00:19 Serie A TMW - Juventus, De Ligt: "Da Chiellini imparo a giocare con la testa" 00:17 Serie B Salernitana, Ventura soddisfatto: "Se vogliamo possiamo, grazie ai tifosi" 00:17 Serie A TMW - Milan, si complica Dani Olmo: offerta dalla Premier di 25 milioni 00:12 Serie A Inter, Conte: "Oggi come a Firenze, queste gare vanno vinte" 00:10 Serie A Una sconfitta che brucia. Il Parma di D'Aversa non vuole accontentarsi 00:09 Serie A TMW - Parma, Kurtic: "Prendiamo le cose positive. Fuori a testa alta" 00:08 Calcio estero Lione, Garcia: "Contento della vittoria, ora pensiamo alla semifinale" 00:03 Serie B Spezia, Ricci: "mi sento bene. contento per l'assist a Gyasi" 00:01 Serie A TMW - Rayan Cherki, 16enne fenomeno del Lione. Era a un passo al Milan 00:00 A tu per tu ...con Braglia 00:00 Editoriale Marotta-Ausilio, una decisione per il bene dell'Inter. Napoli, crisi senza fine. Milan a 2 punte: serviva anche la fortuna. Lazio, che show 00:00 Accadde Oggi... 20 gennaio 1983, muore Manè Garrincha: fu l'Angelo dalle gambe storte
Domenica 19 Gennaio 2020
23:58 Calcio estero UFFICIALE: Celta Vigo, Beauvue scende di serie. Prestito al Deportivo 23:57 Serie A Sarri teme la Lazio, Conte spera nel mercato. Comincia la lunga volata 23:56 Serie A Juventus, De Ligt: "Sono cresciuto molto in questi sei mesi"