Menù Notizie

Pecchia: "Dare continuità al progetto è un valore aggiunto. La filosofia non cambia"

di Tommaso Rocca
per Parmalive.com
www.imagephotoagency.it
www.imagephotoagency.it

Al termine dell'evento in Regione, con il presidente Bonaccini che ha premiato il Parma Calcio per la promozione, mister Fabio Pecchia ha risposto alle domande dei giornalisti presenti. Questo quanto raccolto da StadioTardini: "I playoff? Li sto seguendo, ma con interesse diverso ovviamente, sono abbastanza rilassato. Per quello che sarà l'anno prossimo cominceremo a pensarci".

I dirigenti hanno parlato di una squadra giovane e di prospettiva, a cui serviranno innesti di esperienza: 
"La filosofia è abbastanza chiara, continuiamo su questa strada. Ogni anno c'è stato un completamento della rosa. L'anno scorso è servito poco, per l'anno prossimo faremo altri discorsi per affrontare la Serie A e per essere pronti. La filosofia rimane quella di voler lavorare con giovani di prospettiva e di valori". 

Bolognese d'adozione, ha vissuto un'altra serata di festeggiamenti: 
"Sì, l'ho vissuta in maniera indiretta, vivendo a Bologna. Ha toccato tutti i bolognesi, giusto che sia così, è un qualcosa di straordinario. Oltre al fatto che abbia giocato a Bologna tanti anni fa, vivo questa città e sono contento per l'obiettivo che hanno raggiunto".

In vista della prossima Serie A ci sarà una serie di cambi sulle panchine: 
"Io penso a ciò che accadrà al Parma. Possiamo dare continuità al lavoro, questo è un valore aggiunto. Dobbiamo essere fiduciosi, affronteremo un campionato diverso ma lo faremo con le nostre forze".

Oggi in Regione per il riconoscimento dell'Emilia Romagna: 
"Un grande onore, è un piacere essere qui. Per come l'ha definita il presidente, il Parma è un'eccellenza di una regione vincente, dal punto di vista sportiva ma non solo, posso dirlo vivendoci. Molto bello, speriamo in futuro di poter tornare qui perché significa che il lavoro è stato fatto bene".

Come funziona il lavoro con la dirigenza per il mercato?
"Al di là delle singole figure, c'è una struttura societaria. Il fatto di dare continuità tecnica è un valore aggiunto. Ciò che faccio io sul campo è ben chiaro ai dirigenti, la filosofia della società è chiarissima a me. Le due cose viaggiano sullo stesso binario, l'unico obiettivo è di rendere il Parma forte".

Aspettiamo solo i risultati: 
"Evidentemente sì (ride, ndr)".


Altre notizie Parma
Venerdì 14 Giugno 2024
Giovedì 13 Giugno 2024