Menù Notizie

Per i tifosi è Nopetegui. Praticamente tutti invocano Conte al Milan

di Antonello Gioia
per Milannews.it
Daniele Buffa/Image Sport
Daniele Buffa/Image Sport

L'espressione americana 'nope' è entrata ormai stabilmente nel gergo giovanile dei ragazzi italiani; essa si usa per dire di 'no', ma in maniera chiara, decisa, quasi senza attenuanti. È un no con una serie di punti esclamativi, per renderla graficamente. Ecco: all'ipotesi di Julen Lopetegui come possibile sostituto di Pioli sulla panchina del Milan, i tifosi milanisti hanno risposto con un "Nope" grande così. Anzi: con un Nopetegui.

Nopetegui
Su un sondaggio lanciato sui social di MilanNews e tastando i commenti degli utenti nei vari spazi di dialogo, i commenti sono piuttosto chiari: Julen Lopetegui non piace ai milanisti, i quali si sono schierati in massa contro il suo possibile arrivo. Non che lo spagnolo sia uno sprovveduto, ma la sua carriera spaventa per gli enormi buchi nell'acqua fatti con il Real Madrid (esonerato dopo 3 mesi dopo un 5-1 contro il Barcellona) e con la Spagna e non è reputata all'altezza del prestigio e delle pressioni del Milan avendo vinto solo una Europa League con il Siviglia.

Conte invocato quasi all'unisono
I milanisti hanno ben chiaro il nome da invocare: Antonio Conte. Libero da un anno e mezzo, il tecnico salentino sembra essere un'occasione troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire così, soprattutto scandagliando la lista con le altre possibili opzioni (Lopetegui in primis): piace per mentalità, carisma, infonde fiducia per tutte le garanzie che il suo arrivo comporterebbe. La realtà dei fatti, però, dice che, al momento, il profilo di Antonio Conte non è compatibile con il modus operandi della società rossonera e, di conseguenza, il suo approdo al Milan potrebbe restare solo un sogno di tantissimi.


Altre notizie Milan
Lunedì 27 Maggio 2024