Menù Notizie

Vincere e passare il girone, anche senza Bonaventura. La vigilia di Fiorentina-Genk

di Dimitri Conti
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

La Fiorentina si prepara a giocare la partita potenzialmente decisiva per le sorti del suo girone di Conference League, provando a tenere dietro le spalle le recenti difficoltà in zona gol. "Il periodo non brillante è solo in Serie A - tiene a precisare mister Italiano introducendo la sfida - in Europa abbiamo numeri e uno spirito diverso", è il concetto che predomina dalle dichiarazioni della vigilia in sala stampa.

Arrivano al Franchi i belgi del Genk, che già nei 90 minuti dell'andata avevano dato di che penare alla Fiorentina, passata due volte in vantaggio e ripresa, con annesso addirittura il rischio conclusivo di perderla. Una partita che dovrà essere preparata adeguatamente, specialmente sotto l'aspetto delle palle inattive, decisive nella sfida giocata in terra belga.

La missione è chiara, l'obiettivo è uno solo: vincere, così da avere quantomeno la certezza di passare il girone, sperando magari in buone notizie dalla sfida tra il Ferencvaros e il fanalino di coda Cukaricki che spianino la corsa verso il primo posto e quindi senza dover giocare il turno playoff aggiuntivo. Un traguardo da raggiungere senza alcuni dei protagonisti più attesi: non sarà della partita ad esempio Bonaventura, così come Mandragora (ammalato) e Comuzzo.

Altre notizie
Mercoledì 21 Febbraio 2024
16:41 Calcio estero Barcellona, le casse piangono: LaLiga impone taglio di oltre 60 milioni sul monte ingaggi 16:37 Serie A Pioli prima di Rennes-Milan: "Kalulu e Tomori non ci saranno, vediamo per domenica" 16:36 Serie A Dybala giura fedeltà alla Roma. Ma non ha rinnovato (e ha la clausola da 13 milioni) 16:34 Calcio femminile Italia, Bonfantini: "Se siamo qui è anche merito di Gama. Venerdì sarà emozionante" 16:30 Altre Notizie Roma, Cucciari: "De Rossi normalizzatore, lo riconfermerei già adesso"
16:30 Serie A Monza, Franco: "Felici del campionato. Nessun interessamento della Salernitana per Mota" 16:26 Calcio estero Lite in Nazionale, Son chiede perdono per Lee: "Commettiamo tutti degli errori" 16:25 Serie A Arnautovic gode il suo momento d'oro: il riscatto da parte dell'Inter è già ufficiale 16:23 Serie A Inter, Lautaro: "Vittoria sull'Atletico ci dà un vantaggio, ma non è ancora fatta" 16:19 Serie C Tre sconfitte in altrettante gare. Bordini si gioca la Triestina nello scontro diretto col Vicenza 16:15 Serie A Dybala: "Il mio futuro è la prossima partita, ma gioco nella Roma e mi vedo con la Roma" 16:12 Calcio estero Caso Palhinha ancora di moda. Il proprietario del Fulham: "Considereremo offerte degne" 16:10 Serie A Atalanta, parla Ruggeri: "Bergamo è casa mia, spero di restare a lungo. Quanto è forte CDK" 16:08 Serie A Seggiolini rotti dai tifosi della Fiorentina al Castellani. L'Empoli non chiederà i danni ai viola 16:06 Serie A Cosa dovrebbe fare Daniele De Rossi per farsi confermare alla guida della Roma? 16:04 Calcio estero Eriksen fuori dal progetto Manchester United, per l'estate si scalda l'idea del ritorno all'Ajax 16:02 Serie C Il saluto di Rizzo al Catania: "Non è dispeso dall'infortunio. Grato per ogni momento vissuto" 16:00 Serie A "Col Feyenoord daremo tutto, e l'Olimpico...". Rivedi Cristante alla vigilia dell'Europa League 15:57 Serie C Atalanta sprecona, Renate mai domo. Il recupero della 23ª giornata di Serie C finisce 2-2 15:53 Serie A L'annuncio dell'entourage di Hamsik: "Un giorno arriverà il momento del ritorno a Napoli" 15:49 Serie B Venezia, Sverko: "Serie B imprevedibile, importante restare agganciati alla vetta" 15:45 Altre Notizie Inter, Impallomeni: "Questa squadra non ha più timore di nessuno" 15:45 Serie A 21 clean sheet in stagione per l'Inter, Sommer: "Il buon equilibrio è il nostro segreto" 15:41 Calcio estero Emre Can: "Non è un Borussia Dortmund a due facce, anche se non siamo sempre ottimi" 15:40 Serie A Il padre di Retegui: "Era tutto fatto all'Atletico Madrid. Poi abbiamo scelto il Genoa" 15:38 Serie A Pruzzo: "Primo tempo dell'Inter deludente. Poi si è ricordata di giocare un calcio veloce" 15:34 Serie B Ascoli, Zedadka: "Pari con la Cremonese utile per la fiducia. Posso dare molto al club" 15:32 Altre Notizie Inter, Santini: "Inzaghi ha messo su davvero una bella squadra" 15:30 Serie A Quando rientra Buongiorno? Juric fa il punto: "Non prima della Fiorentina, se tutto va bene" 15:26 Calcio estero Rooney: "Se Guardiola mi chiamasse, farei il suo assistente. Avete visto Arteta?"