Menù Notizie

Sala stampa. Filippini: "Nuova delusione, ma cercheremo di rifarci"

di Marco Ceccarini

Trapani - L'allenatore del Livorno, Antonio Filippini, si è così espresso davanti alla stampa al termine del match perso in casa del Trapani: “Le voci che sono state dette su di noi le trovo ingiuste. Abbiamo ragazzi validi e la squadra si esprimerà sempre in modo competitivo. La lealtà dello sport e del calcio sarà mantenuta fino al termine del campionato. Stasera lo abbiamo dimostrato lottando contro una formazione molto forte. Torniamo a casa con un'altra delusione, ma cercheremo di rifarci la prossima volta”. Dopodiché: “Non abbiamo mai subito più di tanto. Siamo passati in vantaggio con un gran gol, ma purtroppo non abbiamo gestito bene alcuni palloni che ci avrebbero potuto dare respiro in certi frangenti. Quando si perde, bisogna essere sempre arrabbiati. Dobbiamo migliorare attraverso gli allenamenti, è il risultato che conta”.

Sulle due reti subite nel finale che hanno consentito al Trapani il recupero e la vittoria, infine, ha chiosato: “La situazione di vantaggio andava gestita in un altro modo. La classifica porta a un maggiore nervosismo, quindi c'è da tenere in considerazione anche questo fattore che potrebbe aver inciso”. E sul futuro: “Coppola e Ruggiero sono giovanissimi. Li stiamo valutando perché dobbiamo capire se potranno essere utili alla causa per la prossima stagione”.


Altre notizie Livorno
Venerdì 07 Agosto 2020
Giovedì 06 Agosto 2020
Mercoledì 05 Agosto 2020
Martedì 04 Agosto 2020