Menù Notizie

Date e orari dell'aprile crociato: venerdì l'anticipo del Barbera, poi il match interno contro il Lecco

di Rocco Azzali
per Parmalive.com

Non si è di certo aperto nel migliore dei modi l'aprile del Parma visto il ko del "Tardini" incassato per mano del Catanzaro nel lunedì di Pasquetta e lo scialbo 0-0 di Bolzano contro il SudTirol. Ora i crociati dovranno rimboccarsi le maniche e riprendere a pieno ritmo la marcia verso la promozione cercando di ritrovare il successo già dal prossimo match interno contro lo Spezia valido per la trentatreesima giornata del campionato di Serie B. Successivamente la formazione guidata da mister Fabio Pecchia sarà attesa dall'insidiosa trasferta di Palermo dove troveranno un "Barbera" caldo e voglioso di rivalsa dopo la beffa subita nella gara di andata. Infine l'undici ducale ospiterà tra le proprie mura amiche un Lecco che potrebbe essere già aritmeticamente retrocesso. Di seguito vi proponiamo un focus sugli impegni che i crociati affronteranno nel mese di aprile con date e orari delle partite.

PARMA-CATANZARO 0-2
Brusco rientro per i crociati dopo la sosta per le nazionali, costretti ad incassare un sonoro 0-2 al "Tardini" contro il Catanzaro nel lunedì di Pasquetta. Davanti al proprio pubblico, infatti, l'undici di Pecchia è apparso come appesantito in seguito alla pausa del campionato di Serie B, mostrando scarsa lucidità nei momenti cruciali dell'incontro e grande imprecisione negli ultimi metri. Conseguenze probabilmente figlie dell'aver staccato la spina per un paio di settimane dagli impegni ufficiali con la maglia gialloblù, ma che andranno di certo analizzate sin da subito dallo staff ducale per evitare di ricommettere gli errori visti nei minuti disputati contro la compagine calabrese. I giallorossi, a differenza degli uomini ducali, sono stati premiati per il cinismo espresso e le reti segnate entrambe nella prima frazione di gioco da parte di Biasci e Antonini sono bastate a stendere la capolista del torneo in evidente difficoltà.

SUDTIROL-PARMA 0-0
Dopo il ko interno subito per mano del Catanzaro i gialloblù non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0 nella trasferta di Bolzano contro il SudTirol. Con una formazione largamente rimaneggiata dall'allenatore il Parma ha tremendamente faticato a rendersi pericoloso nel corso dei novanta minuti ed il risultato è la precisa fotografia di quanto visto in campo. Al "Druso" l'unica vera occasione per i ducali è capitata sui piedi di Valentin Mihaila, ma la traversa ha negato la gioia al talento rumeno classe 2000. Probabilmente i crociati stanno accusando anche un po' di stanchezza dopo i ritmi tenuti per gran parte del campionato, ma ora, nella fase cruciale della stagione, sarà fondamentale risalire al più presto la china dato che le antagoniste per la corsa alla promozione non staranno di certo a guardare.

PARMA-SPEZIA 2-0
In seguito ad un brusco rientro dalla sosta pasquale il Parma, dopo una sconfitta ed un pareggio, è riuscito a ritrovare la vittoria contro lo Spezia sul manto erboso del "Tardini". Davanti al proprio pubblico i crociati sono riusciti a sbarazzarsi dell'avversario grazie a due reti per tempo: al termine della prima frazione di gioco ci ha pensato Hernani a mettere in discesa il match per gli uomini guidati da mister Fabio Pecchia, poi, nella ripresa, è stato Gabriel Charpentier a mettere la parola fine all'incontro, sfruttando al meglio l'erorre del portiere bianconero Zoet.

PALERMO-PARMA
Il venerdì seguente alla gara casalinga contro i liguri, Palermo-Parma sarà uno dei due anticipi che aprirà la trentaquattresima giornata del torneo: al "Barbera" i gialloblù troveranno un ambiente infuocato e dovranno vedersela contro una formazione che avrà senz'altro il dente avvelenato dopo il 3-3 maturato nel match di andata disputato in terra emiliana. I rosanero, inoltre, - nonostante attualmente siano parecchio distanti dal secondo posto - potrebbero avere ancora ambizioni importanti a quattro giornate dalla fine e le motivazioni saranno determinanti.

PARMA-LECCO
Con il Lecco che ha un piede in Serie C, il Parma dovrebbe avere la strada spianata verso il successo nell'ultimo incontro del mese di aprile. Sabato 27, infatti, la formazione lombarda verrà a far visita ai crociati e potrebbe essere già aritmeticamente retrocessa, presentandosi così al "Tardini" senza troppe pretese. I blucelesti, infatti, occupano l'ultima casella della graduatoria, attualmente staccati di 10 punti dalla diciassettesima posizione che garantirebbe, quantomeno, l'accesso ai play-out.

31^ giornata
Lunedì 1 aprile Parma-Catanzaro 0-2
(11' Biasci, 39' Antonini)

32^ giornata
Sabato 6 aprile SudTirol-Parma 0-0

33^ giornata
Sabato 13 aprile Parma-Spezia 2-0
(45+1' Hernani, 87' Charpentier)

34^ giornata
Venerdì 19 aprile Palermo-Parma ore 20.300

35^ giornata
Sabato 27 aprile Parma-Lecco ore 14.00

LEGGI QUI: Tra critiche e perplessità iniziali, la vision di Krause sta dando i suoi frutti. Ora, per diventare grandi, bisognerà resistere alle lusinghe dei top club verso i pezzi pregiati della casa


Altre notizie Parma
Venerdì 24 Maggio 2024