Menù Notizie

Atalanta, Gasperini: "La qualificazione in Champions ci deve dare sprint in vista della coppa"

di Andrea Piras
Fonte: Dallo stadio "Luigi Ferraris", Genova
Foto Articolo

Un successo importante per l'Atalanta. Con la vittoria di oggi contro il Genoa, la Dea ha conquistato l'aritmetica qualificazione alla prossima Champions League. Dopo il match del "Ferraris", il tecnico nerazzurro Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa:

Terza qualificazione consecutiva in Champions anche se con un po' di fatica oggi.
"Nel primo tempo siamo stati bravi, siamo partiti con grande concentrazione e abbiamo fatto 3-0. Nell'intervallo volevamo essere concentrati, più che affondare volevamo mantenere il risultato perchè avevamo la partita in mano. Poi c'è stato c'è stato un primo svarione sul primo gol ma lì andava ancora bene perchè abbiamo spinto e fatto subito il quarto. Poi il rigore e un'altra palla persa male. Questo ha dato slancio al Genoa che sicuramente ci ha messo del suo come velocità, ha inserito attaccanti e noi abbiamo fatto gli ultimi minuti in apnea e non si direbbe per come trequarti di partita poteva sembrare".

Come valuta il blackout dei suoi?
"Un blackout che dimostra come il calcio è anche uno sport strano dove è importante la tecnica, l'aspetto fisico e l'aspetto tattico ma molto importante l'aspetto mentale perchè se stacchi la spina mentalmente non è che cali e rallenti, ti fermi. E questo in pochi minuti più cambiare anche l'andamento delle partite. Tutto sommato, credo che questo finale di partita di oggi ci metterà in condizione di avere qualche rabbia in più per mercoledì, almeno è quello che mi auguro",

Mercoledì bisognerà evitare questi blackout visto che sarà una finale e ci sarà la Juve.
"Chiaramente è una finale importante, giochiamo contro la Juventus. Arriviamo con la certezza di essere nuovamente in Champions e questo ci deve dare non appagamento ma grande sprint per affrontare questa finale che comunque è contro una squadra forte e difficile di per sé. Noi dovremo superarci".

Da quando è arrivato all'Atalanta ha sempre raggiunto l'Europa ma tre qualificazioni in Champions erano inimmaginabili quando ha firmato il primo contratto?
"Quando ho firmato il primo contratto era inimmaginabile anche la qualificazione in Europa League. E' il frutto di un percorso di crescita durante questi cinque anni e devo dire che quello di quest'anno è stato più difficile delle altre perchè abbiamo giocato punto a punto con tutte le big. E' stata una stagione veramente con tante difficoltà. Adesso siamo contenti poi dopo giochiamo queste ultime due partite ma è stata molto più difficile degli altri anni".

Mercoledì può arrivare la ciliegina sulla torta?
"Si dice sempre che bisogna alzare un trofeo altrimenti sembra che non si sia vinto niente, invece sono convinto che quello che si è fatto all'Atalanta equivale a tantissime vittorie sul campo. Abbiamo fatto anche quest'anno 78 punti, eguagliando il record storico dell'Atalanta. Abbiamo anche la possibilità anche di migliorarlo, abbiamo fissato il target intorno agli 80 punti in campionato per tre anni di fila. Poi è chiaro che nel sentire un po' di tifosi, la coppa rappresenta un trofeo e noi faremo di tutto per accontentarli".

Altre notizie
Lunedì 14 Giugno 2021
15:56 Euro 2020 Dalla Serbia - Da Arnautovic insulti razzisti e offese alla madre di Alioski. Rischia una sanzione 15:52 Euro 2020 Bruno Fernandes stacanovista: 6.472' in campo da maggio 2020. Donnarumma al terzo posto 15:48 Serie C UFFICIALE: Torna in pista Seeber: è lui il nuovo Direttore Generale del neopromosso Trento 15:48 Euro 2020 Intensità altissima e un bel gol di Patrik Schick. Scozia-Repubblica Ceca è 0-1 all'intervallo 15:48 Altre Notizie TMW RADIO - Brambati: "Eriksen? Non si doveva giocare. Ha conquistato i calciatori dell'Inter"
15:45 Euro 2020 Schmeichel ha fatto visita a Eriksen con Kjaer: "Dannatamente bello vederlo sorridere" 15:44 Euro 2020 Patrick Schick porta avanti la Repubblica Ceca. In Scozia è 0-1 dopo 42 minuti 15:41 Serie C UFFICIALE: Modena, è addio con il Ds Matteassi: risolto il contratto 15:38 Euro 2020 Christian Eriksen sempre in ospedale per accertamenti: domani potrebbe essere dimesso 15:37 Altre Notizie TMW RADIO - Di Gennaro: "Caso Eriksen, non si doveva giocare. Italia, è un grande gruppo" 15:36 Serie A Juventus, obiettivo Gabriel Jesus ma il Manchester City deve aprire al prestito 15:34 Serie B Cittadella, ecco Cuppone: "Abbiamo sbrigato le pratiche del trasferimento via fax" 15:34 Calcio estero Arsenal, Arteta valuta la cessione di Leno: ma solo in caso di sostituto all'altezza 15:30 Serie A Milan, Giroud resta il primo nome per l'attacco. Se sfuma, c'è l'idea Edin Dzeko 15:27 Calcio estero Brasile, Everton Ribeiro: "Lotteremo per la vittoria finale, stiamo andando forte" 15:25 Serie A Acerbi: "Siamo rimasti in silenzio per Eriksen. Kjaer è un esempio, lo ringrazio" 15:23 Altre Notizie L'allarme del preparatore Bertelli: "Si gioca oltre ogni limite. Rischio di infortuni alto" 15:21 Serie A Vlahovic primo nome per la Juventus a prescindere da CR7. Ma le alternative non mancano 15:19 Serie D Il punto sul campionato di Serie D: festa Taranto e Campobasso. Messina: ACR o FC? 15:15 Serie A Il paragone di Acerbi: "Quest'Italia come la mia Lazio prima della pandemia: c'è fiducia" 15:12 Euro 2020 Olanda, buone notizie dall'infermeria: De Ligt riprende ad allenarsi coi compagni 15:12 Serie B TMW - Il Lecce pronto a scommettere sul baby Blondel: è il diciottenne difensore dell'OM 15:10 Euro 2020 L'attore che interpretò Aristoteles: "Mancini in trionfo urlerà 'Mi avete preso per un c..'" 15:08 Euro 2020 Politica a Euro 2020: la Grecia accusa la Macedonia di aver violato gli accordi di pace di Prespa 15:06 Serie A La Juventus torna a lavorare sul rinnovo di Dybala: con Allegri crescono le chance di permanenza 15:04 Euro 2020 Matthaus suggerisce l'undici a Low: "Werner centravanti con Havertz e Muller. Gosens titolare" 15:02 Serie A TMW - Lazio, frenata nella trattativa per Boateng: il tedesco vuole giocare la Champions 15:00 Serie A Acerbi esalta la Nazionale: "Non trovo punti deboli: abbiamo sempre vinto e con merito" 14:57 Altre Notizie TMW RADIO - Di Marzio: "Kjaer merita un premio per come ha gestito la vicenda Eriksen" 14:56 Euro 2020 Danimarca, Braithwaite: "Eriksen ci ha detto che tornerà in campo. È un combattente"