Menù Notizie

Ad Sassuolo: "Europa? La vuole il patron ma la vogliamo tutti noi"

di Tommaso Bonan
Foto Articolo

Giovanni Carnevali, ad del Sassuolo, ha rilasciato una lunga intervista a Nero&Verde, settimanale tv dedicato al Sassuolo, in onda su TRC e TeleReggio ed ER. Queste alcune delle parole riportate da sassuolonews.net:

La settima stagione in A, la prima al Mapei Football Center per il Sassuolo: è un altro tassello fondamentale.
"E' particolare e importante perché fa parte del progetto Sassuolo, un progetto in cui il dottor Squinzi ha creduto sin dai tempi. Anno dopo anno c'è la volontà di consolidarsi in Serie A ma c'è anche tanto altro: lo stadio, il centro sportivo, la prima squadra, il calcio femminile, il settore giovanile. Tante cose belle, tante cose importanti".

Un voto al mercato del Sassuolo?
"Credo che la società abbia fatto tutto quello che poteva fare. Il progetto portato avanti con lo scouting, con Giovanni Rossi e il mister siamo riusciti a concretizzarlo. Siamo soddisfatti e credo che potremo migliorare l'undicesimo posto della passata stagione".

Quanto è lontana l'Europa voluta dal dottor Squinzi?
"La vuole il patron ma la vogliamo tutti noi. E' chiaro che la parte sinistra della classifica è un obiettivo importante e dobbiamo portarlo a termine".

Berardi è un punto fermo. La tripletta credo sia una soddisfazione.
"La bandiera sventola. E' il nostro punto di riferimento, è il capitano dopo Magnanelli. Ha avuto richieste importanti, come ogni anno. Credo che anche lui abbia sposato questo progetto e credo sia giusto continuare assieme a lui, finché c'è la gioia di stare insieme è giusto proseguire".

E' arrivato Caputo ma anche altri giocatori. Qual è la soddisfazione principale di Carnevali e da chi si aspetta di più?
"Le soddisfazioni sono tante. E' arrivato Caputo ma sono arrivati anche giocatori di livello. Obiang dalla Premier, Chiriches dal Napoli ma anche giocatori che fino a qualche anno fa non sapevano cosa fosse Sassuolo. Oggi lo riconoscono, sanno che qui si può far bene, c'è un grande allenatore che ci ha aiutato molto a costruire una rosa di qualità".

Calcio Femminile?
"Abbiamo rafforzato la prima squadra ma è un movimento in grande crescita, legato anche al settore giovanile. Abbiamo sposato in pieno il movimento. Siamo partiti 4 anni fa, prima degli altri e cerchiamo di lavorare nel lungo termine".

Il settore giovanile?
"E' bello respirare l'aria di famiglia. Al Mapei Football Center si allena la prima squadra, si allenano i ragazzi. I dipendenti lavorano qui ed è quello che volevamo. C'è questa fidelizzazione che può fare la differenza".

Il sogno per la prima squadra?
"Il sogno è continuare. Tanti non lo hanno ancora capito ma rimanere in A 7 anni, avere una struttura come il Mapei Football Center, avere uno stadio di proprietà, tante squadre anche importanti non sono riuscite a fare quello che siamo riusciti a fare noi. Poche chiacchiere, tanto lavoro e i risultati alla fine pagano".

Altre notizie
Mercoledì 15 Luglio 2020
13:27 Serie A Atalanta-Brescia 6-2, dominio nerazzurro nel segno di Pasalic. Tutti i gol e highlights 13:23 Serie A Fiorentina, Barone: "Ribery grande professionista, stiamo cercando la soluzione migliore" 13:19 Serie C ESCLUSIVA TMW - Capitanio: "Ad Avellino volevamo aprire un ciclo. Peccato non sia andata così" 13:15 Serie A Benevento, ore decisive per il doppio colpo Gervinho-Glik 13:12 Altre Notizie Sassuolo-Juventus, i convocati di De Zerbi. Out Defrel e Rogerio
13:08 Serie A Roma, Veretout o Under per arrivare a Milik. Ma il polacco continua a preferire la Juventus 13:04 Serie B Serie B, 35^ giornata: le designazioni arbitrali. Crotone-Salernitana affidata a Prontera 13:01 Calcio estero UFFICIALE: Premier League, comunicate le date dei trasferimenti. Ci sarà una finestra extra 13:00 Serie A Napoli, Osimhen il colpo più costoso di sempre. L'alternativa al nigeriano era Ciro Immobile 12:57 Calcio estero Roma-Hellas Verona, i convocati di Fonseca. Torna Mkhitaryan, out Mirante e Fazio 12:53 Serie A ESCLUSIVA TMW - S. Rossini: "Inter, devi saper soffrire di più ma la strada è giusta. Dea da scudetto" 12:49 Serie B TMW - Vicenza, rinnovo fino al 2022 per Pontisso 12:45 Serie A Napoli-Roma, giallorossi chiedono riapertura indagini sulle presunte violazioni ai protocolli 12:42 Serie A Milan-Parma, i convocati di Pioli: Paqueta out, risentimento al collaterale del ginocchio 12:38 Serie A Inter, per confermare Sanchez serve la cessione di un big e un taglio dello stipendio 12:34 Serie C TMW - Feralpisalò, per la panchina spunta il nome dell'ex Modena Zironelli 12:30 Serie A Inter, per Esposito rinnovo quinquennale a 600mila euro. In estate avventura in prestito 12:27 Calcio estero Manchester United, i red devils vogliono fare follie per Sancho: sei giocatori sul mercato 12:23 Serie A Carnevali: "Squinzi mi diceva sempre: 'Quando prendiamo Messi'? Ma non verrà mai in Italia" 12:21 Editoriale Juve: secondo voi, Agnelli è contento di Sarri? Si prepara Milik-Bernardeschi. L'Atalanta è l'unica che merita lo scudetto. Napoli: ecco perché cambia la storia. E per Allan c'è l'Everton. Riaprire gli stadi? La squadra che spinge... 12:19 Serie C TMW - Carpi, occhi su Ricci del Gubbio. Piace anche a Samb e Mantova 12:15 Serie A Allievo e professore, Sassuolo-Juve è anche Sarri contro De Zerbi. Entrambi figli di Sacchi 12:12 Calcio estero Paris Saint-Germain, idea Bellerin: lo spagnolo piace anche a Inter e Juventus 12:08 Serie A Hellas, Juric vicino al rinnovo. Ritocco all'ingaggio e progetto tecnico in continua crescita 12:04 Serie B Pescara, sarà ricorso contro la stangata a Galano: si tenta di ridurre le tre giornate 12:00 Serie A Brescia-Lopez, quando un contratto non basta. Sul tecnico l'ombra di Dionisi 11:57 Calcio estero Valladolid, Salisu lascerà il club: niente Fiorentina, sul difensore c'è il Southampton 11:53 Calcio estero Barcellona, Suarez: "Messi vuole un progetto vincente. Griezmann? Un giocatore da tenere" 11:49 Serie D TMW - Arzignano, movimenti nel reparto avanzato: vicino l'ex Campodarsego Calì 11:45 Serie A Il futuro di Sanchez e Smalling passa da Sancho: lo United attende le offerte di Inter e Roma