Bakayoko: "Lascio il Milan, non ho scelta. Con Gattuso non ci capivamo"

di Patrick Iannarelli
Foto Articolo

Tiémoué Bakayoko, centrocampista francese che tornerà al Chelsea dopo la decisione del Milan di non riscattarlo, è intervenuto ai microfoni de L'Equipe per analizzare la sua avventura in Italia: "All'inizio ho vissuto momenti difficili. Devo andare via, non ho scelta. Ho tre anni di contratto con il Chelsea, per ora è il miglior progetto ma ascoltiamo anche altre proposte. Un allenatore con cui mi piacerebbe lavorare? Conte mi è piaciuto molto, Allegri penso che abbia lo stesso stile di gioco".

Spazio anche a Gattuso e al rapporto con l'ex tecnico rossonero: "Non ci capivamo, è stato un rapporto complicato. Non ho voglia di parlare di lui. È difficile sentire certe cose, soprattutto quando sono false".


Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2019