Menù Notizie

Sabatini chiede scusa a Inzaghi ma Superpippo non ci sta. Liverani: "Ora tocca a noi"

di Lorenzo Di Benedetto
Foto
© foto di TuttoSalernitana.com

Giornata calda in casa Salernitana, dopo il cambio in panchina di domenica scattato dopo la sconfitta di due giorni prima contro l'Empoli all'Arechi. Via Filippo Inzaghi e dentro Fabio Liverani, per cercare l'impresa chiamata salvezza. Servirà un miracolo, come quello del 2022, quando alla guida dei campani c'era quel Davide Nicola che proprio venerdì ha dato tre schiaffi ai granata con la sua squadra, ma quello di oggi è stato un giorno legato anche a un botta e risposta, a distanza, tra l'ormai ex allenatore, fresco di esonero a Salerno, e Walter Sabatini, attuale direttore generale del club.

Il primo a parlare è stato il dirigente, durante la conferenza stampa di presentazione di Liverani: "Mi devo scusare con Inzaghi, non l'ho aiutato abbastanza. Il calciomercato di gennaio l'ho portato avanti un po' a rilento per tutta una serie di complicazioni ed episodi sfavorevoli. Avrei dovuto portare alcuni giocatori nei primissimi giorni e non l'ho fatto. Non ho aiutato un allenatore in difficoltà e quindi mi scuso con lui per non averlo fatto. Avrei dovuto farlo, ma non ci sono riuscito. Porgo a lui le mie scuse e gli faccio i miei più sentiti auguri per una carriera importante".

Filippo Inzaghi però non ci sta, e attraverso il suo profilo Instagram ha risposto a Sabatini, spiegando: "A poco servono oggi le frasi consolatorie del direttore Sabatini, anche perché non vedo il senso di chiedere scusa su un proprio errore e tagliare la testa ad un altro. Io vivo per il calcio e per la lealtà che mi ha insegnato è per questo che amo la tifoseria, perché è leale e purtroppo è ciò che vorrei anche all’intero dell’ambiente ma forse sono utopico".

Inzaghi è però il passato della Salernitana, che si affiderà dunque a Fabio Liverani per centrare una salvezza complicatissima, ma l'ex centrocampista ci crede e traccia la strada: "Dobbiamo ragionare gara dopo gara, senza fare tabelle. La squadra ha valori individuali medio-alti, ma che ad oggi come collettivo ha espresso poco. Dobbiamo diventare gruppo in poco tempo. Se oggi ho accettato, a prescindere dalla storia emozionante che ha raccontato il direttore, è perché credo che si possa ambire ad avvicinare le avversarie che sono davanti a noi".

Altre notizie
Mercoledì 21 Febbraio 2024
16:02 Serie C Il saluto di Rizzo al Catania: "Non è dispeso dall'infortunio. Grato per ogni momento vissuto" 16:00 Serie A "Col Feyenoord daremo tutto, e l'Olimpico...". Rivedi Cristante alla vigilia dell'Europa League 15:57 Serie C Atalanta sprecona, Renate mai domo. Il recupero della 23ª giornata di Serie C finisce 2-2 15:53 Serie A L'annuncio dell'entourage di Hamsik: "Un giorno arriverà il momento del ritorno a Napoli" 15:49 Serie B Venezia, Sverko: "Serie B imprevedibile, importante restare agganciati alla vetta"
15:45 Altre Notizie Inter, Impallomeni: "Questa squadra non ha più timore di nessuno" 15:45 Serie A 21 clean sheet in stagione per l'Inter, Sommer: "Il buon equilibrio è il nostro segreto" 15:41 Calcio estero Emre Can: "Non è un Borussia Dortmund a due facce, anche se non siamo sempre ottimi" 15:40 Serie A Il padre di Retegui: "Era tutto fatto all'Atletico Madrid. Poi abbiamo scelto il Genoa" 15:38 Serie A Pruzzo: "Primo tempo dell'Inter deludente. Poi si è ricordata di giocare un calcio veloce" 15:34 Serie B Ascoli, Zedadka: "Pari con la Cremonese utile per la fiducia. Posso dare molto al club" 15:32 Altre Notizie Inter, Santini: "Inzaghi ha messo su davvero una bella squadra" 15:30 Serie A Quando rientra Buongiorno? Juric fa il punto: "Non prima della Fiorentina, se tutto va bene" 15:26 Calcio estero Rooney: "Se Guardiola mi chiamasse, farei il suo assistente. Avete visto Arteta?" 15:23 Altre Notizie Inter, Cagni: "La sua forza è la personalità e la sicurezza" 15:19 Serie C L'ACR Messina esalta Fumagalli: "700 volte uniCo". È il più presente di sempre in C 15:15 Serie A Roma, Dybala: "Stimolante lavorare con De Rossi. Con Mourinho sono cresciuto molto" 15:12 Altre Notizie Zilliacus ricercato a Singapore, l'Interpol emette un avviso rosso nei suoi confronti 15:08 Serie A Orlando a RFV: "Fiorentina, mi preoccupa la perdita di entusiasmo generale" 15:04 Serie B Cremonese-Palermo sfida d’alta classifica: lo Zini fa registrare il tutto esaurito 15:01 Le Statistiche Torino, il successo casalingo contro la Lazio manca da un bel po’ 15:00 Serie A Roma, Cristante: "De Rossi scelta coraggiosa della proprietà. Stiamo costruendo cose importanti" 14:59 Altre Notizie Inter, A.Paganin: "E' una squadra che gioca in maniera più europea ora" 14:56 Calcio estero Bayern senza titoli? L'ultima volta che è successo fu Treble nella stagione successiva 14:55 Serie A Klopp, Xavi, Tuchel: il valzer delle panchine incrocia anche i nostri club 14:53 Serie A Inter, Arnautovic: "Sappiamo cosa ci aspetta a Madrid, siamo pronti e proveremo a vincere" 14:49 Calcio femminile Italia, dopo Giacinti anche Giugliano lascia il ritiro: problema al flessore per la romanista 14:45 Serie A Napoli, al pranzo UEFA c'è anche Hamsik. La foto pubblicata dal presidente De Laurentiis 14:42 Calcio estero Atletico, ecco il referto sulle condizioni di Griezmann: "Moderata distorsione alla caviglia" 14:38 Serie A Roma, De Rossi: "Huijsen non ha limiti. Per me potrebbe fare anche il centrocampista"