Menù Notizie

Inzaghi sceglie l'Inter II per il Benfica: otto cambi e un centrocampo inedito al Da Luz

di Marco Corradi
per Linterista.it
www.imagephotoagency.it
www.imagephotoagency.it

La Gazzetta dello Sport aggiorna sulle scelte di Simone Inzaghi e su Benfica-Inter, una sfida che si rivede dopo sette mesi. Allora Inzaghi si giocava l'accesso in semifinale da tecnico in bilico, ora è già agli ottavi di Champions League e guida autorevolmente la Serie A con una squadra matura. La testa dei nerazzurri è tutta al Napoli, una gara decisiva per mantenerla, quella leadership. Il tecnico non vuole rischiare dopo la sfida alla Juventus e il tour de force nella sosta-nazionali, dunque sceglie un'autentica Inter II, la squadra B per una serata di gala: otto cambi e solo tre conferme (Darmian, de Vrij, Acerbi). 

In porta ci sarà Emil Audero, con Bisseck braccetto destro per confermare le buone sensazioni di Salisburgo e il duo de Vrij-Acerbi ad affiancarlo. Sulle corsie Darmian e Carlos Augusto, con un centrocampo tutto nuovo: Frattesi, Asllani e Klaassen non hanno mai giocato insieme neanche da subentranti, l'olandese ritrova una maglia da titolare che mancava da fine settembre e dalla sfida alla Salernitana. Inedito anche l'attacco, con Arnautovic e Sanchez. Il primo è chiamato a dare risposte, al pari del subentrante Cuadrado: se non arriveranno, occhio alle opportunità sul mercato. Cambia anche il Benfica, col norvegese Tengstedt titolare in attacco.

Inter, la probabile formazione (3-5-2) - Audero; Bisseck, de Vrij, Acerbi; Darmian, Frattesi, Asllani, Klaassen, Carlos Augusto, Sanchez, Arnautovic. 


Altre notizie Inter
Martedì 25 Giugno 2024
Lunedì 24 Giugno 2024