Menù Notizie

LIVE TMW - Ancelotti: "Napoli di qualità, dovevamo fare meglio dietro. Bellingham diverso da Zidane"

di Giacomo Iacobellis
Fonte Dall'inviato a Madrid, Giacomo Iacobellis
Federico Titone/BernabeuDigital.com
Federico Titone/BernabeuDigital.com
Dopo la vittoria contro il Napoli, l'allenatore del Real Madrid Carlo Ancelotti risponderà alle domande della stampa nella sala conferenze dello stadio Santiago Bernabeu. Su TMW, come di consueto, la conferenza stampa in tempo reale.

23.49 - Inizia la conferenza stampa di mister Ancelotti: "Bellingham è un regalo per tutto il calcio, non solo per il Real Madrid. Ci sorprende tutti ogni giorno. Il mondo del calcio è felice di avere un giocatore con questa immagine positiva e questo potenziale".

Che partita è stata contro il Napoli?
"Una gara combattuta ed equilibrata contro un rivale di qualità come il Napoli. Abbiamo fatto bene nella circolazione di palla, ma avremmo potuto fare meglio nell'aspetto difensivo. Quando sembravamo non avere più l'energia per vincere, abbiamo però tirato fuori qualcosa in più per vincere".

Quanto è stanca la sua squadra dopo questo 4-2?
"Molto, ma è normale. È stata una partita piena di intensità, tanti giocatori hanno chiuso coi crampi".

Ancora su Bellingham: come si è inserito nel Real?
"Lavorando. Deve migliorare il suo spagnolo, ho detto tante volte che nessuno è perfetto e Bellingham deve migliorare il suo spagnolo. Lui sta lavorando sodo e nello spogliatoio va d'accordo con tutti. È stato un acquisto spettacolare per il Real Madrid".

Bellingham le ricorda un po' Zidane?
"È difficile paragonare due generazioni distinte. Jude ha un inserimento in area che Zidane non aveva, mentre Zizou aveva una qualità individuale che Jude non oggi ha. Bellingham però è un calciatore moderno, che può coprire varie posizioni di campo allo stesso tempo".

Nonostante i tanti infortuni, i risultati continuano ad arrivare in casa Real: significa che siete più forti dell'anno scorso?
"Significa che anche chi gioca al posto degli infortunati sta facendo bene, questa è la cosa che conta. Vuol dire che abbiamo un gruppo di livello".

00.00 - Finisce la conferenza stampa di mister Ancelotti.
Altre notizie Juventus
Domenica 25 Febbraio 2024