Menù Notizie

Allegri: "La squadra ha dimostrato un grande senso di responsabilità"

Live TMW
di Camillo Demichelis
Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare!
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

23:15 - Massimiliano Allegri commenta la vittoria per 2-0 della Juventus contro la Lazio all’Allianz Stadium nella semifinale di andata di Coppa Italia.
TUTTOmercatoWEB.com vi riporta la conferenza stampa dell’allenatore bianconero in diretta.

La Juve è tornata?
"Ipotecata la finale no perchè dobbiamo giocare ancora il ritorno. Una volta dopo un 3-0 siamo poi passati ai rigori a Milano. Adesso abbiamo un mese per sistemare il campionato. La Fiorentina è una squadra forte e adesso abbiamo tutti scontri diretti e vogliamo tornare a vincere in campionato. Abbiamo fatto davvero una bella partita".

Quanto ha lavorato sulla testa della squadra?
"La squadra non aveva paura, ma i ragazzi avevano un forte senso di responsabilità. Nel primo tempo fino al rigore avevamo fatto bene. Nel secondo tempo i ragazzi sono stati bravi e c'è stata una grande coesione difensiva".

Quanto sono stati importanti i gol di Chiesa e Vlahovic?
"Questa vittoria ci deve dare fiducia, perchè venivamo da un momento difficile. Chiesa e Vlahovic hanno fatto una grande partita e siamo tutti contenti".

La miglior partita di Vlahovic in bianconero?
"Parlare dei singoli non ha senso. La squadra ha fatto una prova importante. La cosa più bella di Vlahovic è stata una corsa in difesa di 70 metri. Adesso abbiamo una finale da conquistare e soprattutto l'obiettivo primario della stagione quello di qualificarci per la Champions".

Cosa avete cambiato nel secondo tempo?
"Abbiamo allungato le traiettorie di passaggio e allungato la loro linea difensiva. La Lazio è una squadra pericolosa e solo difendendo così potevamo vincere".

Quanto è importante Danilo per la fase difensiva della squadra?
"A Roma abbiamo preso un gol evitabile facendo tre/quattro errori prima del gol. Oggi non abbiamo perso un contrasto, mentre a Roma ne abbiamo persi tanti".

Cosa si porta via da questa partita?
"La conferma che ho una squadra che sa prendersi le proprie responsabilità. Ora non dobbiamo esaltarci perchè non abbiamo centrato nulla. Facciamo un passo alla volta per centrare i nostri obiettivi finali".

Come valuta l'episodio del rigore tolto?
"No stavo parlando solo con il quarto uomo. Noi rispettiamo gli arbitri, il Var perché non si possono cambiare le loro decisioni. Poi questo rischia di farti perdere il focus della partita".

Tudor ha cambiato la Lazio?
"Sicuramente può dire qualcosa in questa stagione, perché sono una buona squadra. Lo scorso anno sono arrivati secondi e sono ancora in Coppa con noi. Tudor sta cambiando il loro modo di pressare".

Partita importante anche per il tuo futuro? Troppo presto per dire che siete guariti?
"Abbiamo ancora gli obiettivi aperti. Stiamo lottando per la finale di Coppa Italia e per qualificarci in Champions. Se il 25 maggio saremo fuori da questo vorrà dire che la stagione non è stata all'altezza. La squadra ha fatto il proprio dovere e ha dimostrato un grande senso di responsabilità. L'allenatore è valutato per i risultati e bisogna fare quelli. Quando non ci sono i risultati il primo sulla graticola è l'allenatore. Dobbiamo cercare di vincere e migliorare".

23:55 - Termina ora la conferenza stampa di Massimiliano Allegri.

Altre notizie
Mercoledì 17 Aprile 2024
12:00 Serie A Bologna, i tempi recupero di Ferguson: entro un paio di giorni lo scozzese sarà operato 11:56 Calcio estero Romario torna in campo a 58 anni... con il figlio: giocherà nel club di cui è presidente 11:53 Serie A Genoa, ieri nuovo confronto con Gilardino. Per ora il rinnovo è ancora un rebus 11:49 Calcio estero Borussia Dortmund in semifinale, Brandt e Fullkrug: "Col PSG sarà diverso rispetto ai gironi" 11:47 Serie ALive TMW Atalanta, a breve la conferenza stampa di Marten De Roon
11:45 Serie ALive TMW Atalanta, a breve la conferenza stampa di Gian Piero Gasperini 11:45 Serie A Fabiani conferma: "E' Kamada a decidere il suo destino, clausola scade il 30 maggio" 11:41 Serie B Bisoli si presenta: "Massimo impegno e dedizione totale: è ciò che prometto al Modena" 11:38 Serie A Saputo: "Vorrei vedere il Bologna grande come una volta, investo per farlo crescere" 11:36 Serie AFocus TMW Calafiori è uno dei big di Thiago Motta. Ma è appena arrivato e il Basilea ha il 40% 11:34 Serie ATMW Radio Europa League, Jacobelli: “Roma-Milan sfida importante per Pioli e De Rossi” 11:34 Serie C Avellino, Sgarbi avverte: "Serve arrivare bene ai playoff per puntare alla promozione" 11:31 Le Statistiche Cagliari in trasferta a Parma per calciare un rigore contro la Juventus 11:30 Serie A Moratti: "Assurdo criticare Zhang dopo gli ottimi risultati dell'Inter. Spero risolva i problemi" 11:26 Calcio estero Ucraina, Shevchenko lotta contro la corruzione: gli arbitri si sottoporranno al poligrafo 11:23 Serie A Napoli, sabato sarà osservato il portiere del futuro: Caprile sogna la conferma in estate 11:18 Altre Notizie Dalla Serie B con il Pisa al monastero. La nuova vita di Lidin, tra yoga e buddismo 11:15 Serie A Chiesa, la Juventus valuta due possibilità. Senza rinnovo sarà cessione: prezzo fissato 11:12 Calcio estero Barça fuori dalla Champions, Gundogan critica tutti: "Araujo avrebbe dovuto lasciarli segnare" 11:08 Serie A Fabiani annuncia: "C'è l'accordo con Zaccagni. Felipe Anderson ci ha rimesso dei soldi" 11:06 Serie AFocus TMW Dia out a tempo indeterminato dalla Salernitana, un anno fa è stato pagato 12 milioni 11:03 Serie B Ds Ternana: "Con Pradè mi sento spesso. Ottimi rapporti con la Fiorentina andranno avanti" 11:00 Serie A Juventus, rebus attacco: Vlahovic può partire, Chiesa non è felice e gli altri non segnano 10:56 Calcio esteroVideo Rivedi Xavi: "Rosso determinante, ha rovinato la sfida. Meritavamo noi la semifinale" 10:55 Le Statistiche Un derby senza (ancora) gol su punizione o di sinistro 10:51 Serie A Felipe Anderson, la scelta a sorpresa del Brasile e i perché del no alla Juventus 10:48 Serie D Pistoiese esclusa dalla D. Ravenna: "Situazione surreale. Valuteremo azione per tuterlarci" 10:45 Serie A Moratti: "Inter da 10, Inzaghi mi ha sorpreso. Seconda stella nel derby? Basta che arrivi" 10:42 Calcio esteroVideo Rivedi Luis Enrique: "Ho cercato di contenere le emozioni. Mbappé leader indiscusso" 10:38 Serie A Napoli, rivoluzione in estate: non solo Zielinski e Osimhen, altri tre certi dell'addio