Menù Notizie

Playout Serie B, sospesa Brescia-Cosenza: senza l'ok della polizia non si riprende a giocare

di Claudia Marrone
Matteo Gribaudi/Image Sport
Matteo Gribaudi/Image Sport
Prosegue la tensione al "Rigamonti", dove di sta giocando la sfida playout di ritorno tra Brescia e Cosenza. Match che sta condannando le Rondinelle alla Serie C, poiché, dopo la vittoria dell'andata, i calabresi - inizialmente in svantaggio - sono riusciti ad acciuffare in extremis la rete del pareggio, che per loro vale la salvezza.
Gol che ha fatto infuriare i tifosi del Brescia, che dopo un lancio di fumogeni hanno invaso il campo, con le forze dell'ordine immediatamente intervenute su richiamo dell'arbitro, il sig. Davide Massa di Imperia; il confronto è ormai fermo da circa 15', e, come detto da Sky Sport, non riprenderà fino a quando non ci sarà l'ok della polizia. Via libera che non è scontato: in quel caso il direttore di gara dovrà refertare quanto accaduto e rimandare tutto alla decisione del Giudice Sportivo, che potrebbe infliggere al Brescia il 3-0 a tavolino.
Situazione che, in ogni caso, salverebbe il Cosenza facendo sprofondare i lombardi in Serie B.
Altre notizie Parma
Martedì 18 Giugno 2024