Menù Notizie

CorSera sul successo dell'Inter sull'Atletico: "Sporcarsi le mani a volte è molto utile"

di Paolo Lora Lamia
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Partita difficile e scorbutica quella di ieri sera contro l'Atletico Madrid, che l'Inter ha saputo comunque vincere per 1-0. Ne ha parlato così il Corriere della Sera: "Sarà che l’obbligo, quest’anno, è il campionato o sarà che passare in quattro giorni dalla Salernitana all’Atletico può non essere semplice. Fatto sta che l’Inter è meno brillante, meno esatta e letale del solito. Insomma è una storia diversa e più complicata. Ma in qualche modo l’Inter ne viene a capo con l’uomo che non ti aspetti: Arnautovic".

Atletico rognoso: "Il merito delle difficoltà nerazzurre è però probabilmente dell’Atletico, perché Simeone sarà pure in versione 2.0, ma non ha dimenticato come chiudere campo e togliere tempo a chi lo attacca. La sua squadra si adatta come un guanto ai movimenti avversari individuando alla perfezione i punti sui quali fare pressione. La guardia su Lautaro, l’uomo che dà velocità alla costruzione dal basso, è molto attenta, come attenti sono gli spagnoli sul loro lato destro dove operano Bastoni-Mkhitaryan-Dimarco".

La decide Arnautovic: "Serve qualcosa di speciale per forzare la blindatura dell’Atletico. E qui arriva Arnautovic perché l’Inter, nonostante tutto, comincia ad alzare il ritmo e a creare occasioni. Arnautovic ne sbaglia almeno un paio (una clamorosa), ma alla fine fa centro. Non è detto che un gol sia abbastanza per uscire dal Metropolitano con i quarti in tasca, ma è in ogni caso un buon punto di partenza anche perché la speranza che Thuram torni al suo posto è consistente. Resta da sottolineare una cosa importante, un indizio che è già il secondo dopo la rimonta con la Roma. L’Inter di Inzaghi sa anche sporcarsi le mani quando ce n’è bisogno, sa vincere anche le partite difficili, sporche. E questo è un sintomo tipico delle grandi squadre".

Altre notizie
Martedì 16 Aprile 2024
12:53 Serie A Napoli, grandi manovre con l'Hellas: piace Suslov, a Verona possono andare Natan e Cajuste 12:48 Serie CTMW Arezzo, vicino il rinnovo di Montini. Accordo fino al 2026, con opzione per il 2027 12:45 Serie A Lazio, due profili per la trequarti in estate: piacciono Barak e il giovane Vata del Celtic 12:42 Serie A Lille, David non pensa al futuro: "Ne parleremo a fine stagione". Il Napoli è in agguato 12:40 Serie A Leao: "Il Milan per me è una seconda famiglia, qui sono cresciuto anche come uomo"
12:38 Serie A Il punto su Chiesa. Per la Juve non è incedibile, ma un club interessato non si è ancora fatto vivo 12:34 Altre Notizie Morte Mattia Giani, l'accusa del padre: "Sulla prima ambulanza arrivata non c'era il medico" 12:31 Altre Notizie Matias Soule compie 21 anni, festa con i connazionali Dybala e Paredes 12:30 Serie A Furlani e il mercato Milan: "Non dobbiamo fare colpi che facciano scena, ma che siano utili" 12:26 Calcio estero Bayer, anche Wirtz confermato per il 2024/25. Il d.g.: "Interesse di tanti ma resterà con noi" 12:23 Serie A Napoli, per la difesa avanti tutta su Hancko: offerta da 20 milioni al Feyenoord 12:21 Il Due di Piccari La grande paura. Luis Alberto dribbling complicato. Pioli indifeso 12:20 Editoriale Gasperini opzione forte per la panchina del Napoli, l'Atalanta lo lascerà andare? Juve, quale futuro? È Giuntoli a dover uscire allo scoperto. Poi Gila, Pioli, Italiano e Palladino: a che punto è il valzer degli allenatori 12:19 Serie A Goretti e l'Empoli: "Quando si parla troppo vuol dire che qualcuno non vuole che si realizzi" 12:15 Serie A Juve pazza di Calafiori e disposta a sacrificare Huijsen. Piace anche Leoni della Samp 12:12 Calcio estero Dele Alli non gioca da 14 mesi: "Ho un promemoria sul cellulare, dice 'Mondiali 2026'" 12:08 Serie A Inter, il patto nello spogliatoio verso il derby con il Milan: no alle provocazioni 12:04 Serie BTMW Catanzaro, Vivarini: "Niente voli pindarici. La Cremonese? Arriveranno arrabbiati" 12:00 Serie A Napoli, anche Conte nelle idee di De Laurentiis: il tecnico chiede 10 milioni a stagione 11:56 Calcio esteroUfficiale Finisce l'avventura di Abascal con lo Spartak Mosca. L'ex Ascoli è stato esonerato 11:53 Serie A Il medico sportivo Brozzi: "Ndicka può tornare, come Di Francesco dopo Kapfenberg" 11:51 Altre NotizieTMW Radio Napoli, Marchetti: “Per Conte le opportunità non si limitano al Napoli” 11:49 Serie B Serie B, Giudice Sportivo: sei squalificati per un turno. Maxi ammenda per il Palermo 11:45 Serie A Fiorentina, entra nel vivo la trattativa con Gilardino. Il Genoa offre un biennale 11:42 Calcio estero Inter, ricordi Colidio? L'argentino trascina il River in Coppa di Lega con una tripletta 11:38 Serie A Nella stanza di Ndicka: lo speaker dell'Udinese regala un cesto. E Kamara dei pasticcini 11:36 Altre Notizie A Ranieri il premio Gentleman dedicato al ricordo di Gigi Simoni: "Enorme soddisfazione" 11:34 Serie C Zauli: "Il mio Crotone nel girone di ritorno ha perso certezze. Ma lottiamo per i playoff" 11:30 Serie A Quale futuro per Giroud? Furlani: "Ha fatto la storia del Milan, vedremo cosa deciderà" 11:26 Calcio estero Pochettino furioso dopo il litigio a 3 per il rigore: "Quello che è successo è vergognoso"